BARRA DE NAVIDAD

Jalisco. Mexico


Ci sono stato nel 1999, per 3 notti, precisamente dall' 8 agosto 1999 al 11 agosto 1999.

Dopo un viaggio estenuante, arrivando da Real de Catorce, passando per Matehuala, San Luis Potosì e per Guadalajara. Tutto in autobus. Non è stato facile, dopo un tentativo di furto degli zaini alla stazione degli autobus di San Luis Potosì. Occhi !! Attenti, sempre ! Non lasciate mai i vostri averi per un istante ! E diffidate da sconosciuti che vi chiedono informazioni sulle partenze...specie se di notte e avete gli occhi stanchi....

BARRA DE NAVIDAD è una piccola cittadina (5000 abitanti) sull'oceano pacifico, tranquilla, almeno in agosto, dotata di una lunga e bella spiaggia dove le onde la fanno da padrone. La spiaggia continua a nord arrivando fino a Melaque.

Situata su una striscia di sabbia in un'ampia baia.

La città è costruita su una diga di sabbia, e viene chiamata diga (barra) della natività, perchè il vicerè di Spagna Antonio de Mendoza, sbarcò qui a Natale nel 1540.

A sud nello stato di Colima, c'è la  Laguna de Navidad, dove è possibile con la lancia fare delle escursioni a Colimilla, soprattutto per mangiare un buon pesce (squisito e sabroso el huachinango). Nella laguna non è raccomandato fare il bagno, l'acqua è molto bassa torbida e stagnante.

Numerosi sono i residenti non messicani, soprattutto canadesi e americani, che hanno iniziato attività commerciali, ecc.

Barra de Navidad, map.jpg (60136 byte)
mappa

 

Abbiamo soggiornato all'hotel Delfin, Morelos #23. (3)355-5068, che raccomando vivamente. L'hotel, gestito da una coppia tedesca, è carinissimo, pulito, non proprio economico ma con un rapporto qualità prezzo molto vantaggioso. C'è una bella e pulita piscina con una stupenda terrazza per la colazione del mattino., Voice/Fax: (3)355-6020. mmadrigal@nautilus.melaque.udg.mx. $30, also a two-bedroom suite for $60/$75.
Abbiamo pagato 325 pesos a camera, con 3 letti e bagno + doccia. (1999). 

 

Non ero sicuro e convinto di scriverlo, ma proprio a Barra io , Gino e Giancarlo siamo stati male, cioè, abbiamo avuto una notte da incubo ! Non sappiamo ancora perchè, avevamo mangiato a pranzo a Colimilla il pesce però Gino stava già male prima di mandare giù la carne, peraltro squisita e saporita del huachinango. Io penso sia stato un guacamole infetto mangiato in precedenza, verso le 12.00 a Barra in un baretto, ma non siamo sicuri. Non abbiate paura,  curate la dissenteria con yogurt magri, frutta e tanta tranquillità e pazienza. Sono utili i fermenti lattici (vivi) e le vitamine, anche antinfiammatori, dissenten, cibi leggeri. Niente picante por favor !

 

 

trasporti:

Ci sono un paio di stazioni degli autobus a nord-ovest della piazza in Avenida Lopez de Legazpi. Ci sono diverse partenze al giorno per Manzanillo e altre destinazioni.
C'è anche un servizio locale che collega Barra a Melaque.

 

 

 

The Pacific Coast of Mexico     www.tomzap.com     Tom Penick:  tom@tomzap.com

 

 

email

  scrivimi - write to me - escríbeme

 

 

 

 

 

 

 

 

Home ] UP ] Baja California ] Barranca del Cobre ] [ Barra de Navidad ] Durango ] Cañon del Sumidero ] Isla Mujeres ] Mahahual ] Monte Albán ] Oaxaca ] Palenque ] Puerto Escondido ] Real De Catorce ] San Blas ] San Cristobal De Las Casas ] Teotihuacan ] Tulúm ] Uxmal ] Zacatecas ] Viaggio 1999 in Messico ] Hotels Viaggio 2000- Guatemala, Honduras e Messico ] Lettere sul Messico ]