Lettere sul Mexico ( estratti da e-mail...)

www.viaggiareliberi.it

Home ]

 

 

 

 

Noi ci siamo stati nel 2003, per cui sicuramente qualcosa sarà cambiato nel tempo...per quel che ti posso dire io, della baja serbo uno splendido ricordo per luoghi, natura, un pò meno per le persone ( specie nella Baja del norte, praticamente il 51° stato dello zio sam...)...specie se confronti il resto del messico...
Il paesaggio è costituito da distese di enormi cactus in mezzo al deserto, il mare è caldissimo e azzurrissimo sulla parte interna, mentre sul pacifico trovi spiaggioni per surfisti ed un mare imperioso.
Più a nord, sul confine tra Baja norte e sur ( Guerrero Negro ) se capiti nel periodo giusto, puoi vedere il passaggio della belene ed avvicinarti in barca per osservarle da vicino..uno spettacolo!!!
I trasporti locali si sviluppano tutti esclusivamente sull'unica strada che percorre tutta la penisola da nord a sud; noi, ad esempio, ci facevamo lasciare ai vari bivi che dalla strada principale portavano alle varie spiagge che danno sul mar de cortes, per poi fare l'autostop per raggiungere le varie mete.
Costa tutto il doppio rispetto alle altre parti del messico ( escluso lo yucatan, chiaramente...)...
Ti suggeruisco vivamente di evitare Cabo San lucas ( a meno che non ti sia piacito Cancun...), dove trovi solo yenkees disposit a stordirsi in mezzo a discoteche tra palazzoni enormi e di non perdere assolutamente Loreto,Mulegè, Rosalito e Todos Santos...
Visto che hai tanto tempo, anche perchè, secondo me, la Baja ti porta via al massimo 10-12 giorni, ma già sono tanti così..., potresti prendere in considerazione di muoverti pioi sulla terra ferma, arrivare a Los Mochis e da lì prendere il treno per la Barranca del Cobre, e girarti poi gli stai a scendere.. fermandoti in città coloniali veramente belle come Hidalgo del Parral, Zacatecas etc....
Marcelllo
 

 

A me il Messico piace da matti,

ci sono così tante cose da vedere e fare e puoi trovare diversi paesaggi del tutto diversi.

La Baja California appunto può regalarti grandi emozioni, se ti piace il deserto, il deserto abbandonato e costeggiato dal mare che in questo caso è oceano Pacifico oppure mar de Cortes all'interno...

Ci sono grandi spiagge, c'è un po' di archeologia con dei graffiti nel centro e sud...
ci sono parchi naturali, c'è l'ambiente sonnolento e rilassato del puro Mexico,
alcune missioni cattoliche e non il turismo di massa che invece trovi a Cancun e dintorni...
Insomma,
a mio modo di vedere la Baja potrà essere una vera sorpresa !
michele
 

 

Lazaro Cardenas: Io ho vissuto un paio d'anni, tra il 1987 ed il 1989, proprio a Lazaro Cardenas ( mio papà lavorava lì per la costruzione di una centrale elettrica ), ed ho frequenatato il liceo in loco...un'avventura...

Conservo dei ricordi splendidi, anche perchè avevo 16 anni e vedi tutto sotto un'altra ottica...la cittadina in sè, non è che sia propriamente attrattiva, non c'è praticamente nulla da vedere, ma i dintorni sono piacevoli. Andavamo spesso in spiagge vicine, una su tutte quella di Las penitas, dove ho imparato a fare pure surf...poi c'è la più rinomata Playa Azul...anchese di azul c'è solo il cielo, ma è più ricca di vita e, andando qualche km più a Nord, c'è Caleta de Campos, vale la pena fermarsi lì a cena con tutti i ristorantini sulla spiaggi, anche se chiudono alle 7.30.. 
Nel 2008 sono ritornato su questi posti, e l'impressione che ho avuto e che dovevo davvero avere 16 anni per aver certi ricordi di Lazaro Cardenas...oggi è un porto commerciale, dove ci si ferma solo per cambiare bus.
Ho voluto fermari una giornata ugualmente per rivivere il mio passato, ma la sensazione che ho avuto, è stata non propriamente piacevole...molta brutta gente per strada ( essendo anche un porto commerciale, il motivo lo si intuisce ) e sensazione di abbandono abbastanza diffusa...
Non vorrei scoraggiarti, ma questo è un modo obiettivo di raccontarti onestamente quello che ho visto...però, ripeto, i dintorni sono molto belli, essendo lo stato del Michoacan ancora estraneo al turismo di massa ( a parte posti come Ixtapa...).
Vale la pena farsi un paio d'orette d'auto per passare il fine settimana a Zihuatanejo, vecchia citatdina di pescatori, dove si mangia davvero bene e si riesce a respirare l'aria del messico che io adoro...quello descritto tanto da Cacucci per intendersi. 
marcello
 

 

MESSSICCCCOOO E NUVOLE!!!!!!! Ti rispondo anch'io, essendoci stato in 3 distinti viaggi ed averci vissuto per 1 anno e mezzo ( vivevo a Lazaro cardenas, nello stato del Michoacan, sul pacifico ).

Il giro così come l'hai concepito tu mi sembra, relativamente al tempo che hai a disposizione, un voler vedere troppe cose senza dedicarci il giusto tempo..
Il Guatemala, dove sono stato nel 2004, è veramente troppo bello da starci troppo poco...magarri in una settimana riesci giusto a vedere il lago Atitlan, Chichicastenango, Antigua, però non puoi non andare a Folres per andare a Tikal ( a mio parere il sito maya più interessante )
Città del messico è in effetti abbastanza pericolosa, ma solo di notte e nei quartieri di periferia di giorno; ma se stai attento, non vai in giro odorando di dinero con macchina fotografica in vista, puoi girare abbastanza tranquillo...2-3 giorni comunque dedicaceli perchè ne vale davvero la pena ( sito di teotihuacan, museo di storia, e altre bellezze del posto vanno viste )
Salta pure acapulco, a meno che tu non ti voglia ritrovare a rimini ad agosto, e le altra città turistiche di mare...Zipolite ci sono stato 2 volte ( 2002 e 2004 ) e ne vale davvero la pena...li ti rigeneri davvero...ci sono altri posti tipo Mazunte e la spiaggia di S. Agustinillo che sono molto particolari...
Chiapas fantastico, anche se oramai è diventato mooolto turistico; però S. Cristobal mantiene ancora un poco del suo fascino, specie alle prime luci dell'alba.
In linea di massima il giro che ti consiglio è; Città del messico e dintorni ( se riesci ad andare a Real de Catorce, dove sono stato nel 2008, ne rimarrai affascinato, anche perchè stanno iniziando a sorgere qyalche albergo di troppo...finchè sei in tempo...mi raccomando se vai l', fatti una passeggiata a cavallo fino al monte sagrado dove ancora oggi vengono gli sciamani a fare i loro riti a base di peyote ), S. miguel de Allende o Tasco,  Oaxaca ( splendida città coloniale e il sito di Montealban - unico nel suo genere ), costa del pacifico ( zipolite -se c'è ancora alloggia alla Roca Blanca, sulla spiaggia a destra...80 pesos ma davvero un sistemazione che ricorderai...stanza nr.1 -quella sulla palafitta sulla spiaggia...), Chiapas, Palenque, e li capirai se hai abbastanza tenpo per andare in guatemala...se ci vai, a quel punto ti conviene prendere un volo di rientro sul città del messico, altrimenti ti ci vogliono 3-4 giorni solo di viaggio in bus...
marcello

 

 

 

Il paese è sicuro, e passai anche per Tijuana e Città del Messico che non hanno una splendida reputazione. Con le dovute attenzioni (evitare posti isolati col buio, non indossare roba vistosa, etc.) e una letta alla sezione "Pericoli e Contrattempi" della guida Lonely Planet (quella del Messico è costosa ma è la Bibbia) starai tranquillo. Mi pare che in questo periodo sia da evitare solamente Ciudad Juarez, che comunque è al confine con gli Usa e tu lì non ci vai.

In Guatemala qualche attenzione in più, aggiornati sempre sulla Lonely (e magari anche sul sito "Viaggiare Sicuri" che comunque è sempre un pò troppo allarmistico) e nascondi bene i soldi che porti addosso. Anche qui non ebbi problemi, ma girano un sacco di armi e recentemente ho parlato con un viaggiatore che è stato rapinato su un bus.

Antonio

 

 

vi raccomando le spiaggie di Playa del Carmen . Anche vicino alla biosfera di Sian Kaanper me le piu' belle. Per affitare una casa vi raccomando un sito

http://www.vrbo.com/vacation-rentals/caribbean/mexican-caribbean

Tutta quella zona e'bellissima e ce ne sono tante cose da vedere... l'isola di Holbox anche da vedere. le rovine di Chichen Itza ovviamente ma anche Coba vale la pena.  Merida nel Yucatan, molto bella como citta'. Se volete affitare una machina potresti fare la "ruta de las haciendas". E cercate di visitare Palenque nel Chiapas. 

Laura

 

 

prima volta che affronto un viaggio in solitaria e mi sono davvero trovato bene,oltre ogni previsione.

