Cuba

Diario di viaggio 2-23 gennaio 2004

di Michele

 

...osservare Cuba Ŕ come vivere in un quadro dai mille colori, percorrere Cuba significa sentirsi la vita addosso...

 

Campos 2.jpg (132013 byte)            Campos.jpg (130585 byte)            Ca˝a de azucar.jpg (112059 byte)            Per Cayo Coco.jpg (109567 byte)            In macchina.jpg (108704 byte)

 

Cayo Coco.jpg (104662 byte)            Carro americano.jpg (114562 byte)            Hasta la victoria siempre.jpg (92828 byte)            Playa Los Cocos 2.jpg (110745 byte)

 

...Looking at Cuba is like living in a painting with thousand colours, travelling through Cuba means feeling life on your skin...

 

gruppo cubano.jpg (36513 byte)                Miguel, campesino y Claudia.jpg (42077 byte)

(per gentile concessione di Maurizio Fabbri)

 

Ho altre foto ancora da pubblicare, ma credo che negli occhi mi rimanga ancora l'immagine di un vecchietto con le lacrime agli occhi che mi chiedeva aiuto, un aiuto per come stava...lacrime di vergogna...lacrime che a Cuba si fa fatica a immaginare....

 

"He tomado otras fotos que quiero publicar, pero creo que la imagen mas significativa me ha quedado en los ojos, es la de un viejito que con las lagrimas en  los ojos me pedia ayuda, ayuda por la situacion en que estaba...eran lagrimas de verguenza...lagrimas que en Cuba es dificil imaginarse...

Nuevitas-Morˇn.jpg (95146 byte)            ni˝as cubane.jpg (153196 byte)            escuela cubana.jpg (138784 byte)            Flamingos rosados.jpg (86218 byte)            Mausoleo al Che.jpg (146509 byte)

propaganda socialista.jpg (128510 byte)            La Boca pueblo.jpg (100527 byte)           Playa Los Cocos.jpg (141236 byte)            Santa Clara, mausoleo del Che.jpg (114758 byte)            Boda en Santa Clara.jpg (101139 byte)

 

Maurizio Miguel y MariÚn.jpg (40313 byte)

(per gentile concessione di Maurizio Fabbri)

 

I have got other photos I wish to publish, but I believe that in my eyes still remains a picture of  a little old man with tears in his eyes, who asked me for help, because of his condition, tears that you can hardly imagine in Cuba.

"I' d like to go back to Cuba to see the landscapes I cannot forget, bright eyes that are just going to cry for shame, the neverending fields, the people who look at you from far off."

 

"Cuba es unica !"

 

 

Camilo Cienfuegos.jpg (136510 byte)            La Habana particolare.jpg (140167 byte)            Baracoa.jpg (79839 byte)

 

"Quisiera volver a Cuba para ver de nuevo los paisajes que no logro olvidar, los ojos brillantes, llenos de lagrimas por la verguenza, los campos que nunca terminan y la gente que te mira desde lejos..."

 

Vi˝ales.jpg (169806 byte)            Casa campesina.jpg (218530 byte)            Marien al campo.jpg (171501 byte)            casa cubana.jpg (193950 byte)            Mural de la prehistoria 2.jpg (206828 byte)

 

valle di Vi˝ales.jpg (168106 byte)

Vi˝ales

 

ö ůpor el camino del sitio mio un carretero alegre pas˛...ö

 

El Che.jpg (125505 byte)            Che con ni˝o.jpg (115466 byte)            Maria la Gorda.jpg (122750 byte)            La Boca y playa.jpg (120317 byte)            La Habana carro americano.jpg (76837 byte)

 

"Io a Cuba vorrei tornarci per rivedere i paesaggi che non riesco a dimenticare, gli occhi lucidi che stanno per piangere di vergogna, i campi che non finiscono mai, la gente che ti guarda la lontano..."

 

Camilo en la ruta....jpg (99758 byte)            Cayo Las Brujas, arena blanca.jpg (121627 byte)            San Juan de los Remedios.jpg (104795 byte)            La Habana plaza.jpg (147037 byte)            El Che, mausoleo.jpg (131630 byte)

                        

Ho viaggiato a Cuba come di consueto avendo solo il biglietto aereo andata e ritorno ( ma quando far˛ un viaggio con il biglietto di sola andata ?), poi una volta arrivati a La Habana Ŕ iniziato il viaggio lungo tutta l'isola, o quasi...

Io, Maurizio, Claudia e Michele che d'ora in avanti chiamer˛ il ni˝o visto che spesso Ŕ stato chiamato cosý per essere il pi¨ giovane, abbiamo girovagato l'isola con taxi particular e autobus rinunciando al noleggio dell'auto sin dall'inizio a La Habana...

