SCOZIA - Londra 

Diario di viaggio 1992

di Laura C.

 

 

28-07-92
martedi partiti per Edimburgo, arrivati in the dalhosie castle hotel di bonnyrigg alle 22,15 ora locali . il primo volo non e' stato terribile .....sembra di volare e basta non mi e' piaciuto l'atterraggio troppo male alle orecchie....o al naso se si soffre di sinusite... il cibo e' quasi decente sull'aereo tranne uno strano polpettone di pesce e spinaci... la macchina questa si' e' una novita' interessante, a parte il tentativo di un pieno nel pieno, siamo anche riusciti a fare un sorpasso....l'albergo e' ... 
accettabile, mi sono infilata in un prato perche' non avevo visto la strada, ma sembra non se ne siano accorti.


29/07/92
mercoledi "Litigato" col cameriere e sperimentato pessime eggs con bacon che sapevano di pesce.. visitato Edimburgo: Il Castello (caro esempio di architettura scozzese.) la national gallery con la totalita' dei quadri italiani, la camera obscura (con ologrammi e "effetti" curiosi), il museo dei bambini, preso una multa, visitato la casa di scott e stevenson (non interessante) giocato con freesbee, andati al mare, sala giochi, luna park, ci siamo persi,siamo andati a bonnyrigg, mangiato in modo accettabile....buonanotte.


30/07/92
giovedi fine giro edimburghese con shopping in prince street.viaggio per glasgow,brutta veramente brutta sistemazione tramite il tourist information che ci ha inculato mica male . 
splendido spettacolo di un saxofonista pazzo .


31/07/92
venerdi partiti da glasgow, passati da dumbarton,helenbourgh, fino a mallaig dove si voleva prendere il traghetto per skye ma siamo arrivati quando il traghetto era a meta' strada ( ci va 1/2 h) e quello dopo parte alle 8p.m. (noi siamo arrivati alle 2p.m.) nell'attesa litighiamo con un altro tourist information, forse ci trova un letto dove poter riposare le stanche e febbricitanti membra.....speriamo che passi in fretta. finalmente saliti sul traghetto e addirittura arrivati a skye iniziamo un tremendo 
viaggio su strade curvose a senso unico. finite le curve inizia il tratto montano e finalmente ......nuvole nere e veri goccioloni!!!!!!!! minimo minimo si rischia un attacco di tristezza, l'isola, le curve.
telefono a mamma che mi assicura che in italia ci sono una quarantina di gradi mentre me lo dice indosso collant spessi con jeans, scarpe del tutto invernali, 
body,t-shirt con manica lunga, camicia e impermeabile.....finalmente una fresca estate.


1/08/92
sabato la pioggia continua fine fine la temperatura e' invidiabile ,anche se un piccolo sole , non piu' di tre minuti per volta , non ci dispiace. iniziamo un mini giro dell' isola inizia una di quelle splendide strade a senso unico alternato.
l'isola e' molto bella, ci sono tantissime pecore capre e qualche falco. verso sera siamo entrati in un pub e abbiamo finalmente bevuto una birra condita da un assordante suonatore di cornamusa, sopravvissuti a questa terribile esperienza abbiamo mangiato il terzo salmone della giornata , buonisssssssimo, e abbiamo incontrato l'ennesimo gruppo di italiani.


2/8/92
domenica dopo alcune peripezie sugli ottovolanti scozzesi siamo riusciti a lasciare l'isola di skye .abbiamo fatto una deviazione per plockton e poi guardando il panorama.
gettando coltelli e seguendo la cartina siamo giunti a ullapool dove avremmo potuto-voluto imbarcarci per le isole ebridi esterne,ma non c'e' nessun posto su uno dei traghetti se non nelle liste d'attesa. 
ullapool e' carina, abbiamo trovato una stanza in un b&b molto carino con vista......il cibo ha soddisfatto molto il mio palato ,agnello, non quello di paolo,salmone freddo con uova e cipolle.....dopo una birra e mezza...buonanotte.

