Tutti gli strumenti online per viaggiare: dai comparatori alle piattaforme per le prenotazioni

 

Il momento migliore per organizzare un viaggio? Appena tornati dalle proprie vacanze! L'entusiasmo è ancora alle stelle e le idee si accumulano una dopo l'altra per tutto ciò che riguarda nuove mete, come raggiungerle, come organizzarsi, cosa fare e quali cose assolutamente da non perdere. Ma come organizzarsi nel modo migliore? Dalla scelta pratica del mezzo per spostarsi a quella più “romantica” dell'ispirazione per la nuova meta, senza dimenticare l'importanza delle recensioni di turisti e viaggiatori già passati per le proprie tappe, ecco quali sono tutti i punti di riferimento più importanti da tenere a mente quando si prenota per una nuova vacanza.

Viaggiare sì, ma come? L’importanza dei comparatori online per scegliere il giusto mezzo di trasporto

Ovviamente si può partire in qualsiasi momento dell'anno, anche appena dopo il proprio ritorno da un altro viaggio, ma un aspetto da non sottovalutare è quello della convenienza economica. Prenotare online un volo, un treno o il noleggio di un'automobile significa avere un'idea più chiara e completa di tutte le opzioni a propria disposizione, in modo da confrontarle tra di loro e scegliere con entusiasmo sì, ma anche tenendo d'occhio il portafogli. A questo proposito è fondamentale rivolgersi a siti web, noti come comparatori online: Skyscanner è uno dei più famosi al mondo e permette di impostare diverse opzioni per “costruire” il viaggio perfetto su misura per i propri bisogni, dall'aeroporto di partenza alla presenza o meno di scali e voli diretti, potendo comparare il tutto sia per quanto riguarda la scelta della compagnia aerea che altri fattori come la durata del viaggio o degli scali in determinati luoghi invece che in altri. Un servizio analogo ma relativo al noleggio di automobili è invece possibile grazie alla piattaforma Rentalcars, che mette a confronto diversi servizi di autonoleggio e che permette di scegliere le date, le opzioni e ovviamente i veicoli più adatti ai propri bisogni, proprio come la piattaforma Trivago consente invece di confrontare tra loro alberghi e altre sistemazioni, fino a trovare la soluzione più adatta ai propri desideri.

Come scegliere la propria meta di viaggio: tutte le ispirazioni più originali

Sapere dove poter prenotare per spendere meglio il proprio budget è importante, ma ancora di più lo è scegliere una meta che sia ideale rispetto alle varie opportunità che si presentano quando si decide di intraprendere un nuovo viaggio. L’ispirazione può provenire da qualsiasi canale: gli amanti della letteratura possono scegliere una determinata meta perché viene nominata nei propri libri preferiti, come la Lisbona narrata dal portoghese Ferdinando Pessoa ne “Il libro dell'inquietudine” (1982), oppure si può scegliere una tappa perché affascinati dagli scenari ispirati dalle slot machine più popolari del mondo dell'intrattenimento online, come il deserto africano di “Jungle Jim The Lost Sphinx”, gli scenari messicani di “Almighty Aztec” o le isole misteriose di “Forgotten Island Megaways”. Non mancano nemmeno le fonti più “innovative”, come i canali YouTube dei travel blogger, ossia influencer che viaggiano per passione e per lavoro e che documentano ogni singolo aspetto delle loro avventure grazie a video online (tra i più interessanti e “completi” c’è Nicolò Balini del canale “Human Safari”), oppure i film e le serie TV ambientate in determinati luoghi perfetti per stuzzicare la fantasia di viaggiatori, come la New York della fortunata serie televisiva “Mad Men” o la Scandinavia del telefilm “Vikings”. Ad ogni modo, l'ispirazione può partire da un'idea singola e poi coinvolgere tutto il viaggio e le tappe in esso contenute, oppure essere semplicemente uno spunto per un pomeriggio o una giornata di viaggio diverse dal solito all'interno di una vacanza organizzata e strutturata.

Controllare prima di prenotare: le recensioni e i pareri online sono fondamentali

Una volta identificata la meta desiderata e il modo per raggiungerla in maniera più conveniente, perciò, non rimane che “costruire” il viaggio e separare e definire le tappe in base ai luoghi dove si prevede di passare la notte: che si tratti di un viaggio “on the road” da una costa all'altra degli Stati Uniti d'America o di un paio di settimane di relax assoluto in qualche isola caraibica, infatti, la giusta sistemazione per la notte può davvero fare la differenza. A questo proposito è più che utile affidarsi, prima di prenotare, a piattaforme come Booking.com che mettono a disposizione degli utenti sistemazioni di ogni genere e che consentono di impostare diversi filtri in modo da individuare più facilmente e velocemente ciò che fa al caso proprio, senza trascurare la presenza di recensioni verificate visto che la piattaforma offre la possibilità di recensire hotel, alberghi e bed & breakfast esclusivamente a chi prenota tramite il proprio servizio e vi soggiorna in maniera effettiva. Per confrontare anche altri pareri, comunque, è possibile anche leggere le recensioni presenti su piattaforme come TripAdvisor che, sebbene a volte non del tutto imparziali, offrono comunque una panoramica completa su servizi e sistemazioni, oltre alla possibilità di guardare anche fotografie di vario genere scattate dai turisti, dalle camere alle pietanze servite ai servizi forniti ai viaggiatori.

Viaggiare è senza dubbio una delle attività più agognate durante l'anno e chi ha la fortuna e la voglia di organizzare da sé la propria vacanza non potrà che rimanere soddisfatto da tutte le possibilità che il web offre da questo punto di vista: dall'ispirazione per il luogo dove soggiornare alla prenotazione dei servizi più convenienti, spesso consultando anche recensioni in grado di mostrare aspetti inaspettati dei luoghi scelti, le opportunità di creare un viaggio da sogno non mancano di certo.