 

Rio Toa.jpg (82128 byte)            casa di legno a Cayo Granma.jpg (146554 byte)

I travelled to Cuba with only a return plane ticket, as usual, ( when shall I travel with a single ticket? ). Once in La Habana, I started my travel all along the island.

Michele , that from now on I' ll call nino, since he has  often been called like that many times because he was the youngest in the group,Maurizio, Claudia and I, roamed about the island by taxi particular and buses, giving up the idea of hiring a car from the beginning in La Habana.

The Cubans are very special people.

I saw Cubans whom I would have liked to clasp hands and get mixed to them while I was travelling  by car, while I my eyes gazed at a view I 'll never forget, and the photos are of use to it. I saw Cubans that were working bent in the country, Cubans that loot at you and you do not know what they are thinking about, what they are suffering, Cubans pressed on a lorry, who come back home from work..

I saw boundless plains and the clouds, the clouds that seem to frame a painting, the sweaty and tanned backs, children coming back home from school, all wearing  the same school smocks, children who were smiling while they stood before the photographic objective.

 

Morˇn.jpg (100367 byte)            Bambine di Santiago de Cuba.jpg (80123 byte)            La Habana calle y carro americano.jpg (132702 byte)            Fabrica Partagas, La Habana.jpg (150511 byte)            Castillo del Morro, Santiago de Cuba.jpg (137947 byte)  

 

Cosý passeremo per Trinidad, Camaguey, Playa Los Cocos, Santiago de Cuba, Baracoa, Las Tunas e Nuevitas, Cayo Sabinal, Morˇn, Cayo Coco, San Juan de los Remedios, Santa Clara, Cayo Las Brujas, CaibariÚn, La Habana e poi fino a Vi˝ales e Cayo Jutýas e Puerto Esperanza, infine Maria La Gorda e di nuovo La Habana.

 

Trinidad portales.jpg (140911 byte)            Trinidad, plaza Mayor con campanile.jpg (123632 byte)            Trinidad, carro e parque.jpg (118857 byte)

Trinidad

 

 

La Habana, el camelo.jpg (149472 byte)            La Habana, plaza Vieja.jpg (143766 byte)            Bahia de Santiago de Cuba.jpg (103135 byte)

 

Santiago de Cuba, Castillo del Morro.jpg (127100 byte)            Ciel, nubes y ca˝a.jpg (153041 byte)            pescado.jpg (169669 byte)            paisaje rural.jpg (112157 byte)            Cayo Coco, mar y nubes.jpg (110929 byte)

 

 

 

          Mapa Cuba zona Cayo Jutýas.jpg (314961 byte)Mapa Vi˝ales y Pinar del Rio.jpg (385377 byte)Mapa San Cristobal e Cayo Levisa.jpg (276233 byte)Mapa Cuba zona La Habana.jpg (426432 byte)Mapa Santa Maria del Mar, Guines.jpg (460112 byte)Mapa Varadero.jpg (405661 byte)Mapa Ba˝os de Elguea, Colon.jpg (379310 byte)Mapa zona Sagua La Grande.jpg (349477 byte)

Mapa peninsula Guanahacabibes.jpg (316267 byte)Mapa Cuba San Juan y Martinez e Sandino, ovest.jpg (278782 byte)Mapa Pinar del Rio, Vi˝ales, San Juan y Martinez.jpg (388493 byte)

Mapa La  Cienaga de Zapata.jpg (264607 byte)Mapa Bahia de Cochinos.jpg (344980 byte)Mapa Aguada de Pasajeros.jpg (435512 byte)Mapa zona Santa Clara.jpg (476554 byte)Mapa Remedios y Caibarien.jpg (427685 byte)Mapa Cayo Coco y Guillermo.jpg (422768 byte)Mapa Cayo Romano ovest.jpg (113518 byte)Mapa Cayo Cruz e Cayo Romano.jpg (137531 byte)

Mapa isla de La Juventud.jpg (440138 byte)

        Mapa Cayo Largo.jpg (407035 byte)Mapa playa Giron.jpg (122571 byte)

Mapa Cienfuegos.jpg (205509 byte)Mapa Trinidad.jpg (371051 byte)Mapa Sancti Spiritus.jpg (390311 byte)Mapa Ciego de Avila y Moron.jpg (426077 byte)Mapa Florida, Cayo Romano, Esmeralda.jpg (429229 byte)Mapa Cayo Sabinal y Nuevitas.jpg (333862 byte)

