ANTIGUA. Caraibi
Racconto di viaggio 2002

di Anna & Diego

 

Abbiamo ancora le gambe traballanti dal volo intercontinentale, abbiamo ancora le labbra che sanno di salsedine e il cuore dolorante, ma per questo non basterà nè una doccia nè una sana dormita.

 

Antigua( pronuncia Antiga) è di una bellezza selvaggia!! Il mare turchese e cristallino è esattamente quello che ti aspetti dai Caraibi. L'isola ha una forma vagamente circolare, misura 17 km. per 22 km.; le strade disastrate rendono gli spostamenti, possibili solo con la jeep, molto lunghi a dispetto dei pochi chilometri da percorrere. Non esistono cartelli stradali, ma, in compenso, ci sono circa trecentosessantacinque spiagge, una per ogni giorno dell'anno!!! Qualcuna di queste potrebbe rientrare tranquillamente nella classifica delle più belle. La parte sud-occidentale è esattamente tropicale, verde, banane, palme, un assaggio di foresta incontaminata, mentre il paesaggio del nord-orientale assomiglia di brutto ad un paesaggio del mediterraneo, sardegna o Grecia; bassi arbusti, pietre e terra riarsa. Anche il tempo cambia incredibilmente da un versante all'altro. Il tripudio sono le spiagge bianche coralline, deserte, incontaminate che degradono in un mare multicolore dallo smeraldo al turchese. Mangrovie e coralli completano un primo sguardo alle meraviglie naturali di Antigua.

Antigua_Annaediego_alberelli.jpg (40808 byte)                               Antigua_Annaediego_spiaggia.jpg (48875 byte)

La gente è dura, ma come potrebbe essere diversamente dopo che noi bianchi li abbiamo schiavizzati per secoli? Non tutti, qualcuno è disinteressatamente gentile, altri lo sono per convenienza, anche se siamo riusciti ,anche questa volta ,a portarci qualche indirizzo amico. Ci sono un sacco di rasta che costituiscono la maggioranza della popolazione.

Sono delle gran cartoline! La cosa che ci ha sconvolto sono i prezzi! E' un'isola carissima, quasi proibitiva.....stavamo già programmando un nostro ritorno ad Antigua per il carnevale di fine luglio che sembra essere leggendario ed imperdibile....ma vedremo. Ci siamo informati il più possibile ed abbiamo parecchie E-Mail da spedire per provare a programmare questa pazzia!! Sarebbe straordinario; alla parola carnevale gli occhi degli isolani si accendono improvvisi, sono attraversati da una scossa.....con ampi gesti cercano di illustrarti il sole, la musica, la festa incredibile che infuoca Antigua per una decina di giorni!!! E qui mi allaccio al discorso musicale. La musica mas tipica è il calypso, ma sono straordinarie le band di steel drum, ricavate da bidoni di petrolio, percossi a ritmi indiavolati con delle bacchette simili a quelle del vibrafono. Il suono che emanano è caldo, squillante e allegro, solare. L'altezza diversa dei bidoni cambia le tonalità, così da poter avere una vera orchestra di sole steel drum, con bassi, medi e solisti, arricchiti da qualche campanaccio e la classica batteria! Abbiamo assistito ad una di queste indiavolate performance in cima ad un colle che dominava una baia infinita all'ora del tramonto!!!!!

Antigua_Annaediego_spiaggia2.jpg (65229 byte)

Posso piangere?

La grande presenza rasta fa si che il reggae esca ad altissimo volume dalle case, dai bar, dalle auto! Ho sentito molto Ragga, ma dalla radio locale facevano capolino anche vecchi pezzi di ska giamaicano e del soul alla Smokey Robinson. Del grande incontro fatto due ore prima di partire con un bravissimo giovane jazzista, ti racconteremo. E' ancora troppo il sangue che esce....

Vogliamo poi parlare del fascino incredibile delle precarie e coloratissime casette in legno, pronte per essere spazzate via al prossimo uragano? Piccoli capolavori di stile coloniale, ognuna con il suo portichetto, dove le grosse anziane signore di colore avvolte in grembiuli multicolori, aspettano il tramonto con i bigodini fra i capelli.

 

Antigua, Fryiers beach, Anna e Diego.jpg (65657 byte)

La foto di Antigua è la spiaggia Fryiers Beach. Papillon direbbe che Antigua è la settima onda, quella che ti riporta il cuore verso la libertà. L'aria è placida, il mare di borotalco è un denso turchese.

 

Antigua_Annaediego_asinello.jpg (58750 byte)               Antigua_Annaediego_asinello1.jpg (37453 byte)               Antigua_Annaediego_spiaggia con alberi.jpg (46952 byte)               Antigua_Annaediego_spiaggia con signore.jpg (33258 byte)

Non è stato bello tornare da un' isola così simile ad un sogno alla realtà. E' un salto troppo grande.

Come si può fare ad essere contenti di questa Italia ..

...è chiaro che ti cresce ogni giorno la voglia di portare la tua vita da un'altra parte, un pò più vera...

Si parla una specie di inglese dialettale, balbettato, di difficile comprensione.

Il turismo è di gente varia, la differenza salta agli occhi nei confronti degli isolani, incomprensibilmente poveri all'apparenza. Eppure i prezzi dei cartellini sono spropositati anche per noi.

 

Anna e Diego    annaediego@libero.it

Antigua_Annaediego_number one.jpg (65790 byte)

 

Home ] AFRICA ] AMERICA ] ASIA ] EUROPA ] OCEANIA ]