Ricapitolando da Mexico D.F.,dove ho dormito solo la prima notte dopo essere atterrato,mi sono spostato a Oaxaca e poi a Puerto Escondido..da li ,con il solito viaggio di dodici ore,a San Cristobal,occasione per vedere anche un pò maggiormente il Chiapas per poi ritornare in su verso Veracruz,città simpatica ma di cui si può stare senza,a parte le frenetiche danze che la animano dalle 9 di sera in poi.Penultima tappa Puebla e Cholula pere ritornare a MExico,bere una cervesa e il giorno dopo ritornare in Italia.

Ti dirò che a distanza di quasdi diecia anni dalla precedente visita il Paese non è cambiato e questo mi dispiace un pò..Avrei voluto che la povertà fosse diminuita,magari lo è anche ma le baracche rimangono

moltissime,l'igiene resta una parola semisconosciuta (è vero che non hanno acqua talvolta per giorni interi) e gli indios all'apparenza apprrofittano un pò della loro condizione.Tutto questo mi fa amare il

Mexico ancora di più,un pò come si vuole bene-credo-a un figlio scapestrarto e un pò fanfarone,che è intelligente ma non si applica..

Ero interessato più alla vita sociale che ai monumenti,che comunque,anche se in dosi più limiutate della volta scorsa,non ho mancato di visitare,privilegiando però gli aspetti naturalistici e, per una volta, le vacanze in spiaggia..Anzi,col senno del poi,avrei trascorso qualche giorno in più proprio nella splendida baia di Puerto Escondido,che tanto commerciale non pareva,vista l'assenza di turisti..San Cristobal è divenita più turistica e più bohemienn di un tempo,vi vivono circa duecento italiani dai visi un pò rassegnati ma comunque in pace con se stessi..Massimo faceva addirittura il carrozziere,quindi non ha lasciato l'italia per inseguire il classico sogno della ristorazione all'estero ma sembrava contento di fare il suo lavoro..Lasciare S.Cristobal è stato un pò più difficile che altri luoghi,talmente bene si sta..Ormai è una città avviata alloe rotte turistiche,complice anche l'aeroporto di Tuxtla e questo è solo un bene..speriamo che las troppa presenza non la snaturi..Un altro bellissimo luogo resta Oaxaca,con la sua gente tranquilla ,le vie affollate,le galleria d'arte(non le rficordavo)e la vita di una città di provincia..La costa atlantica è meno attraente,tuttavia rappresenta un risvolto messicano più "cittadino", più urbanizzato e la gente assume facilmente quell'aria scafata che è tipica delle città di mare,dove i contatti sono molti e vari..Puebla ha uno zocalo bellissimo ed'è una città interessante,abbastanza grande e senz'altro accogliente,ma appena esci dal circuito del centro ritorna la condizione di semipovertà che tante volte abbiamo visto..Per concludere D.F. ,almeno nella zona centrale è ancora vivibile e tranquilla..

Una cosa che mi ha molto impressionato sono state le pattuglie dei militari che scorazzavano nelle città,con l'elmetto,il mitra a tracolla e gli occhiali a specchio,dava esattamente l'aria di golpe,ma fortunatamente ne militari,ne policia federal mi hanno disturbato,a parte le frequenti visite sui pullman..ho notato che fermavano le persone con l'aspetto indigeno piuttosto che quelle meticcie o bianche,

come me..

Il sud del Chiapas è meraviglioso,sono arrivato ai laghi di Montebello,deserti e bellissimi..il Guatemala era li vicino e mi sarebbe piaciuto almerno vedere l'Usumacinta..Sarà per la prossima volta..

Damiano

 

Ti raccomando l'Hotel Isabel, in pieno centro, economico e ben pulito ( 160-180 pesos ) e molto tranquillo; io mi ci  sono già fermato due volte a distanza di 4 anni

Se ti serve qualcosa di vicino al terminal Norte, puoi prendere in considerazione l'hotel Brasilia; un po più caro ( 280-300 pesos ) ma vista la poca sicurezza del quartiere, meglio così....  
marcello
 

 

Premesso che il Messico è  VERAMENTE immenso, dipende molto da come vuoi impostare il tuo viaggio; penso sia difficile avere una base fissa a città del messico e riuscire a girare. Tieni inconsiderazione che le distanza sono enormi rispetto a quelle italiane. Un viaggio di 12/13 ore di pulman costituisce la regola e ti permette di coprire un buon 700-900 km a seconda delle strade ( che generalmente sono migliori delle nostre....).

Intorno a città del messico ci sono diverse interessanti cottà come San Migule de Allende, Taxco, Guanajuato, San luis Potosì, Puebla, Morelia, il sito di Tehotihuacan ( azteco ), ma non ti coniglio di visitarle in giornata dalla capitale, ma di fermartici almeno una o due notti per città anche per assaporarle melgio e viverne l'atmosfera titica di ognuna.
Se vuoi andare al sud allora in 2 settimane puoi farti la capitale, Oaxaca ( davvero bella ma prima controlla le condizioni di stabilità politica ), Monte Alban ( grande sito Olmeco )e poi arrivare in Chiapas, San Cristobal de La Casa, Palenque ( uno dei più bei siti maya ), e i villaggi maya sulle alture chiapaneque...eventualmente fermarti 3-4 giorni sulla costa dell'oaxaca ( lo stato ) tra Zipolite, Mazunte, Sant'Augustinillo...quà troverai il vero messico in quanto ad atmosfera disinibita e rilassata....nulla di troppo turistico...
Oltre, se non hai mai visto il mex. non mi spingerei...per il momento.....
marcello

 

 

se ha tempo andrei forse all'arrivo o prima di partire a riposarmi un po' su isla mujeres, meno affollata di playa del carmen tulum e tutti quei posti lì.

poi io andrei verso chichen itza, fermandosi a valladolid o a piste. lì vicino a valladolid c'è un'altra rovina fantastica.

ci sono varie cose e possibilità, una è quella di fare un circuito su merida, campeche e l'interno della giungla fino a calakmul, una rovina fantastica che purtroppo non sono riuscita a vedere (a campeche che non si perda il forte di san miguel con all'interno esposta una maschera di giada bellissima) e poi giù verso palenque. da palenque può continuare il giro in tondo e prendere le barche che attraverso l'usmacinta, fiume grandioso, e con un bus dalla frontiera guatemalteca andare a flores e tikal, rientrando in messico dal belize e poi su attraverso tutlum e di nuovo cancun, oppure può continuare attraversando il chiapas e poi salire da oaxaca, monte alban passando da uerto escondido per prendere l'aereo forse da oaxaca per tornare a cancun.

letteratura e musica?

ma letteratura spagnola o italiana? in italiano ho letto un libro di uno che fa canotaggio lungo l'usmacinta, un romanzo un po' così, poi c'è la serrano, con "quel che c'è nel mio cuore". messicani ne conosco un paio e mi piacciono molto le poesie, ma non so se fanno al caso suo.

per la musica invece consiglierei il buon vecchio savina anche se spagnolo, per quanto riguarda il pop, in seguito messicane molto brave un po' jazz un po' etnomusic, sono lila downs e lhasa. una cilena è violeta parra. tutte donne....

Eloisa

 

 

come volo, io fare l'andata fino a città del messico e il ritorno da camcun: non hai la scocciatura di dover tornare indietro e puoi fare un po' di mare a scopo riposo prima di ripartire.

Leverei tuxla Gutierrez dal giro, che è una brutta città, e punterei più sul chiapas e posti tipici.

Se si vuole vedere il Messico vero, Oaxaca e lo stato di Oaxaca sono i posti più belli e appassionanti.

Eviterei le macchine a noleggio: i messicani guidano a cavolo, le strade sono pericolose e non sempre ben frequentate... specialmente se viaggiano con dei minore il pullman è l'ideale. in ogni caso occhio alle vaccinazioni, rischio sanitario non c'è, ma è sempre bene fare attenzione.

Possono cercare ADEO mexico in google e vedere orari, prezzi e tratte dei pullman di ottimo livello turistico.

specialmente se l'arrivo è a città del messico, conviene prenotare.

Il percorso può essere molto flessibile, quindi non è necessario fissare da dormire dall'italia, ma fare i un'eccezione per il chiapas (i vari san cristobal e palenque) poiché d'estate sono presti di mira e i posti non sono tantissimi.

Tiziana

 

 

il posto migliore per noleggiare l'auto è Ensenada, capoluogo della bassa californa del nord, dopo Tijuana. ci sono più posti per noleggiare, non ricordo grandi cose a Guerrero Negro. la Bassa California è tutta molto bella ed ha zone di mare incontaminate. i posti più famosi sono i due Cabo, a sud, dove gli americani vanno in vacanza. per il surf si va vicino a Todos los santos, dove c'è il mitico Hotel california. posti molto belli c'è solo l'imbarazzo della scelta

Virna

 

 

Personalmente ho scelto di viaggiare in autobus per una questione economica: viaggiavo con un'amica in regime di ristrettezze.