                                                                   Mapa Florida y costa sur.jpg (326696 byte)Mapa Camaguey.jpg (450367 byte)Mapa Las Tunas norte, Manati.jpg (493120 byte)Mapa Holguin norte, Covarrubias.jpg (414022 byte)Mapa Guardalavaca, Banes.jpg (445515 byte)Mapa Cayo Mambi, Moa.jpg (117704 byte)

                                                                        Mapa Santa Crud del Sur, Candido Gonzalez.jpg (364802 byte)Mapa Amancio e Colombia.jpg (328836 byte)Mapa Bayamo norte. jpg.jpg (367448 byte)Mapa Holguin sur, San German.jpg (402742 byte)Mapa Mayari sur.jpg (438151 byte)Mapa Moa, Baracoa.jpg (365682 byte)

                                                                                  Mapa Granma.jpg (378895 byte)Mapa Bayamo sur, Bartolome Maso.jpg (356915 byte)Mapa Santiago de Cuba, nordovest.jpg (331543 byte)Mapa Siboney, Guantanamo.jpg (447541 byte)Mapa Guantanamo.jpg (336969 byte)Mapa Baracoa, Maisý.jpg (278052 byte)

 

 

...I cubani sono gente molto speciale !

Ho visto cubani a cui avrei voluto stringere la mano, e anche mischiarmi a loro mentre ero in macchina, mentre ero con gli occhi fissati ad ammirare un panorama che non dimenticher˛ mai, e le foto mi aiutano in questo, cubani che lavoravano chini sul campo, e cubani che ti guardano e tu non sai cosa stanno pensando, cosa stanno patendo, cubani schiacciati su un camion che tornano a casa dopo il lavoro...

Ho visto pianure sterminate e le nuvole, sý le nuvole che sembravano messe lý apposta per incominciare un quadro,

e le schiene sudate e abbronzate, i bambini che escono da scuola con i grembiuli tutti uguali e che si mettono davanti all'obiettivo sorridenti...

 

Remedios, in piazza.jpg (109591 byte)

San Juan de Los Remdios

 

 

CamagŘey, Nuestra Se˝ora del Carmen.jpg (112282 byte)            CamagŘey, plaza del Carmen.jpg (115956 byte)

CamagŘey

 

Mezzi di trasporto usati:

-taxi

-autobus ( Viazul )

-bicicletta

 

Miguel toma agua de coco.jpg (103246 byte)

(per gentile concessione di Maurizio Fabbri)

 

 

Alloggi:

"Case particular": case private legalmente riconosciute dal governo cubano con una o due camere ( habitaciones ) doppie capaci di accogliere fino a un massimo di 4 persone. In quasi tutte queste case Ŕ anche possibile fare colazione ( desayuno ) e la cena ( comida, cena ).

 

 

La Habana:

Petronila, al Vedado calle 20 entre 17 y 19 al N. 272. peppino@enet.cu 

 

"La Casona"

Se renta habitaciˇn con salida independiente.

Room for rent with independent exit.

Armando F. GarcÝa Garrido

# de licencia: 894-456

Direcciˇn: C/ 21 # 857 e/ 4 y 6 Vdo,

C. Habana, Cuba. C.P. 10400

Telfs: (537) 8313533

ô ô                        8316063                                                              

e-mail: test1@enet.cu   (principal)

armandifgarcia81258@yahoo.com

armandofgarcia81258@hotmail.com  

 

Baracoa, Guantanamo:

Rent House Ernesto y Gladys, ambiente familiar y climatizaci˛n, ba˝o privado, agua fria y caliente, servicios gastronomicos.

Coliseo No 34 e/c Martý y Maceo, tel. 4-2276

 

CamagŘey:

El Hostal de Elsa di Elsa Espinosa. Calle San Fernando No. 62 ( BartolomÚ Maso) e/c Triana y Tio Perico, tel 29-8104. Dos Habitaciones, servicio gastronomico.

 

Vi˝ales, Pinar del Rio:

Villa "Buena Vista" di Elia Rosa Lemus Hernandez. Dos habitaciones, servicio gastronomico. Estadio de pelota. Adela Azcuy No. 47. Vi˝ales c.p. 22400. Agua fria y caliente.

 

Remedios, Villa Clara:

Hostal Casa Colonial di Omara Carrillo Magdaleno; calle JosÚ Antonio Pe˝a No 50, e/c Maceo y carmen, tel. 395743. Una habitaci˛n.

A 40 min. dal Cayo Santa Maria.

 

Mor˛n, Ciego de Avila:

Casa Colonial Sr Juan Clemente PÚrez, Sra. Belgica Silva. Dos habitaciones con aire acondicionado, agua fria y caliente ( comida criolla ).

