REGOLAMENTO

 CAMPIONATO DI CALCIO MOSAICO & CROCIONE

 

 

Partecipanti 

Formazioni 

Orari

Punteggi e classifiche

ritrovo

Regolamento di gioco

campo 

Applicazione del regolamento

 

 

 

 

REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO CROCIONE-MOSAICO

 

 

Premessa

 

Il torneo ha carattere puramente sportivo e amichevole.

Obiettivo del regolamento è quello di assicurare la continuità e lo svolgimento regolare delle partite.

A ciascuno si richiede:

- educazione sia in campo che fuori

- rispetto di compagni e avversari dal punto di vista del gioco, dell’impegno e del comportamento

- partecipazione regolare, anche in caso di maltempo o altre condizioni sfavorevoli.

E’ dovere di ogni partecipante contribuire ad assicurare un clima positivo ed il divertimento di tutti.

 

Applicazione del regolamento

 

Chiunque partecipi alla partita può esigere l'applicazione del regolamento.

L'applicazione di una norma deve essere richiesta al momento opportuno.

E’ possibile derogare o non applicare il regolamento con il consenso unanime.

Non si può esigere di applicare retroattivamente il presente regolamento.

I casi controversi vanno risolti sul campo con il consenso unanime esplicito

 

Modifiche al regolamento

 

Il regolamento non può essere modificato durante il campionato salvo eccezioni di rilievo.

Le modifiche vengono concordate e messe al voto in occasione delle "cene sociali".
Data di inizio: primo sabato di settembre, data di fine torneo: ultimo sabato di giugno.

 

Partecipanti

 

Il torneo è aperto a tutti.

Chi si presenta è tenuto a giocare indipendentemente dal campo, dal meteo, da partecipanti.

Chi porta nuovi partecipanti deve preventivamente informarli sulle norme che regolano la composizione delle formazioni e l’eventuale esclusione in caso di sovrannumero.

   

Orari e ritrovo

 

Il ritrovo è fissato tutti i sabati alle h.10.30 al campo del Crocione.

La composizione delle squadre ha inizio alle 10.45.

Ha diritto di giocare chi si trova sul terreno di gioco alle 10.45.

E’ ammesso a giocare anche chi arriva in ritardo a condizione che:

-          abbia preavvisato i presenti (procurarsi i numeri di telefono) prima delle 10.45

-          giunga sul campo entro e non oltre le 11.15

-          il ritardo sia a carattere eccezionale e non ripetuto.

L’inizio della partita è fissato alle h.11.00.

La partita termina alle h.12.30 e il risultato viene acquisito a quell'ora.

L'orario ufficiale è quello dell’orologio vicino al campo.

Prima dell’inizio, con il consenso di tutti, si può concordare un orario di conclusione differente.

 

Ritardi senza preavviso

 

Chi dovesse arrivare dopo la composizione delle squadre senza avere preavvisato il ritardo ha la possibilità di giocare solo se:

- c’è ancora posto in rapporto al campo e al numero dei partecipanti

- la sua partecipazione non altera l’equilibrio delle formazioni (la decisione spetta ai due capitani)

- la sua partecipazione non comporta lo spostamento di campo.


 

Terreno di gioco

 

8-13 presenti: si gioca in un campo a scelta tra quello accanto al Crocione, il Caslaccio, ev. altri

14-20 presenti: si gioca tutti al Crocione

21- 22 presenti: si gioca al Crocione in 10 contro 10 facendo i cambi; per i cambi si alternano i giocatori con meno presenze (2- 4)

23 presenti: si gioca in 22 (vedi sopra); quello con meno presenze va a casa

24 e oltre: si gioca su 2 campi (Crocione minimo 14 e Caslaccio/altri  minimo 10)

 

Composizione delle squadre

 

I primi 2 in classifica, tra i presenti, effettuano la conta dei partecipanti e fanno le formazioni.

In caso di parità numerica la prima scelta spetta al secondo dei due (cfr. classifica in corso).