Evitando strade buie e deserte, non ho mai avuto alcune genere di problemi. Giusto a Città del Messico, se mi avvicinavo a zone a rischio, la gente ci metteva in guardia - ma sono zone in cui il turista non ha interesse ad andare, in realtà.
Nel nord, la situazione è del tutto diversa: sembra di essere negli stati uniti (per esempio a Chihuahua - diresti di essere in Texas se non fosse per l'architettura spagnoleggiante del centro). Si nota un discreto benessere e questo contrasta con la povertà dei villaggi indiani della Barranca del Cobre. Ma non si percepisce pericolo, solo desolazione.
Le città di mare della costa nord hanno sicuramente vissuto tempi migliori ma anche qui, uscivo tranquillamente anche alla sera senza nessun problema (anche se c'era poca gente in giro) In baja california sud - grande ricchezza, nessun rischio.
bea
 

 

Luglio va benissimo per il Messico...dipende chiaramente che parte del Messico vorresti fare e, soprattutto che tipo di viaggio!!! Nel senso che, con il tempo che hai a disposizione e se sei una viaggiatrice zaino in spalla disposta a farti un 4-5 mila Km allora ti puoi fare veramente un bel giro...

Io il Messico l'ho diviso in tre viaggi separati fatti in anni diversi ( tolto il fatto che lì ho fatto la seconda liceo, in un paesino sulla costa del pacifico nello stato del Michoacan e quindi sono decisamente filo-messicano...); il giro classico iniziale con cui ti puoi fare il Chiapas ( splendido ), le rovine di Palenque, Oaxaca ( visto il periodo informati prima di andarci...) e la penisola dello Yucatan ( qui è tutto più caro e turistico, mooooolto turisctico - non ci tornerei proprio )
Oppure Messico del Nord e Baja California; fantastico giro di 6-7 mila km che ti porta a vedere le meraviglie della penisola messicana e la natura imperiosa della Barranca del Cobre; le magnifiche città coloniali dell'argento e della rivolta di Pancho Villa. Questo lo rifarei di corsa!!!
O ancora un giro a Città del Messico e vallate circostanti per poi godere della vera natura messicana sulla costa del pacifico; qui sì trovi quell'atmosfera tipicamente rilassata dei messicani; esistono ancora posti ( vedi Zipolite, Mazunte, Sant'augustinillo ...) dove si può davvero spendere il meno possibile, vestire il meno possibile e fare il meno possibile....
 marcello

 

 

 

per le due volte che sono stato in messico, ho sempre viaggiato in bus, che è comodissimo. Una volta ho anche affittato una macchina, ti serve se fai giri dove il bus non arriva così facilmente.

Io preferisco il bus perchè ti dà più contatto con la gente, per il resto è questione di cosa preferisci... se viaggi in macchina evita le ore notturne sia per l'illuminazione sia per la sicurezza.

mexico city (DF) ha molto da visitare, avete un mese quindi io arriverei lì, resterei 4 giorni circa (compresoTeotihuacan) e poi partirei per il sud.

Per il ritorno, ripartirei da cancun, ma senza fermarmi lì a dormire, il mare fatelo più giù, meno gente e costa meno.

Prenota solo per il DF, il resto lo trovi lì giorno per giorno, magari muniti di buona guida e telefonando la sera prima.

buon viaje!

Marco

 

 

 

quando sono stata io, nel 2001, la strada da oaxaca a tuxtla e poi a san cristobal era pericolosa (banditaggio), perciò ci consigliavano bus non di prima classe e che viaggiassero di giorno.

mio padre 4 anni fa è andato in auto ed ha fatto un giro simile, però passando dal guatemala per vedere tikal.

l'unico problema che hanno avuto è stata la dogana.

il giro che propone laura qui sotto è molto bello. pieno di cose tutte diverse tra loro.

per quanto riguarda gli alberghi io non ho mai prenotato prima e con i mio zaino in spalla sono sempre arrivata dappertutto.

ogni cittadina che cita ha alberghi di tutti i generi. se crede rimanere una notte a tehoihuacan invece che fare andata e ritorno da mexico df (ottima idea tra l'altro) a san juan (il villaggio accanto alle rovine) all'epoca c'erano solo due alberghi, di cui solo uno decente (io, visto che era a buon mercato ero giustamente nell'altro...) e si chiamava motel del sol o una cosa del genere. credo che forse l'unico posto dove davvero sia utile una prenotazione è san juan de tehotihuacàn.

quindi in conclusione l'unico tratto pericoloso è tra oaxaca e san cristobal per i guerriglieri. viaggiate di giorno in ore sicure.

le strade sono ottime.

un consiglio: se potete saltate a pié pari tuxtla gutierrez. è bruttissima e dicono pure un po' meno tranquilla.

fermatevi piuttosto al mare tra oaxaca e san cristobal (puerto escondido o zipolite. quest'ultimo bello ma molto spartano negli alberghi. puerto escondido credio sia meglio attrezzato)

Eloisa

 

 

Luglio va benissimo per il Messico...dipende chiaramente che parte del Messico vorresti fare e, soprattutto, che tipo di viaggio!!! Nel senso che, con il tempo che hai a disposizione e se sei una viaggiatrice zaino in spalla disposta a farti un 4-5 mila Km allora ti puoi fare veramente un bel giro...

Io il Messico l'ho diviso in tre viaggi separati fatti in anni diversi ( tolto il fatto che lì ho fatto la seconda liceo, in un paesino sulla costa del pacifico nello stato del Michoacan e quindi sono decisamente filo-messicano...); il giro classico iniziale con cui ti puoi fare il Chiapas ( splendido ), le rovine di Palenque, Oaxaca ( visto il periodo informati prima di andarci...) e la penisola dello Yucatan ( qui è tutto più caro e turistico, mooooolto turistico - non ci tornerei proprio ) 
Oppure Messico del Nord e Baja California; fantastico giro di 6-7 mila km che ti porta a vedere le meraviglie della penisola messicana e la natura imperiosa della Barranca del Cobre; le magnifiche città coloniali dell'argento e della rivolta di Pancho Villa. Questo lo rifarei di corsa!!!
O ancora un giro a Città del Messico e vallate circostanti per poi godere della vera natura messicana sulla costa del pacifico; qui sì trovi quell'atmosfera tipicamente rilassata dei messicani; esistono ancora posti ( vedi Zipolite, Mazunte, Sant'augustinillo ...) dove si può davvero spendere il meno possibile, vestire il meno possibile e fare il meno possibile....
 marcello

 

In effetti  luglio è considerato,per il messico,il mese in assoluto più piovoso,sia in mm che in numero di giorni di pioggia. Io ci sono stato  da fine giugno a fine luglio e ho avuto solo tre mezze giornate di pioggia.Credo sia stata solo fortuna.Se hai possibilità di cambiare itinerario forse ti converrebbe oppure...rischi.La fortuna aiuta gli audaci,no? Se proprio vuoi andarci  scrivimi e potrò darti molte informazioni. Se vuoi fare un paese latino/americano devi scendere molto più a sud e,tra i tanti,il Perù è superfantastico. Sul Brasile non posso darti indicazioni..conosco solo la parte sud...quel che è certo è che le cascate di Iguassù sono davvero stupende.
Cmq tu decida...buon viaggio
Augusto

 

In teoria il nostro periodo estivo non è l'ideale per un viaggio in Messico... il   pericolo di uragani è reale. Però se ti posso portare la mia esperienza ti dico che io sono andata a novembre e in teoria avrei dovuto stare tranquilla....e invece mi sono beccata la coda... un po' di pioggia, cielo scuro a Tulum, Cancun e isole off-limits per i turisti... Per fortuna non avendo prenotato niente, mi sono spostata verso Mahaual al confine col Belize, lì era tutto ok.

Amici miei che sono stati in agosto: cielo azzurro e sole... manco un gg di pioggia.
Ogni indicazione trova il tempo che trova .... è tutta una questione di fortuna!!!
Enrica

 

 

io sono stata a Mazunte, un posticino veramente delizioso: il paese è composto da 4 case ma gli alloggi si sviluppano tutti sulla spiaggia;praticamente ci sono tanti casottini sulla spiaggia dover puoi trovare camere in affitto e ristorantino, c'è anche un ostello.

Per arrivare si prende il bus a Puerto Escondido fino a San Antonio e da li una camioneta.

E' un posto magico, dove ti dimentichi la "civiltà'", l'oceano è blu, i tramonti sono indimenticabili.....i giorni passano senza accorgersene.......