Castillo No. 189 e/ San JosŔ y Serafýn SanchÚz, tel. 3823

 

Trinidad, Sancti Spýritus:

Sra. Francisca Fernandez Mu˝oz (Nena). Servicio de desayuno y comidas, agua caliente las 24 horas, estacionamiento provado, familia acogedora. Dentro del casco historico. Calle Gustavo Izquierdo No. 3 e/c Francisco Zerquera y Col˛n. Tel. (53) (419) 4390

 

Pinar del Rio 

Casa de Hilda

Rent Room

Calle Isabel Rubio # 14

Ap.to 2 (altos) entre martý y Adela Azcuy

Prezzo 15/20 usd a notte, colazione abbondante 3 usd 

Per prenotazioni scrivere a marianela@eco.upr.edu.cu 

Casa molto speciale per lĺambiente umano: gestita da tre donne tutte docenti universitarie.

Acqua calda, aria condizionata, servizio igienico, terrazza e sevizio gastronomico

 

Santiago de Cuba

 

 

 

Cambio (Change)(2004):  1 $ usd = 27 pesos cubanos = 0,82 Ç

 

 

Guida utilizzata: Cuba Handbook, Sarah Cameron, della Footprint books (terza edizione, 2002). www.footprintbooks.com 

 

 

 

Cuba viaggio 2004.JPG (125995 byte)Percorso di viaggio

2-23 gennaio 2004

 

2 Milano-La Habana

3 La Habana

4 La Habana-Trinidad

5 Trinidad-Playa Anc˛n

6 Trinidad-Camaguey

7 Camaguey-La Boca ( playa Los Cocos )

8 La Boca-Camaguey-Santiago de Cuba

9 Santiago de Cuba

10 Santiago de Cuba-Baracoa

11 Baracoa

12 Baracoa-Las Tunas-Cayo Sabinal

13 Cayo Sabinal-Nuevitas-Mor˛n

14 Mor˛n-Cayo Coco

15 Mor˛n-Remedios-Santa Clara

16 Remedios-Cayo Las Brujas-CaibariÚn

17 Remedios-La Habana

18 La Habana-Vi˝ales

19 Vi˝ales

20 Vi˝ales-Cayo Jutýas

21 Vi˝ales-Puerto Esperanza

22 Vi˝ales-Maria la Gorda

23 Vi˝ales-Soroa-La Habana-

24 Milano Malpensa

 

 

 

DIARIO DI VIAGGIO

CUBA 2-23 gennaio

 

2 gennaio 2004

Partenza da Milano Malpensa con volo airfrance prima per Parigi e poi da Parigi per la Habana. All'aeroporto di JosŔ martý arriviamo verso le 19.00. Abbiamo giÓ la tarjeta turistica con l'indirizzo di una casa particular per la prima notte, anche se in realtÓ andremo in un'altra casa particular ( che significa privata, anche se legalmente riconosciuta...).

Sono d'accordo con Peppino con cui ho prenotato via email la casa particular di Petronila, al Vedado calle 20 entre 17 y 19 al N. 272. Dall'aeroporto fino al vedado in taxi paghiamo 20 $. Incontriamo Peppino con il quale mi ero messo d'accordo...

La casa costa a camera doppia 25 $, la comida 10 $ ( aragosta e gamberetti). Siamo stanchi morti...andiamo a letto...

 

3 gennaio

Stamattina, in attesa che Peppino ci dia buone notizie per avere una macchina da noleggiare, faremo un giro a piedi per le vie di La Habana. Dopo l'abbondante colazione con frutta (pi˝a= ananas, guayaba, fruta bomba= papaya, banane), caffŔ latte, pane, uova, usciamo prendendo la calle 23 fino all'hotel Naci˛nal. Siamo al Malec˛n che seguiamo fino alla costilla de la Punta...

I primi passi ci servono per capire la capitale di Cuba, come muoverci, saper ascoltare la gente che abbastanza regolarmente ci chiede se abbiamo bisogno di qualcosa, di aiuto anche se in realtÓ non sono che procacciatori di affari, speranzosi che li seguiamo per acquisti improbabili di sigari o pranzi a base di aragoste, oppure ron cubano... E' la solita tiritera, " di dove siete?", "da quanti giorni qui a Cuba?", "E' la prima volta a Cuba?", ecc. ecc. Se all'inizio la cosa pu˛ risultare tranquilla, via via ad ogni avance dei cubani non se ne pu˛ pi¨ e ci si rinchiude in silenzi e mutismi che vorrebbero solo evitare approcci indesiderati...

La Habana, decadente, abbastanza sporca e mi spiace dirlo...ma forse Ŕ solo una mia impressione, tanta gente in giro con camiones pieni di passeggeri recuperati per la strada ( che fanno "botella", o autostop...), biciclette... 