3/8/92
lunedi partiti da ullapool ci siamo diretti verso nord,abbiamo raggiunto la zona di cape wrath erbosa e granito-rosacea stranamente non abbiamo incontrato un higlander ,ma solo un branco di pecore,una tipo e tre camper di novara.siamo riusciti ad arrivare presto all'imbarco per le isole orcadi,ma seguendo le loro possibilita' di orario avremmo dovuto tornare al minimo sabato e la cosa ci e' sembrata eccessiva anche perche' solo di traghetti avremmo speso piu' che di aereo da edimburgo.decidiamo di andare a vedere le bianche spiagge di dunnet e il punto piu' a nord della terraferma britannica,ma purtroppo da questa mattina piove, cosi siamo riusciti a vedere solo le piu' settentrionali nuvole della terraferma britannica ,oltre a cio' questi posti non sono stupendi, cosi' decidiamo di andare a dormire a thurso,tanto una strada ci portera' direttamente sull'altra costa,lontani dall'oceano.abbiamo trovato posto in un b&b bellissimo con il prezzo piu' basso mai trovato fino ad ora.incredibile.

4/8/92
martedi' giro shoppistico per thurso.viaggio verso sud,la costa est e' molto piu' bella della costa west,siamo proprio molto felici di aver fatto prima l'altra.la temperatura e' molto piu' alta.ci siamo fermati al castello di dunrobin ma non lo abbiamo visitato perche non valeva certamente le tre sterline che ci hanno chiesto. siamo arrivati a invergordon,passando da barbaraville, dove alloggiamo in un b&b carino con baldacchino pero' un po' sporchino.

5/8/92
mercoledi' il b&b della notte ha rivelato grosse sorprese con la colazione disgustosa vomitosa ma la signora deliziosa, siamo arrivati a inverness e siamo riusciti a trovare subito una camera carina poi abbiamo fatto un giro in giro lungo il river ness e sulle isole di ness, indi con la macchina abbiamo visto il lochness ma il loch 
tarff fa piu'paura.siamo quindi tornati a inverness che tutto sommato e' decisamente carina, e qui abbiamo mangiato bene.

6/8/92
giovedi' colazione perfetta a parte le uovascrambledchenoncelafacciopiu'adigerire partiamo per un giro turistico serio che comprenda almeno tre castelli e altri luoghi turistici . non ci impegnamo a sufficienza, riusciamo a vedere solo il castello di brodie con l'ultimo esponente della famiglia in loco, molto bello, anche il parco e' carino, decidiamo di andare a dormire a grantown-on-spey per fare poi domani il giro delle distillerie,lo scrivo gia' adesso perche' a quanto pare si rischia 
la sbornia con gli assagini.la cena della sera e' stata indubbiamente la piu' schifosa degli ultimi dieci-undici anni non ho memoria di qualcosa di piu' schifoso,ed era un semplicissimo e all'apparenza innocuo pollo fritto in realta' non cotto con la pelle senza essere stato spiumato con le patatine

7/8/92
siamo partiti da grantown on spey e abbiamo fatto il giro delle distillerie, the glenlivet,tamdhu, glen grant , chivas regal(o chissa' cosa) , J.Walker ognuna ci ha lasciato con un po' di whisky in bocca....
la piu' bella e' stata quella di glen grant,comunque abbiamo capito una cosa il w. si fa con tre ingredienti principali: acqua,malto,torba.
si prende l'orzo, si trasforma in malto bagnandolo, facendolo germinare e  affumicandolo con la torba. poi si passa dell'acqua calda per prendere lo zucchero dal malto,questa va a fermentare e infine viene distillata due volte per ottenere un liquido incolore che ha una settantina di gradi alcool.si imbotte per almeno tre anni 
altrimenti non si puo' chiamare scoth ,nelle botti prende il colore ed evapora del 20% in 10 anni,ecco perche' piu' e' vecchio piu' e' caro....nelle bottiglie non invecchia piu'. alla fine del giro siamo tornati sulla costa e abbiamo trovato un b&b a cullen ridente cittadina sul mare con bella spiaggia.

8/8/92
sabato abbiamo fatto una abbastanza lunga passeggiata sulla spiaggia, al ritorno la sorpresa di una gomma a terra non ci ha fatto piacere,ma anche perche' ,sorpresa delle sorprese la gomma di scorta era bucata....****???!!!!"""ecc. quando abbiamo risolto il problema,non con la europcar, siamo arrivati ad aberdeen tra una 
pipi' e l'altra.abbiamo trovato un b&b carino,e lo abbiamo preso per due notti cosi' forse ci possiamo riposare un po' di piu'.