Marina

 

 

Ciao Eugenia

ovviamente se vai a Citta del Messico non potrai non andare a Teotiuchan... ti prendi un bus e ti passi una bella giornata passeggiando  per le vecchie vie e salendo sulle piramidi del Sole e della Luna. Attenta al sole.... è facile scottarsi.
A me la parte del Messico che + mi è rimasta nel cuore è stato il Chiapas.... non puoi non andare a San Cristobal (vedrai che bei panorami potrai goderti dal finestrino del bus quando inizierai a salire....) e visitare i piccoli paesini come San Juan Chamula.... Vacci con una guida così potrà spiegarti tante cose compresi i riti tutt'altro che cattolici che si fanno dentro la chiesetta....non te li dimenticherai mai!!!
Molto carine anche le cascate di Agua azul, mentre niente di eccezionale Misol Ha. Nel Chiapas imperdibile è anche Palenque, immersa nella foresta: potrai farti delle mega passeggiatone.
Puerto Escondido nello stato di Oaxaca è carino ma non mi è rimasto particolarmente nel cuore. Molto carina la citta coloniale di Oaxaca ma so che ultimemente lì ci sono stati problemi, informati bene.
Che dire poi del mare della Quintana Roo??? Imperdibile è Tulum, magari con un bel bungalow sul mare. Playa del Carmen è molto turistica e ad eccezione del gran bel mare non mi è rimasta molto impressa.
Inutile dirti di Chichen Itza....anche se a me è piaciuta molto di + Palenque e Teotiuchan... 
Enrica

 

sono stata 2 volte in Messico ed entrambe le volte da sola, quindi ti garantisco che non c'è alcun pericolo, a patto di rispettare le normali norme di "precauzione"; sicuramente ti aiuterà sapere un pò di spagnolo; la gente è molto cordiale quindi ha piacere di chiacchierare con te, un pò di sensibilità femminile aiuta ad individuare in anticipoil "rompiscatole" dal normale chiacchierone; non girare troppo scollata o con maglie troppo aderenti.......il messicano è MACHO!!!!!!!!
Marina

 

Ciao Alessandra, sono stata in Messico due estati fa e anche nella zona di cui tu parli; sono stata anche a mazunte per cui posso farti anche un paragone, per quello che è il mio parere ovviamente: Melaque ( io sono andata in agosto, tempo di vacanze messicane) è piuttosto turistica, grande spiaggia ma senza un albero, una palma......oceano quindi mare grosso e piuttosto scuro, sabbia giallina; paese tipico messicano, gente molto cordiale; barra della navidad è  molto carina, più curata di Melaque, spiaggia lunghissima e sabbia chiara, molto bella ma anche qui senza una palma.....come avrai capito a me piacciono le palme in spiaggia o cmq vedere il verde dietro la spiaggia piuttosto che il cemento degli alberghi......Da Melaque con 20' di bus sono stata a LA MANZANILLA, tipico paesino messicano e spiaggia usata da gente locale; altra piccola escursione a PLaya TENACATITA, un pugno dui case e diversi ristoranti sulla spiaggia, acqua limpida!

A Barra ho alloggiato alla CASA DE HUESPEDES MAMA LAYA, ( circa 1007150 pesos per la camera singola) non male...il mare qui crea delle onde enormi!!!!!!!!! 
Maruata è veramente un pugno di capanne, decisamente poco turistico; ci sono 3 spiaggette, di cui una abbastanza grande;il panorama andando in cima alle rocce è stupendo; piccoli aironi bianchi e cactus enormi,spartano,  da godersi senza fretta......

Sono stata anche a Barra deNExpa, decantata sopratutto dai surfisti ma mer ne sono andata il giorno dopo: acqua del mare marrone, marrone anche l'acqua della doccia.......

Ma alla fine per, me, il meglio è stato sicuramente Mazunte!!!!!!!

Se non ci sei stata anche SAyulita vale la pena, molto carina, abbastanza turistica ma ancora ben viviibile.

Marina

 

per quando riguarda La Paz  che è una città senza particolare interesse  se non per le spiagge che però sono fuori dall città circa 10 km, le più belle (balandra), se non ti accontenti di quelle di  La Paz che a questo punto meglio quella un po più a nord di Ostia  :) Quindi o prendi un taxi oppure  noleggi un'auto (penso che non ne vale la pena). La baya California è moltoi bella specialmente nei mesi di che vanno da Febbraio a Maggio perchè è il periodo della fioriture dei cactus e della nascite delle balene (Gennaio Febbraio Marzo) che si possono ammirare solo in zone particolare. Durante gli altri mesi(estate) non la conosco però sò  che è  trementamente caldo. Per ultimo la Baya California come sai è  comondamente raggiungible da San Diego dai Gringos che per loro è molto economica (ma fanno alzare i prezzi di molto in confronto del resto del mexico)quindi.... !!

Però la Baja è anche molto grande è non c'è nessun problema d'affollamento
Vincenzo
 

 

Ciao io sono michele e sono stato in messico nememno un mee fà, purtroppo però non ho toccato Play del Carmen ma sono passato da Merida, Tulum, Isla Mujeres per poi fare tappa l'ultima notte a Cancun per riprendere il volo verso l'Italia. Per quanta esperienza possa averci io, secondo me essendo solo in un villaggio troverai sicuramente molta più facilità di incontri che non in un Bed & Breakfast, però questa è la mia opinione personale.

Per quanto riguarda le escurisioni che hai in mente di fare non posso che dirti che hai scdelto più che bene, lascia stare Cancun (semmai puoi andarci per la vita notturna) ma non perderti le Rovine di Tulum e la bellezza delle acque di Isla Mujeres che sono qualcosa di veramente stupendo, se poi magari trovi anche una bella compagnia per assporarti il tramonto sull'isola allora resterai estasiato.
Per quanto riguarda Playa del Carmen non posso darti una mano perchè non mi ci sono fermato, ma da quanto hoi letto e da quanto ho sentito dire, non avrai problemi di locali e di incontri, insomma sembra essere una piccola Cancun.
Mic

sono stata in Messico 2 anni fa e l'unico consiglio in più che posso darti è questo: a  città del Messico aloggia presso l'HOSTAL CATEDRAL(www.hostalcatedral.com);  si trova proprio nelo zocalo, cioè la meravigliosa piazza principale di città del Messico; non è proprio super economico ( credo sui 10 $ con colazione) ma vale la pena sopratutto per la posizione>; dal terazzo puoi goderti uno spelndido panorama della città!!!!!!
marina

 

el clima en México en la fecha que vendrá, generalmente es caluroso; sin embargo, ello dependerá de la zona que visite. Si es el sureste (Yucatán, Campeche, Quintana Roo) habrá mucho sol; si son las playas del pacífico, (Jalisco, Michoacán, Colima), podría haber lluvia, pero muy poca.

 Hay que considerar siempre que con los cambios climáticos globales, el pronóstico del tiempo resulta difícil de predecirse.

Sofía

 

 

mi chiamo Luca e collaboro con il sito di Michele...

attualmente io vivo in Messico, precisamente a Sayulita sulla costa del Pacifico, nei pressi di Puerto Vallarta.

Innanzitutto il Messico e' grande e molto dipende da dove tu pensi di andare. Io ti posso dire che due anni fa ho passato sei mesi viaggiando da tijuana a cancun in piena stagione delle pioggie e di acqua ne ho vista pochina, se non quella turchese del caribe. Tieni presente che un maglioncino di lana fa comodo se pensi di andare negli altipiani centrali o a San cristobal de las casas.

Comunque penso che il clima non sia un fattore importante nel pianificare un viaggio in Messico... anche dove la stagione delle pioggie e' forte (come qui a Sayulita) piove per un paio di ore al giorno e dopo fa caldo piu´di prima e il sole splende come se niente fosse.

per cui se tutto quello che ti preoccupa e' il meteo, stai sereno e preparati a godere questo meraviglioso paese. Se poi capiti da Sayulita fatti vedere che ti offro una birra!!!

 

sono stata a Mahaual circa un paio di giorni nel 2005, sinceramente non mi è piaciuto un granchè (ad eccezione delle immersione che sono meravigliose....): c'erano più turisti che abitanti.... In quel periodo stavano costruendo un secondo pontile per far approdare altre navi da crociera.

 
Io sapevo che era un posto un pochino fuori dal mondo... probabilmente qualche anno fa lo era sicuramente, ora non credo proprio.
Una sera ho dormito in un alberghetto di italiani.
La vita a Mahaual ha lo stesso costo che a Tulum o Puerto Escondido... Meno che in Italia ma non così economica.
 
Il mare sinceramente non è così bello come Tulum, è molto diverso e le spiagge sono minuscole.
Ciao e in bocca al lupo 
Enrica

 

 

 

Io non mi preoccuperei poi molto (uragani esclusi ...).

Per piovere, pioverà, ma di certo non per 6 mesi di seguito. Dire "stagione delle piogge" in messico è come dire che mentre per il resto dell'anno non piove quasi mai, in estate invece piove. Poi dipende dove vai (il messico è grande...) Ma di solito il periodo in cui piove di più si concentra da fine agosto per un mesetto circa o anche un po' di più, ma non è che piove tutto il giorno, più che altro ci sono dei forti acquazzoni che poi passano presto.

Io un anno sono stato in messico da fine luglio ai primi di settembre e di pioggia (quella forte) ne ho vista solo in settembre.

Marco

 

 

senti per quanto riguarda a questo email dipende in qual regione del messica andra questa persona as essmpio il norte e' sempre caldo e arido invece il centro e sud caldo ma con pioggia - diluvi!!! ma quasi sempra la sera e poi la mattina e' un cielo nuovo e limpido!!! il sud sempre umido e caldo citta del messico giu-agosto freddo e pioggia. in somma, se io fosse lui partirei comunque il messico e sempre bello!!!!!!!!!!!
Laura

 

io per 3 settimane abbondanti ho speso 2500 € comprensive di 750 € circa di volo. Tieni conto che ci siamo spostati sempre in bus: se avessimo preso a noleggio una macchina avremmo speso molto di più. L'idea iniziale era proprio quella di affittare un'auto, poi abbiamo desistito, un po' perchè ci era stata caldamente sconsigliata vista la situazione delle strade (specialmente nel Chiapas...), un po' perchè se avessimo noleggiato un'auto anche solo per 2 settimane avremmo speso un botto.