Il Malec˛n Ŕ fatiscente, la strada lungo mare che si snoda fino a La Habana Vieja, le case che sono tutte un cantiere aperto con tralicci che le tengono su...

Bellissime le macchine americane degli anni cinquanta, Dodge, Ford, Chrysler, Desoto, ecc. Quasi tutte cromate, rattoppate e rimesse a posto per continuare a camminare...

La Habana sembra la cornice di un film d'epoca anni cinquanta...

Poi il Capitolio, La Catedral, Plaza de Armas, il porto con i ferry per i quartieri di La Regla e Casablanca...

Non mi dilungo sui monumenti che incrociamo in La Habana Vieja, solo scrivo che nel centro vecchio l'aria Ŕ quella di una cittÓ turistica, con negozi anche di buon livello ( ho visto anche il negozio della Benetton..!!!)... E' bello camminare senza tante regole, la cartina a portata di mano ma non i si perde mai e dopo un po' si familiarizza abbastanza con le vie a scacchiera....

Torniamo indietro passando per calle Bolivar fino alla plaza de La Revoluci˛n dove campeggia la figura del "Che"... Il monumento a JosŔ Martý...

Vicino alla plaza c'Ŕ il terminal degli autobus della Astro, domattina abbiamo intenzione di lasciare La Habana se non avremo ancora trovato la macchina a nolo..

In serata decidiamo di cenare non in casa particular bensý in un ristorante "paladar" a Habana Vieja, si chiama Don Lorenzo, calle Acosta 260 entre Habana y Compostela. Mangiamo un'ottima aragosta a 18 $ che sý sono tanti ma per una volta... Raccomandabile? Si mangia bene ma a Cuba 18 dollari sono un mucchio di soldi...mangiando in casa avremmo certamente speso la metÓ e forse in modo pi¨ abbondante....fate voi...

A piedi arriviamo alla bella Plaza Vieja, mentre dal parque Central prendiamo un carro americano che ci porta fino al Vedado...

 

4 gennaio

Visto che per la macchina a nolo non ci sono novitÓ, tutto Ŕ bloccato e non Ŕ possibile noleggiarne una che sia una !! decidiamo lo stesso di partire, ci arrangeremo in autobus, anzi, in taxi, con un Cubataxi che ci porterÓ a Trinidad per 25 $ a testa ( 100 dollari ) la stessa cifra che avremmo speso prendendo un bus della Viazul o della Astro..

Come d'accordo dalla sera prima al terminal della Astro, il nostro taxi Ŕ puntuale che ci sta aspettando fuori casa. Salutiamo Peppino e casa Petronila, molto gentili, e saliamo in macchina ( ovviamente dopo una super colazione, anzi... un super desayuno a base di tutta la frutta che potete immainare !!!).

Sono le 8 di mattina e siamo in macchina, una citroen,.. non ricordo il nome del modello, ma funziona comunque !!

La strada se non la si conosce Ŕ difficile da immaginare senza cartelli e segnaletica, le indicazioni si riducono a ricordi di altri passaggi oppure a richieste esplicite a passanti e abitanti del posto.. Certo che con un taxi tutti i problemi sulla strada giusta si riducono di colpo e non si perde tempo a cercare i bivio giusto, ecc.

Fino a Trinidad inizialmente si passa sull'autopista central fino al bivio di Aguada de Pasajeros dove ci fermiamo un momento per una breve sosta... cerveza..!

Ho in mente il caffŔ e il riso sulla strada ad asciugare.... poche macchine..., autostoppisti in mezzo al niente...., camiones carichi di gente... carretti trainati da cavalli e buoi... pianure... cieli stupendi...

Poi si continua e la strada migliora nei pressi di Cienfuegos che per˛ non vediamo mentre continuiamo fino ad arrivare a Trinidad.

Io ho in mano l'indirizzo di una casa particular grazie a un amico ma purtroppo la casa Ŕ giÓ piena, cosý attraverso una facile ricerca con relative telefonate a ragnatela fatte da famiglie con camere a disposizione arriviamo alla soluzione ideale a tutti,

troviamo le camere e i letti desiderati!

Io e Michele (ni˝o) siamo in calle Izquierdo da Olga e Nena dove si spendono 25 $ per la camera doppia e 6-9 $ per la comida e 3 $ il desayuno.

Sra. Francisca Fernandez Mu˝oz (Nena). Servicio de desayuno y comidas, agua caliente las 24 horas, estacionamiento provado, familia acogedora. Dentro del casco historico. Calle Gustavo Izquierdo No. 3 e/c Francisco Zerquera y Col˛n. Tel. (53) (419) 4390

Maurizio e Claudia invece sono in calle Martý.