9/8/92
domenica abbiamo ronfolato fino alle nove, verso le 11 o quasi partiamo alla volta di cruden bay dove avremmo visto volentieri uncastell non fosse per la pioggia. 
abbiamo girovagato fino al castello di fraser,veramente un bel castello bravi.verso le bohchisiricordapiu' siamo andati all'aeroporto per allungare il rent a car.dopo un cheeseburgher con chips abbiamo preso un cheesburgher con chips e siamo andati in albergo

10/8/92
lunedi' dopo un bel po' di miglia siamo capitati nel castello di glamis...se avessero un po' di buongusto lo chiuderebbero... 
abbiamo avuto uno scontro con una gara ciclistica a dundde e con un carnevale a st.andrews. ad anther.... abbiamo trovato un b&b insieme ad un signore gentile che ha un negozio insolito dove ho comperato una bellissima borsa e ci ha consigliato dove andare a scrofolare senza farci spennare ne' vomitare.

11/8/92
martedi' percorriamo il percorso di ieri al contrario:da dundee andiamo a perth,stirling e poi facciamo una puntatina a glasgow per recuperare uno dei coltelli che avevamo perso,da qui pensiamo bene di fare una deviazione per k.nonmiricordopiu'.k dove vediamo da molto vicino dei cervi rossi.di qui-ore 17.30 
- decidiamo di volar a edimburgo ma ci succede di tutto,senza speranze,incazzatissimi e un po' pieni di..... riusciamo a trovare un alloggio fantastico in una casa proprio in citta' qui ci fermeremo tre giorni per poi partire per london.siamo riusciti a trovare un locale fighissimo con pareti e soffitti rivestiti di vecchi spartiti cerati,manichini e strumenti appesi.....una figata.

12/8 /92
mercoledi' siamo iti a dumferline il paese dei lamponi, ma dove? non lo sapremo mai,siamo tornati ad edimburgo deviando verso una interessante zona industriale,e poi in un carinissimo castello in rovina del 4-5-600 .tornato a edimburgo abbiamo mangiato al chinese restaurant e poi abbiamo fatto un tour by night....

13/8/92
giovedi' tah dah l' ultimo giorno in scozia .
abbiamo fatto 2226m=2226* 1.6km

14/8/92
venerdi' h.7.00 breakfast micidiale, il gentilissimo sig.del b&b ci porta all,aeroporto,ci imbarchiamo e raggiungiamo london. alle 12.20 siamo in albergo e poi via per la citta'.prima tappa obbligatoria piccadilly circus....poi carnaby street...per caso capitiamo davanti ad un tour in bus e lo prendiamo, effettivamente comodo ed efficace.passeggiata fino a trafalgar square e di qui ritorno in zona earl's court dove mangiamo e beviamo una birra.impressioni ? :'' beh, non ero mai stata qui.piccadilly non e' come pensavo,a trafalgar non avevo mai pensato,ma mi piace.non e' male...ma e' troppo metropoli forse per me forse perche' e' la prima volta .....

15/8/92
sabato colazione e salto da harrods, uno dei salti piu' lunghi che io abbia mai fatto, record di permanenza mondiale in un super magazzino con un quasi basso numero di acquisti . dopo siamo andati fuori dal v&a museum ma non siamo entrati.dopo la torre di londra giusto per regalare una bella 11 pound e fischia a her 
majesty per comperarsi la pasta per lucidare i suoi diamanti . 

segue una passeggiata per il dock di santa katerine ,ritorno in zona casa con cena costosissima che non valeva quello che ci e' costata.

16/8/92
domenica ricercato portobello road ma non trovato il mercato aperto. giro in hyde park e pranzo con scoiattoli e pistacchi. 
approdo alla national gallery.........giro in covent garden molto molto piacevole.... sentito il big ben ...mangiato panini in trafalgar e hamburgher a earl's court....avvertiti che domani cambiamo albergo....questo e' veramente troppo per tre gg.


17/8/92
lunedi'..nella city a fare un piccolo e veloce pasto.
giretto ai docklands.cutty sark .zona british museum e negozi di computer che in questa zona pullulano.giretto in oxford circus con sosta in locale carinissimo ritorno a casa.buona notte domani dobbiamo fare un sacco di cose . p.s. molti inglesi soffrono del maldimetropoli.

18/8/92
martedi' ultimo giorno a londra.british museum,tate gallery

 

Laura

 

 

 

 

 

Home ] AFRICA ] AMERICA ] ASIA ] EUROPA ] OCEANIA ]