Comunque avevo letto che "generalmente" se succede un incidente i messicani se la svignano visto che la polizia in caso d'incidente con danni a cose e/o persone 'tendono' ad arrestare tutti gli individui coinvolti fino all'accertamento delle responsabilità ed al controllo della copertura assicurativa... E bada bene che difficilmente troverai una compagnia assicurativa che ti coprirà in toto.
 
In genere quando viaggio, preferisco noleggiare un'auto ed essere indipendente: lì tutto sommato mi sono trovata molto bene anche con il bus: ce ne sono tantissimi, per tutte le tasche e in tutto l'arco della giornata. Oltretutto i bus ci hanno fatto risparmiare tanto tempo: vista la lunghezza degli spostamenti (a volte anche 12 ore) viaggiare di notte ci faceva guadagnare molto tempo.... Non arrivavi proprio freschissimo però..... In auto non avresti potuto farlo, tieni conto che è sconsiglitissimo guidare di notte e dopo aver visto le strade del Chiapas (specialemente quelle per S. Cristobal) non posso che dargli ragione.
Enrica

 

 

in mex trovi un po' di tutto, certo non è il paese più economico del centroamerica, ma se ti accontenti di dormire in posadas basta scegliere quelle che non costano troppo. se fai un giro sui internet trovi i siti e i prezzi e ti fai un'idea.

Yucatan e Chiapas è un bel giro, classico. Viaggiare in macchina non dà problemi, a parte i posti di blocco di esercito e polizia che puoi trovare in chiapas, guerrero e oaxaca. Comunque, io quando viaggio in macchina mi sposto sempre di giorno, cioè evitate i tragitti di notte fuori città.

Però se la vostra idea è fare yucatan e chiapas, io sinceramente, anche per contenere i costi, il viaggio dallo yucatan al chiapas lo farei in autobus e poi affitterei la macchina in chiapas.

marco

 

 

El sitio arqueológico (teotihuacan) se ubica a 50 kilómetros al norte de la ciudad de México, en terrenos del Estado de México.
Los días de visita son de lunes a domingo de 7:00 a 18:00 horas. El sitio ofrece servicio de librería, cafetería, sanitarios, visitas guiadas, cursos de verano, departamento de servicios educativos de la zona arqueológica y guarda bultos.
Precio de admisión $45.00. (4.50 dls aproximadamente)lo unico que no se decirte es el precio del  guia turistico le calculo aprox. 100 pesos o 150 (de 10 a 15 dls) es solo suposicion mia
Thalia

 

Sono stata a Islal Mujeres ormai 5 anni fa ma è uno di quei posti che rimane nel cuore, tanto che in un unico viaggio ci sono tornata due volte; è veramente un posto rilassante, anche se estremamente turistico ma magico.....Io avevo trovato un alloggio molto spartano che non credo sia adatto a una coppia in viaggio di nozze ; avevo visto, per curiosità, l'hotel cabanas Maria del Mar e mi era parso veramente molto carino, proprio sulla spiaggia. Per le sistemazioni io mi mi sono sempre fidata della guida Lonely Planet, vedete un pò!!!!
Marina

 

 

isla mujeres è un fazzoletto di terra molto piccolo, se noleggi un motorino la puoi percorrere tutta in meno di una giornata. Nonostante questo è un posto che vale la pena vivere con un pochino di calma. La sera si anima molto, e se vuoi un po' di privacy ti consiglio di dormire fuori dal "centro". Sistemazioni se ne trovano molte, l'unica di lusso che ho sperimentato io (e solo perchè avevo bisogno di usare la visa, non per altro) è un albergo che si trova sul lungomare, quando arrivi coi traghetti basta sbarcare e andare a sinistra verso il faro. Ad un certo punto sulla destra incontri questo albergo con un grande spiazzo/giardino davanti. Le stanze sono enormi, per non dire lussuose, molto honeymoon; non ricordo il nome dell'albergo ma non credo tu possa sbagliare. Ho alloggiato anche nelle pensioncine in centro, e musica fino a tarda notte a parte (ma si dorme lo stesso) mi sono trovata davvero bene.

Tra i locali ti consiglio Manana, libreria-bar-ristorante, un posto super colorato e molto molto affascinante, ho anche il dubbio che uno dei gestori sia italiano, ma tant'è. Poi la lomita, poca spesa molta resa per pasti ottimi e abbondanti, da provare la sopa de lime.
Spiagge non ne ho viste centinaia, anche perchè non ce ne sono davvero molte, ma c'è la playa del garafon (credo si chiami così) con 40 pesos hai accesso alla spiaggia con pesci tropicali, ombrellone, bagni pulitissimi e docce. Puoi noleggiare anche maschera e boccaglio. Noi abbiamo visto anche le tartarughe della riserva, per noi molto interessanti, ma se non ami quegli animali non vale la pena andare. Ti consiglio di noleggiare un motorino e darti all'esplorazione libera. Tre giorni su isla mujeres sono più che sufficienti a conoscerla bene, ma se ti trovi a tuo agio passarci più tempo potrebbe non essere una cattiva idea (anche se il mexico è grande e cose da vedere ce ne sono tante).
Ciao, Laura

 

 

per quanto riguarda Tulum, io avevo pernottato nella piccola cittadina di Tulum city a un paio di km dal mare e non sulla spiaggia a causa dell'uragano passato da poco.... Senza uragano avrei sicuramente pernottato sulla spiaggia: ce ne sono una quantità industriale, dai 10 $ a 500 $ e passa. Io eviterei quelli troppo economici, e con sabbia al posto del pavimento in quanto avevo sentito i racconti di vari turisti derubati, alcuni si erano trovati un passaggio scavato sulla sabbia da fuori a dentro il bungalow... 

Molto belli sono quelli del Diamante K ma sono un po' cari rispetto alla media. Io se dovessi tornarci andrei direttamente sul posto, mi farei un giro e mi sceglierei quello che + fa al caso mio, oltretutto solo in questo modo puoi contrattare ed abbassare il prezzo: se prenoti on-line il prezzo è fisso. Non c'è il pericolo di trovare il tutto esaurito, come ti ho detto l'offerta è molto amplia. 
Per un gran bel bagno con tanto di mare bellissimo e di spiagge immacolate io mi sposterei in prossimità di Playa Paraiso, eviterei la zona in prossimità del sito archeologico, affollato e poco pulito.  
Comunque prima di partire consiglia loro di visitare questo sito:
http://www.megustacancun.com/public/    è fatto molto bene e da molte informazioni.
Gli spostamenti con l'autobus vanno benissimo, noi viaggiavamo in prima classe con gli ADO.
A San Cristobal dormivamo all’ Hotel Plaza Central, è un ostello centrale, pulito ed economico. Con loro abbiamo organizzato anche le escursioni a Palenque e alle cascate. Non mi ricordo il prezzo ma erano davvero abbordabili.
Enrica

 

 

Per quanto riguarda la città di Oaxaca a me è piaciuta molto: piccola città coloniale con tante casine colorate con una gran bella piazzetta dove ti puoi sedere e rilassare in uno dei molti localini che la circondano.Lì ho avuto l'occasione di incontrare dei Mariachi che suonavano e cantavano davvero bene. Ci sono varie Mezcalerie e cioccolaterie che si possono visitare e dove puoi approfittare con gli assaggi... Da li puoi visitare il sito archeologico di Monte Alban raggiungibile con bus.

Io ci sono stata l'anno scorso a ottobre in Oaxaca... so per certo che qualche mese più tardi ci sono stati dei gravi problemi "politici" che hanno scatenato manifestazioni e scontri con la polizia, mi sembra che sia scattato il coprifuoco e che ci sia stato anche un morto. Quindi prima di andare io verificherei se la questione è stata risolta e se tutto è tornato alla normalità.

Per Zipolite non ho idea: io sono stata a Puerto Escondido e sono stata molto bene. Tieni in considerazione però che il mare è molto agitato infatti è frequentatissimo da surfisti: non si va a Puerto Escondido per fare la classica nuotata... le onde e la corrente in moltissimi punti è davvero forte, io stessa dopo vari tentativi ho desistito, non è così inusuale che qualche turista affoghi a Puerto Escondido.

Enrica

 

 

Oaxaca è una bela città, anche abbastanza viva,Zipolite non l'ho vista ma sono stata a Mazunte che ritengo "magica"!è a pochi minuti da Zipolite, è meno turistica ma secondo me veramente vivibile in relax e tutta da godere! quindi per il capodanno dipende dai tuoi gusti: città o mare? io non avrei dubbi: Mazunte!!!!