Trinidad insomma, forse la cittÓ pi¨ visitata dopo la Habana, credo sia la cittÓ coloniale meglio conservata di Cuba...

Le case sono colorate in centro, le strade ciottolate leggermente in salita fino alla cattedrale e plaza Mayor davanti e le colline appena dietro dove si pu˛ salire per ammirare il panorama che raggiunge anche il mare.. Fermatevi nei bar, dove forse vedrete solo cubani in piedi davanti il bancone di legno tutto bagnato per il rum versato...

Ma tanti sono i turisti e di conseguenza quelli che ti fermano per strada e ti chiedono una maglietta, una t-shirt, un cappello,

un sapone, insomma qualcosa da regalargli...

 

5 gennaio

Con un taxi dopo aver aspettato un fantomatico bus per Playa Anc˛n all' incrocio proncipale, spendendo 8 $, arriviamo alla spiaggia famosa, o perlomeno abbastanza famosa di Anc˛n, sulla penisola di Ancon a circa 15 km da Trinidad.

La spiaggia dove ci fermiamo Ŕ appena davanti all'"Ancon" un hotel moderno che troneggia davanti al mare...

Il mare, l'acqua Ŕ bella turchese, ma manca qualcosa a mio parere... credo che i cubani siano poco intreressati a questa playa...

forse c'Ŕ di meglio nei paraggi..?!

Torniamo indietro con il bus di lavoro che porta a casa gli impiegati degli hotel della zona, anche se l'autista non potrebbe fa salire noi e altri stranieri a cui chiede un dollarito, ma attenzione che se lo fermano gli possono anche ritirare la licenza... almeno cosý dicono...!

A cena siamo tutti da Olga, mangiamo bene, molto bene un'ottima langosta all'ajo.

In precedenza riserviamo anche i posti del bus della mattina della viazul per Camaguey ( 15 $).

Dopo cena andiamo in giro a zonzo, in plaza Mayor e alla "Escalinata"... ed entriamo alla famosa e onnipresente a Cuba "Casa de la Trova" con musica dal vivo...

 

6 gennaio

Partiamo per Camaguey alle 8.15 con l'autobus della Viazul con aria condizionata ...purtroppo...

5 ore di viaggio, quasi tutti stranieri, diciamo il 99 %.... e i cubani come possono affrontare tale spesa... visto il salario medio mensile di 10 dollari !!

Camaguey Ŕ poco turistica almeno in questo periodo, non Ŕ che ci sia in giro tanta gente, solo in centro c'Ŕ gente che passeggia e riempie le strade, e le piazze sono poco affollate...

In taxi al terminal dei bus, con 2 $ abbiamo un passaggio fino a "casa Manolo" che ho appuntato sulla mia guida, ma la casa Ŕ piena ? piena,... sý forse, ma forse no, perchŔ chi ci conduce a casa Manolo in veritÓ vorrebbe portarci nella sua casa, alla casa dove avrebbe la commissione per aver portato noi turisti e che in realtÓ volevamo un'altra casa...

E stranamente, visto che mi sembra strano che Camaguey sia tutta piena, anche le altre tre quattro case vicine a Casa Manolo sono piene, e alla fine dobbiamo arrenderci al "negrito" taxista che per˛ Ŕ sicuro, certo che Ŕ sicuro, di trovare ci˛ che fa per noi.

Siamo pertanto in calle BartolomŔ Maso 62 e/c Triana y Tio Perico, dalla se˝ora Elsa, le camere doppie costano 20 $. Sembrano camere di una prigione, di pirati e bucanieri...

La comida costa 7 $ a base di tranci di pesce sierra, riso, fagioli in brodo, insalata.. e cerveza bucanero.

El Hostal de Elsa di Elsa Espinosa. Calle San Fernando No. 62 ( BartolomÚ Maso) e/c Triana y Tio Perico, tel 29-8104. Dos Habitaciones, servicio gastronomico.

Abbiamo intenzione di informarci per noleggiare una macchina, e in un'agenzia che per˛ pare pi¨ una casa di appuntamenti, troviamo le informazioni che cerchiamo. Riassumendo e con la voglia di continuare fino a Santa Lucia, crediamo sia meglio lasciar perdere per l'auto e affidarci ancora una volta a un passaggio in taxi...

Passeggiamo un po' per la cittÓ, ma non c'Ŕ molto da fare e si inizia a capire un po' di Cuba... i negozi pochi dello stato e quelli della bolsa negra, "chopping" come dicono loro...

Alcune belle chiese, e molto "Che Guevara" sulle pareti...

Molto bella Plaza del Carmen.