In caso di disparità numerica, il secondo decide se scegliere per primo e giocare in inferiorità
o scegliere per secondo e giocare in superiorità numerica.

Quindi si procede alternativamente nella scelta dei giocatori.

La composizione delle formazioni deve garantire l’equilibrio delle squadre in campo.

Le formazioni non devono mai ripetersi tra una partita e l’altra.

Negli ultimi 2 turni di campionato le squadre devono essere in parità numerica (ricorrendo ai cambi fra i 2 giocatori con meno presenze),
salvo accordo differente da parte dei capitani.

In caso di ripartizione su 2 campi ha priorità per il Crocione chi conta più presenze nei 2 ultimi campionati + quello in corso.

Per il computo delle presenze, a partire dal 2010 fanno fede anche le partite estive.

 

Punteggi e classifiche

 

Classifica principale:

 1 punto in più alla squadra in inferiorità numerica nel caso in cui i partecipanti alla partita siano

1 punto in più alla squadra che resta in inferiorità numerica per infortunio prima delle h. 11.45

1 punto in meno per coloro che cessano di giocare prima del termine per motivi personali

1 punto di presenza in caso i partecipanti siano meno di 8 (indipendentemente che si giochi o no)

1 punto di presenza a coloro che, durante il periodo del campionato, partecipano al sabato a tornei esterni (a condizione che si tratti di tornei cui tutti i partecipanti al campionato possono iscriversi).

 

La classifica viene tenuta da “volontari” e pubblicata sul sito di www.viaggiareliberi.it/calcio.htm

Durante il periodo estivo si computano solo le presenze.

 


Regolamento di gioco

 

Si gioca senza arbitro pertanto è richiesta la massima correttezza.

I falli vengono chiamati solo da chi li subisce o, meglio ancora, da chi li commette.

I falli intenzionali, compresi quelli di mano, sono sanzionati con 5 min. di esclusione.

I falli laterali vengono chiamati solo dai giocatori che hanno partecipato all’azione.

Tutti i casi dubbi in generale vengono discussi solo dai giocatori che hanno partecipato all’azione.

Non è previsto il fuorigioco, tuttavia non è ammesso lasciare un uomo a stazionare davanti al portiere, soprattutto qualora la squadra giochi in superiorità numerica (l’applicazione di questa norma è lasciata alla correttezza dei diretti interessati).

Comportamenti antisportivi di un giocatore devono essere richiamati dai propri compagni.

Per comportamenti antisportivi si intende:

-          commettere ripetutamente falli e scorrettezze

-          commentare negativamente il gioco altrui (avversari e compagni)

-          non impegnarsi in rapporto alle proprie possibilità

-          perdere volutamente tempo

-          abbandonare senza motivo il terreno di gioco.                         

 

 

5.09.2009


 

 

 

 

 

Home ] Altre destinazioni ] Anima mia ] Annunci di viaggio ] COLLABORATORI per informazioni di viaggio ] Come collaborare al sito ] COME PREPARARE UN VIAGGIO ] Consigli per viaggiare ] Corrispondenza di viaggio ] Curiosità quando si viaggia ] email da leggere ] Gli anni di tutti i miei viaggi ] I segreti quando si viaggia ] Idee ] Il Graffio del Viaggiatore ] IL Libro come un Viaggio ] Il paese ideale dove vivere ] "Incontri Viaggiatori" ] Intervista (tripiteasy.it) ] Io ] Io in viaggio ] La mia famiglia ] LE MIE pOESIE ] Le sorprese di un viaggio ] Le spiagge più belle ] Links viaggi ] Lo scaffale dei miei sogni ] Links utili per il mondo ] Mappe ] Notizie utili per viaggiare ] Novita' ] OFFERTE VIAGGIO ] Lettere sulla Giordania ] Per Partire ] Ricette nel mondo ] ROOTS MUSIC ] Statistiche sito ] Sognando ] Suggerimenti di viaggio ] "Travelers meeting" ] Viaggi futuri ] Viaggiare è Vivere ! ] Calcio "MOSAICO & CROCIONE" ]