Ciao Marina

 

 

 

per la temperatura non ti preoccupare ci srà caldissimo, naturalmente non avrai bisogno dell muta. per gli ostelli ne trovi a migliaia in qualsiasi posto andrai e per affittare le tavole non c'è problema anche se ti converra comprarne una economica o anche buona che pagherai non più di 200 pesos, praticamente meno di 20 euro se poi mi sai dire in che posto vai magari ti posso consigliare ostelli, bar , locali e negozi.
Matteo

 

 

 

vivo in Messico da quasi 5 anni ormai e penso che l'idea di viaggiare un po' a caso siua sempre la migliore. Tanto in generale tutto si risolve, cibo, hotel e ti permette di stare con le persone del posto ecc...

Sull'autostop...io l'ho fatto in varie zone del pases da sempre ma non ero mai da solo. In realta' era anke piu' pericoloso perke' ero con una ragazza...

L'ho fatto anke a Citta' del Guatemala...cosa sconsigliabile di questi tempi (i paesi centroamericani sono peggiorati tantissimo negli ultimi 4 anni, el salvador e' diventato il piu' pericolo per crimini comuni e omicidi dell'america latina, quasi a livello africano tipo anche Haiti....).Almeno questi sono i dati poi c'e' a chi gli va bene e no problem.

Il messico e' piu' sicuro ma sono stati riportati crescenti problemi e aggressioni proprio con l'autostop individuale o di coppia. Non parlo dei mezzi collettivi o delle camionette che tirano su gente in strada. La' se si e' in tanti sopra e ci sono anke signore, donne e bambini sul retro di un pick up, non c'e' problema. Pero' salire su con tre messicani su una jeep nella penisola dello yucatan, cosi' turistica e povera per loro, e' pericoloso oggi. L'anno scorso e' sparito la' lo zio di un mio caro amico di MIlano. Una coppia e' stata violentata e uccisa...insomma...si puo' fare ma con cautele e solo se non ci sono opzioni comunque economiche e interessanti (collettivi, bus, persino piccoli tour organizzati dai locali e non dalle grandi agenzie).

Poi ti dico, en mexico todo lo bueno, pero tambien lo malo es posible!

Per esemio si possono chiedere passaggi magari da fermi, cioe' non per strada. In un parcheggio o da una spiaggia...visto che li' si puo'scegliere la perosna che ci aiutera' e vedere chi sono insomma.

Zanzare assassinea Cuba e in Messico non ce ne sono. Tutti viaggiano vanno e vengono senza problemi. E' chiaro che in zone rurali e selva ci possa essere la zanzara della malaria (ma esiste la prevenzione) e la remota possibilita' di contrarre dengue (che e' curabile se preso in tempo) ma insomma. Anke in Italia si puo' prendere l'epatite per il mangiare. A quel punto non si viaggia. Io mi sono vaccinato un po'

contro tutto, epatite a b soprattutto, malaria se viaggio al sud ma non sempre, anke febbre gialla ma per il sudamerica...

Ciao, spero di non avere generato inquietudini!

Fabrizio

 

 

 

Io ad agosto sono stato qualche giorno a Zipolite, sulla costa dello stato di Oaxaca nel sud del Messico. Il mare era caldo, gli alloggi abbondavano ed i prezzi erano buoni (io spendevo 150 pesos al giorno per una singola con bagno). Non so però dirti granchè sul periodo in cui intendi andare tu: tieni conto comunque che tra Natale e Capodanno i messicani vanno in vacanza in massa e quindi per gli alloggi potresti avere qualche problema, sia in termini di disponibilità che di prezzi (è alta stagione).

Antonio

 

 

 

quando sono stata in messico mi ero portata una perte in cash e una parte la prelevavo regolarmente dai bancomat con una normalissima carta di credito. naturalmente con una visa o simili ci rimetti il 2% di tasse, ma il fattore sicurezza sicuramente gioca un grande ruolo.

in messico non ho mai trovato un posto dove non potessi prelevare da un banmcomat. non esiste quasi posto più tranquillo vista la quantità di turisti!!!

fossi in lui, andrei con un po' di contante, terrei una parte di sicurezza e poi mi regolerei con i bancomat.

a nord, in piccoli posti com eil villaggio fantasma di real de catorce naturalmente non ci wsono mbanche! ma questo va da se...

Eloisa

 

 

per un mese secondo me non dovresti spendere più di 500 euro stando bene, per quanto riguarda lauto stop io non lo farei non è molto affidabile almeno non in tutti i posti, cmq ci sono i pulman che sopno davvero economici e sicuri. Mi raccomando s.Cristobal è davvero fantastica forse la citta che mi è piaciuta di più, ma non perderti lo stato di OAXACA CHE è FANTASTICO. per gli ostelli ci sonovari prezzi puoi dormire in camerata o in una camera

singola in molti posti puoi anche affittare la amaca e dormire con 10 pesos neanche e in altri posti puoi mettere la tenda spendendo ancora meno cme per le camerate si va attorno ai 70 pesos chi piu e chi meno per la camera singola si paga appena un pò di più. un consiglio gira gira gira tanto perchè puoi trovare verammente a prezzi fantastici.

Ancora UNA COSA: a S.Cristobal appena uscito dalla stazione dei pulman gira a destra fino allo zocalo , passati i portici gira ancora a destra verso il cimitero vai sempre dritto e sulla tua sinistra dopo un 100inaio o 200 metri troverai un ostello , si chioama Cammel e gestito da una coppia di francesi davvero in gamba.

Matteo

 

 

 

Presumo che andare in Messico con il treno voglia dire "girarlo", non "arrivarci", no?
Comunque questo non è un metodo consigliabile. Le ferrovie nel paese sono molto poco sviluppate. A parte il famoso treno della Barranca del Cobre, che unisce Chihuahua a Los Mochis, non ci sono linee in zone turistiche. In tutto il Messico le veci del treno sono fatte dai pulman o bus, come tu voglia chiamarli. Uniscono tutto il paese con una fitta rete e sono economici ed efficienti oltre che comodi, se prendi quelli di prima classe e di lusso.
Patrizia

 

 

mi sa tanto che sarà difficile andare in giro in treno in Messico.

La ferrovia non è sviluppata e nella maggior parte del territorio è inesistente, la si usa il pulman per spostarsi, comodo, economico, pratico e veloce.

Per quanto riguarda l'intinerario devi essere te a decidere in base al tempo che hai da star là e quello che ti interessa vedere: montagna, deserto, oceano, giungla, hai solo l'imbarazzo della scelta.

Ciao Matteo.

 

 

 

el  unico   tren disponible  en mexico  para  viajar  y  transportarse   es   el   tren del  pacifico     que  atravieza  las  barrancas  del  cobre    en   el estado   norteño de  chihuahua   .

lo  que  mas   se  usa  es  el  bus  .

Mario

 

 

Sono stato in mexico 2 volte un mese ho fatto la parte sud e a distanza di anni ho fatto un altro mese, il nord.

Dunque tutti i posti che tu hai elencati che hai intenzione di visitare sono molto interessanti, forse io escluderei Cancun e Acapulco che oltre a grandi alberghi non ha niente da vedere( almeno per me) a meno che non usi Cancun come tappa per visitare i vari siti Maya, Ma questo puoi farlo anche da Merida. Fare il tragitto che tu hai elencato, esclusivamente con la macchina è molto faticoso e non so se riesci a farcela a meno che tu non ti fermi un giorno per ogni città. Se fai la media di due giorni a citta in 20 g, riesci a visitarne (per modo di dire) 10 senza contare quelli che impieghi per i vari spostamenti e il Mexico non merita di essere girato "mordi e fuggi"E' un paese che va vissuto e visitato molto lentamente per cercare di capire assaporare l'atmosfera vera Mexicana. Fermarsi di più in certi paesini, viaggiare con i mezzi locali, (almeno in parte) cercare di parlare con la gente, e questo lo puoi fare solo prendendo i bus locali fermasi alle varie stazioni aspettare un bus che forse arriva che forse parte ma non sai

quando, e anche se può sembrare pesante, secondo me è il solo modo per dimenticare i nostri ritmi e gustarsi fino in fondo la realtà mexicana.

Io farei una parte con il Bus Non so! Mexico City Acapulco Puerto Escondido in Bus poi sempre in Bus da Puerto Escondido a Oaxaca e da qui io prenderei l'aereo fino a Villa Ermosa per poi proseguire a Palenque e qui eventualmente prendere noleggiare una macchina .

Spero di esserti stata di aiuto. Poi quando si viaggia di solito si cambia sempre anche perché, anzi sono convinto è bello cosi, non seguire proprio un itinerario ma farsi guidare dal proprio istinto che avvolte è la nostra migliore guida.
Vincenzo

 

 

 

..quello di lasciare stare la macchina, fidati oltre al problema che non è troppo sicuro a meno che tu non conosca bene tutta la zona, perderesti un sacco di tempo inutile, mentre con il pulman potresti

spostarti di notte risparmiando albergo e fatica anche perchè non sono viaggetti da poco, un esempio: Città Delo Messico, Oaxaca sono più di 9 ore di pulman, la stessa cosa per arrivare da Oaxaca fino a Puerto e da qui a S. Cristobal De Las Casas sono più di 12 ore e la maggior parte di quest'ultima tappa e tutta giungla.