Domani abbiamo intenzione di andare a Cayo Sabinal e passarci una notte. C'Ŕ un hotel a bungalow gestito da Rumbos che si chiama "los Pinos". Telefoniamo dall'agenzia Rumbos di Camaguey ma purtroppo per domani non ci sono camere libere mentre per dopodomani sý. A questo punto cambiamo idea, domattina partiremo per Santa Lucia, poi da lý il giorno seguente proseguiremo per Cayo Sabinal. Queste almeno le nostre intenzioni...

Concordiamo con un cubataxi il trasferimento per playa Santa Lucia per domani alle 8.00.

Dopo cena andiamo alla casa della trova che Ŕ tra le pi¨ importanti di Cuba; entrata e consumazione a 3 $.

 

7 gennaio

In taxi, preso alle 8.00 come d'accordo dalla sera precedente, andiamo a nord a Santa Lucia, anzi a playa Los Cocos nei pressi del pueblito "La Boca". ( a 112 km da Camaguey)...

Il taxi ci costa 40 $, e non c'Ŕ altro mezzo fino a qui...

Potevamo andare a Nuevitas in bus e poi sempre in taxi continuare fino a Santa Lucia ma non Ŕ facile, anzi credo impossibile per noi turisti.

Un'ora e un quarto di strada per trovare ...un sogno ! Sý, perchŔ il villaggio e soprattutto la baia e la spiaggia sono incantevoli ! La classica spiaggetta con le palme.

Troviamo un casa a La Boca grazie al tassista che chiede in giro. Non ci sono case particular, cosý finiamo nella casetta sulla spiaggia di Alberto Perez "el musicista". Pagheremo 20 $ a stanza doppia, pi¨ altri 5 $ per la comida a base di pargo rojo. Alberto ci spiega che la sua casa non Ŕ registrata e non potrebbe ospitare persone, per questo ci raccomanda di uscire sempre verso la spiaggia, evitare di dire che stiamo lý a dormire e meglio ancora se non "occupiamo" interamente le stanza sparpagliando in giro magliette, vestiti, cercando insomma di non svuotare gli zaini ma renderci meno visibili possibile. Beh sý forse non saremo coinvolti ma certamente non sarei contento se i nostri amici incappassero in un controllo della policia....

Il paese di La Boca, verso nord proprio davanti a Cayo Sabinal dove inizia la Bahia de Nuevitas.

Passiamo una bella giornata in spiaggia, Los Cocos davanti al Bucanero, un bar ristorante dove lavora Alberto. L'acqua Ŕ verde-celeste davvero splendida !

La spiaggia con la sabbia bianca  le palme dietro... come in una cartolina...

Mi piace qui, pochi turistas, la gente tranquilla un mare e una spiaggia da ricordare !

Ceniamo in casa, siamo affamati e alla fine tutto Ŕ squisito, molto saporito... 

Si sta bene, gennaio in spiaggia per noi Ŕ ancora un sogno ma questa volta ci siamo dentro...

 

8 gennaio

Se l'intenzione di oggi Ŕ quella di andare a Cayo Sabinal, la mattinata per˛ si rivelerÓ disastrosa con il risultato di un nuovo cambio di programma.

Il taxista che doveva arrivare alle 8.00 non Ŕ ancora qui ! Iniziamo a pensare che senza macchina e senza taxi staremo per un po' ancora qui a La Boca... Il tempo Ŕ anche nuvoloso... di sole non se ne parla...Cosa facciamo ? Decidiamo di tornare a Camaguey anche se a malincuore. Alberto telefona al taxista, arriverÓ per le 11.15. Ok !

Dispiaciuti per la mattinata buttata via aspettiamo di partire...

Torniamo fino a Camaguey sperando di arrivare in tempo per prendere il bus delle 13.30 per Santago de Cuba. Il passaggio ci costa ancora 40 $ e appena in tempo arriviamo a Camaguey alle 13.30 per salire sul bus proveniente da La Habana !

Il biglietto del bus della Viazul costa 18 $ e impiegherÓ 7 ore per giungere a Santiago dopo essere passato da Las Tunas, Holguin, Bayamo.

Arriviamo a Santiago alle 20.30 circa e in taxi ( 3 $ ) ci facciamo portare in centro a sud del Parque Cespedes, esattamente in calle Corona perchŔ ci sono alcune case particulares. Ma sono tutte piene anche se le se˝oras che non possono ospitarci iniziano una serie di telefonate che danno i risultati sperati.  