Ascolta per quanto mi riguarda non mi perderei sicuramente Puerto è davvero fantastico e se ti sposti di poco dal paese troverai delle spiaggie che sono veramente immense e deserte, tra altro sull'Adoquin, la via diciamo principale vicino al mare troverai un bar tra tanti, si chiama Mosquito è di un ragazzo italiano che si chiama Simone digli che ti mando io , sono Matteo da Parma lui ha un sacco di dritte da darti.

Oaxaca si è bella ma più che altro ci sono dei posti carini da visitare nei dintorni come l'albero di Tule e herve el agua.

Da non perdere anche San Cristobal a mio parere il posto più bello che ho visto, a 3000 metri di altitudine è davverio tipico, la popolazione molto indios e paesaggi da favola tra l'altro hai la possibilità di andare vedere tribù indigene mentre eseguono riti e cerimonie se sei fortunata ( attenzione alla foto).

Per Palenque, bè le rovime sono da vedere assolutamente, ma è l'unica cosa di bello perchè la citta non ha niente di particolare davvero.

Cancun si non è male ma non ha niente a che fare con la Cancun di 10 anni fa , adesso sono tutti americani , tutti grattacieli e bisnes ed è tutto davvero molto caro.

Per quanto riguarda Cancun mmmmmmmmm orribile spero che tu ci vada solo per prendere il volo di ritorno,tutti grattacieli e m....a.

Matteo

 

 

certo che una settimana è proprio poco per vedere un paese così bello ! Se vuoi un mio parere, non fermarti a Cancun che ha veramente poco, anzi niente, del vero Messico (sembra Miamio una qualsiasi altra città americana) con sfilate di megalberghi , traffico e caos...eccc. Io ti consiglierei di andare all'Isla de Mujeres che da Cancun è vicina e ci sono comodi traghetti per arrivarci. Vedrai che mare e che atmosfera diversa ! Non ci sono case particular ma i prezzi degli alberghetti e delle posade sono accessibili, al contrario di Cancun che è molto più cara. Se avessi più tempo un'altra fantastica meta più a Sud di Cancun è Tulum. Mare e spiagge incantevoli e c'è anche il sito Maya a completare il tutto.

Auguri buon viaggio.

ciao Katy

 

 

 

Ciao, sono stata in messico da poco, anche se non ho visitato Cancun. Non so darti quindi dritte sulla zona che visiterai tu, però posso dirti che in genere i prezzi che trovi sulla lonely planet sono da aumentare tutti quanti, anche se non di tantissimo. Fai riferimento a quella guida e aumenta di un 10% i costi dei pernotti per farti un'idea di massima. Occhio che Cancun, chiamata anche "gringolandia" da certi messicani sprezzanti, ha i prezzi più alti in assoluto di tutta la riviera "maya".

Luoghi consigliati in zona: tulum e isla mujeres, meritano una visita di sicuro. Isla holbox, invece, secondo me non è un granchè.

Ciao, Laura.

 

 

 

Ciao, per la mia esperienza posso solo dirti che in bus si gira molto bene, e che Oaxaca (occhio che si pronuncia uahaca, ci ho messo un po' per capirlo) è molto carina, ma informati sull'andamento delle contestazioni politiche. Noi siamo stati a inizio settembre e di notte in città c'erano le barricate, i falò, e in genere la gente invadeva lo zocalo 24 ore su 24 con striscioni, manifesti, e comizi. Non succede niente, zero incidenti non peroccuparti, ma non c'era un'atmosfera del tutto rilassata tutto qui. Sempre a Oaxaca, consigliata la zona vicino alla chiesa di S.to Domingo e la chiesa stessa.

E non perdetevi il sito zapoteco di Montalban!

Ciao, Laura

 

mi chiamo Fabrizio e vivo a Citta' del Messico da piu' di 4 ani in totale anche se non consecutivi...sono venuto in scambio un anno e poi dopo un altro anno in cui mi sono laureato in Italia (vecchio ordinamento) sono tornato per viaggiare e restare qui...ora lavoro nelle lezioni di italiano e altro e sto finendo un master di due anni per iniziare il dottorato alla UNAM.
Non so se tu gia' conosci il paese o ti ispira, dimmi di piu'...comunque non sono difficilile pratiche per rimanere purche' tu abbia qualche attivita' tipo studio o lavoro da fare e quindi prendi un visto da studente o lavoratore (si puo' fare gia' dall'Italia al consolato, non so se Milano e' vicina a te...o a Roma). Se no entri da turista e in pratica per 3 mesi prilungabili a 6 e anche 9 puoi rimanere in cerca del tuo destino.Poi non so, dimmi tu e ti rispondo con piacere...

Ciao Fabrizio

 

 

Prima di tutto in messico non puoi lavorare come dipendente, hanno la precedenza i locali. 

2°con quello che guadagneresti non faresti proprio niente, sono stipendi miserissimi, per una europea 3° non ti preoccupare per il vitto e alloggio gli ostelli sono numerosissimi in qualsiasi parte del messico tu decida di andare e i prezzi si aggirano tutti attorno agli 80 pesos che sono poco più di 7 euro e se ti sbatti un pò puoi trovare da dormire a 40 pesos e se non hai problemi a dormire su una amaca riesci a trovare anche a 10 pesos e in oltre in tutti gli ostelli

trovi una cucina comune che potrai utilizzare senza nessun problema.

se hai intenzione di spostarti , per risparmiare e non perdere tempo ti consiglio di viaggiare di notte in modo da usare il pulman come luogo dove poter dormire senza preocupazioni, così unisci l'utile al dilettevole. ti assicuro che se non hai vizi riesci a vivere una giornata con 100 pesos. l'ultima volta sono stato via un mese ho girato abbastanza e non sono stato troppo attento a risparmiare ed ho speso500 euro naturalmente senza biglietto.

Matteo

 

 

tranquillo il messico è stupendo e non pericoloso naturalmente sempre occhi aperti, per gli alloggi non c'è nessun tipo di problema ne puoi trovare di ogni tipo ma ti consiglio gli ostelli, sono sempre i migliori e la qualità prezzo è fantastica.  Matteo

 

Mi è piaciuta città del messico con le sue immense piazze e col suo caos ordinato;

Teotihuacan con le sue grandi piramidi e con gli applausi che ti fanno sentire i quetzal…

Xochicalco, che con una bellissima giornata di sole mi ha fatto vedere dei colori stupendi

Taxco con la sua piazza multicolore e i suoi innumerevoli negozi

Il canyon Sumedero con la sua gita in barca e gli spruzzi sotto la cascata

S. Cristobal così viva, con i suoi mercati, la sua gente, i suoi colori

S. Juan de Camula, che dire, le mille sensazioni provate in quella chiesa, la spiritualità… e il cimitero con le sue croci colorate…

Zinacantan, e ancora la chiesa e le donne tutte col stesso vestito, e tutte così gioiose

Aqua Azul col suo bagno controcorrente…

Misol Ha, la grotta, dove mi sono avventurato fino al buio più profondo…

Palenque, primo grande sito maya…

Campeche, città sul mare con una bellissima piazza vista in notturna e case colorate

Edzna, con le sue zanzare giganti ma sembra inoffensive…

Kabah e Uxmal altri siti di grande interesse…

Merida, grande città e grande pioggia….

Chichenitza, col suo sterminato campo di pelota…

Tulum… che mi ha dato le sensazioni più forti… indescrivibili

Belize City, dove si parla inglese ma tutto intorno ci sono paesi di lingua spagnola…

Cayo Caulker, un’isoletta che non offre molto ma che mi ha dato il tramonto più bello della mia vita

Il parco marino e la barriera corallina, nuotare in mezzo agli squali e alle mante, che dire di più….

Al Biotopo di El  Remate, in mezzo alla giungla, nel parco al tramonto… al buio e sotto la pioggia….

E Tikal in Guatemala, un sito grandissimo in mezzo alla giungla, bellissimo con le sue scimmie urlatrici e i tucani…

Rio Dulce e Livingstone, altra gita in barca, con migliaia di ninfee e pescatori

Copan in Honduras, con le sue stele e uno spazio infinito

Panajachel, piccola e con un bel mercato

Lago Atitlan, un altro momento indimenticabile, nuotare sotto al vulcano…

Chicastenango, la  scalinata della chiesa… un’immagine che non andrà più via, e il suo mercato unico…

Antigua, davvero bella, città sofferente ma piena di vita e di colori, unica nel suo genere

 

Questo è la sintesi della sintesi del mio viaggio, ma tutto è nella mia mente e nelle mie foto, bello Michele, un viaggio che ti resta dentro

Marco

 

 

Io sto a citta' del Messico e in effetti e' un po' complicato fare yucatan e magari chiapas in solo 2 settimane ma comunque e' possibile...anche senza voli interni. Conta che da Cancun o Tulum a citta' del

messico sono 24 ore di autobus circa. Quindi un giorno per tornare e' il minimo. Pero' basta non stare tanto nella cpitale e partire per la penisola al piu' presto per godersi il giusto periodo la' e in Chiapas...Magari si puo' fare una tappa appunto in chiapas all'andata, a Oaxaca e magari a Villahermosa.

Ciao!