Il risultato Ŕ che io e Michele saremo in casa di Daniel y Gretel in calle Santa Rita 153 e/c Padre Pico y Corona ( in realtÓ una casa ilegal...), mentre Claudia e Maurizio staranno in una casa in calle Padre Pico. Costo delle camere 20 $ con colazione a 2 $ e comida 7,5 $ ( pollo in fricassea, congris, insalata, cervezas, agua, caffŔ ). Il pollo Ŕ ottimo !

La famiglia di Daniel Ŕ semplice e molto amichevole, una giovane coppia con i due figlioletti di 1 anno e 6 anni. Staremo a parlare fino a tardi con Daniel e Gretel della situazione scandalosa di crisi di Cuba...

 

9 gennaio

Il programma di oggi Ŕ quello di visitare il Castillo del Morro che Ŕ sulla costa all'inizio della Bahia de Santiago. Da lý vorremo anche andare sul Cayo Granma in lancia dall'embarcadero poco distante dal Morro.

Dopo aver fatto colazione, assieme a Daniel che oggi sarÓ con noi per farci da guida, partiamo in taxi ( 4 $ ) fino al Castillo. 

Il Morro Ŕ una fortezza spagnola del XVI secolo costruita come misura difensiva nei confronti dei pirati e da ogni attacco che poteva avvenire dal mare. La bahia de Santiago fu teatro di diverse battaglie navali, la pi¨ famosa quella tra spagnoli e americani del 1989. La vista che si ha sul mare Ŕ magnifica.

L'entrata al Morro costa 4 $...per i cubani 1 pesos...!.

 

16 gennaio

....

A Cayo Las Brujas non c'Ŕ bisogno di nessun permesso e di nessuna tassa, ma i cubani non possono andarci...purtroppo.

Per gli alloggi ti dico che noi siamo rimasti a dormire a Remedios, mentre siamo andati in taxi fino al cayo attraverso il pedraplen..

puoi anche continuare fino a cayo Santa Maria...

A Cayo Las Brujas puoi fermarti come abbiamo fatto noi all'hotel Villa Las Brujas...

ed entri alla spiaggia del hotel... pagando una "strana" tassa di entrata di 1 dollaro...un dollarito...

comunque la spiaggia e il mare specialmente valgono...

L'Hotel Villa las Brujas Ŕ molto bello ma non credo proprio a buon mercato, rispetto ai costi delle case particular...

 

17 gennaio

Stamane lasciamo Remedios per andare alla capitale, La Habana dove Miguelito "el ni˝o" ci lascerÓ per ripartire a casa... visto che le sue vacanze si esauriscono prima delle nostre...

Con un taxi particular andiamo inizialmente a Santa Clara ( 10 $ ), poi al terminal degli autobus della Viazul troviamo un altro taxi moderno, un furgone con aria condizionata, che per 15 $ a testa ci porta fino a La Habana, direttamente all'indirizzo che abbiamo per la casa particular giÓ prenotata da Remedios...

Verso le 12.30 arriviamo alla capitale, siamo alla Habana Vieja in calle Luz 115, entre calle Ignacio y Inquisidor. La casa che abbiamo prenotato telefonicamente Ŕ molto bella, coloniale, dalla facciata blu, anzi celeste... appariscente rispetto a quelle vicine..

 

 

Continua....

 

 

 

 

Cayo Coco, playa Los Flamencos.jpg (97287 byte)            Plaza de la Revoluci˛n.jpg (135867 byte)            Baracoa, el Yunque.jpg (114529 byte)        La Habana y muchacha a la terraza.jpg (142613 byte)            Cayo Sabinal playa.jpg (130099 byte)            Cayo Coco, arena, mar, nubes.jpg (112460 byte)

 

Cayo Sabinal.jpg (106817 byte)            La Boca.jpg (122348 byte)            gente de Cuba.jpg (126332 byte)            Cayo Sabinal, bungalows.jpg (131185 byte)            Cayo Las Brujas.jpg (95156 byte)

 

gruppo a Santiago de Cuba.jpg (116387 byte)

(per gentile concessione di Maurizio Fabbri)

 

 

flor de Soroa.jpg (128415 byte)

una flor para mi amorsita !!

 

 

Trinidad

Baracoa

Vi˝ales

 

 

>> Lettere su Cuba...(estratti da e-mail...) <<

 

 

Con il Che a Baracoa.jpg (68857 byte)  scrivimi
  escrÝbeme
  write to me

 

 

Haciendo vueltas en La Habana  di Patty

Mi linda y verte Cuba  di Patty

 

Viaggi Cuba

Viaggi a Santo Domingo

 

cerveza Bucanero.jpg (61054 byte)

 

 

 

scrivimi - escribeme - write to me scrivimi - write to me - escrÝbeme !

 

Home ] AFRICA ] AMERICA ] ASIA ] EUROPA ] OCEANIA ]