Fabrizio

 

 

non perdere san cristobal perchè è unica.
Visto che ti fermi anzitutto a playa, io fossi in te farei qualche tappa, tipo: playa - merida e lì dormi una notte e ti vedi la città che è carina; poi merida - palenque e lì vedi il sito e dormi a palenque un'altra notte; poi palenque-san cristobal e lì ti fermi quanto ti serve per vistare i dintorni.
Il tutto in autobus preferibilmente sulle tratte lunghe (tipo merdia-san cristobal) viaggiando di notte.
altrimenti ti prendi un autobus direttamente dallo yucatan fino al chiapas, è lunghetta ma si può fare tranquillamente.
consiglio, per le tratte lunghe, autobus più costosi ma più comodi
marco

 

con due settimane, se volete riposarvi io farei o la baja california o lo yucatan, ma non tutte e due.

Mi concentrerei su due tre posti non troppo distanti.

Io atterrerei a cancun e poi da lì farei mare (ma non a cancun dove sono tutti albergoni) nei dintorni per qualche giorno; anche se il mare in messico a settembre è un po' un casino, cioè rischi che piova sempre.

poi visiterei tulum e chichen itza.

dopo di che potreste fare una tiratina verso il chiapas (il sito di palenque è splendido) e fermarvi a san cristobal e da lì visitare i dintorni.

Se vuoi vedere una citta vera messicana puoi fermarti a merida (il mercato è molto bello).

poi ritorno da cancun.

girare in autobus va benissimo, non preoccuparti.

buon viaggio
marco

 

Mi chiamo Gennaro, sono di Napoli ma vivo da 7 anni in Mexico (ad ottobre pero' rientro per alcuni mesi in Italia....sigh....sigh...).

Effettivamente il tuo itinerario e' abbastanza grande, considera che il Mexico e' grande 7 volte l'Italia quindi dovresti "tagliare" qualcosa.
Playa del Carmen non e' un granche', certo il mare e' bellissimo (Caribe) pero' e' troppo frequentata da turisti quindi di Mexico ha ben poco, ti consiglio Tulum, affitti una capanna e ti godi il Caribe.
Per gli spostamenti gli autobus funzionano bene e il Chiapas e' uno degli stati piu' belli da vedere sia dal punto di vista archeologico che di natura.
Penso che al rientro sara' un po' difficile passare per Chichen Itza e Uxumal (sicuramente posti affasciananti) quindi ti consiglio di eliminarli dal tuo itinerario.
I posti che hai citato del Chiapas valgano davvero la pena, quindi ti consiglio pochi giorni al Caribe (ti ripeto meglio Tulum se ti piace la vita spartana) e poi diretti in Chiapas (vai anche a San Juan Chamula, un paesino da vedere).
L'alternativa sarebbe fare solo lo Yucatan, insomma fare sia Chiapas che Yucatan e' un po' difficile in 14 giorni.
Ti mando il link di un viaggio nello Yucatan
 http://www.viaggiareliberi.it/Messico_2005_Gennaro.htm
Gennaro

 

 

ciao forse sei gia partiro io ti consiglio di andare in autobus e di viaggiare di sera è il modo più economico dato che risparmi anchge i soldi per dormire palenque a me non è piaciuta quindi non posso consigliarti di andare anche perchè se atterri a cancun ci sono rovine molto più belle da vedere

Matteo

 

 

Secondo me se il vostro obiettivo e' lo Yucatan e girare nello Yucatan vi conviene comprare un biglietto per Cancun e poi girare li per le due Settimane.

Se partite da Messico City per andare nello Yucatan e ritorno passerete piu' il tempo in pulmann che altro, per lo meno da Cancun vi conviene prendere un volo interno a Mexico City, e comunque sono troppo poche le due settimane, o fate un giro da Messico City al massimo fino a Palenque passando per il Chiapas e poi tornando da villahermosa e Veracruz, non sarebbe male.

oaiC oaiC

Lorenzo

 

 

Mexico City (D.F.) è splendida, ma di certo non per riposare.

Il periodo (gennaio) lì è di alta stagione, quindi i prezzi saranno altini.

Però è anche uno dei periodi migliori per visitare il mexico.

Sinceramente, se volete il nord io sceglierei baja california anche se non ci sono mai stato, ma midicono che sia splendida.

Sennò, sinceramente se del mexico avete fatto solo lo yucatan, io starei più al sud che al nord (che soprattutto al confine è molto yankee...). Quindi, atterrerei a Mexico city, visita alla città e dintorni (teotihuacan ...), (calcola 5 giorni), poi mi sposterei al sud, tipo guerrero e oaxaca che sono mersvigliosi e se avete tempo anche il chiapas che è ancora meglio.

ciau Marco

 

 

 

il mex è tranquillo, è forse il paese più tranquillo di tutta l'america centrale.

è tranquillo anche il guatemala ma non come il messico.

in generale, se ti attieni alle regole di base non ti succede niente, basta che ti leggi la sezione "pericoli e contrattempi"

che c'è in ogni lonely planet e segui quello che ti dicono lì.

poi sempre sulla lonely di solito c'è anche una sezione "donne sole" che fa proprio per te.

ovvio, evita le grandi città di notte, tipo mexico city e guatemala city, lì è logico che rischi da sola o in gruppo, ma da sola rischi di più è chiaro.

se stai sulle rotte turistiche di solito non hai problemi.

non girare con tanti soldi in tasca, ma solo con quelli che ti servono e il resto lascialo in albergo o pousada in cassaforte se c'è, sennò nascosti bene in camera. lo stesso per il passaporto, lascialo in pousada e gira solo con una fotocopia.

per ilresto, come ti dicevo, segui i consigli della lonely.

marco

 

 

 

con un mese puoi fare molto in mexico, però attento che il messico è grande e gli spostamenti sono lunghi.

io mi concentrerei su 4-5 posti e li vedrei bene, piuttosto che girare tantissimo, però è questione di gusti.

Attento alle città non in altura perchè il caldo si fa sentire e parecchio. Poi dipende un po' da cosa ti appassiona di più, mare, città, siti archeologici, etc...

Per la sicurezza, il mexico è tranquillo, non avrai problemi, se segui i soliti avvertimenti della lonely vai via tranquillo. Magari evita di girare città del messico di notte da solo, anche se io l'ho girata (ma non da solo) e non mi è successo niente. Lascia passaporto e soldi in albergo o pousada (hanno quasi sempre una cassaforte) e gira coi soldi che ti servono quel giorno lì e con fotocopia del passaporto.

Buon viaggio

marco

 

 

 

14 giorni non sono molti, io se fossi in voi lascerei il mare per ultimo, cosi' vi potete rilassare prima del ritorno.

Penso che il bus vi possa portare in tutte le zone che volete visitare, come arrivate a Cancun potete partire per Merida e da li fare le escurzioni a Chichenitza e Uxumal..prova a leggere il mio racconto che ci sono i dettagli per quale bus prendere a Merida, e' nel sito di Michele, da Merida per Palenche viaggiate di notte per risparmiare tempo.

POi potete proseguire fino a Palenque e poi San Cristobal, da Palenque ci sono le escursioni alle cascate di Agua Azul.

Per la malaria, non prenderei niente, ma porterei il repellente.

Come zona per rilassarvi potete fermarvi a PLaya del Carmen.

oaiC oaiC

Lorenzo

 

 

Penso che 20 giorni siano abbastanza per fare il giro, se volete vedere Palenque, io partirei subito per Merida da li si possono vedere i siti archeologici di Chichenitza e Uxumal (Ruta Maya) quest'ultimo si puo' prendere un bus apposta che vi fara' vedere anche altri siti...che vengono chiamati la Ruta Maya, si paga solo il biglietto del bus, poi da Merida partite per Palenque si puo'  viaggiare di notte, arrivati a Palenque vedete il sito Maya e fate la escursione alle cascate di Agua Azul, da Palenque mi pare che ci siano i bus per Tulun o PLaya del Carmen...da li potete tornare a Cancun e ovviamente andare alla Isla Mujeres che si trova davanti a Cancun.

oaiC oaiC

Lorenzo

 

 

Si, certo che ci sono i depositi bagagli in quasi tutte le stazioni degli autobus la scritta e' cosi': "GUARDA MALETAS"

In alcuni siti c'e' un deposito anche all'entrata del sito.

oaiC oaiC

Lorenzo

 

Anche nei siti archeologici c'è il deposito bagagli , noi abbiamo lasciato gli zaini nel deposito a Chicen Itza e mi sembra che non abbiamo pagato nulla.
Invece la volta che abbiamo lasciato gli zaini alla stazione dei bus di Merida ci è costato parecchio perchè il costo era un "tot" all'ora,e noi li abbiamo lasciati per un giorno intero se invece ci fossimo portati gli zaini dietro avremmo potuto lasciarli tranquillamente al deposito del sito di Uxmal. Ciao e buon viaggio Katy

 

 

Non ti devi preoccupare in tutte le stazioni di autobus c'è un depositi bagagli a pagamento naturalmente ma la spesa non è eccessiva e varia a seconda della grandezza del bagaglio.

cmq anche se lasci l'albergo di solito ti fanno tenere i bagagli alla reception a volte a oagamento a volte ti fanno un favore. suerte

Matteo

 

Il deposito bagagli di solito c'e'. Se proprio fosse chiuso o non presente io a volte ho lasciato lo zaino in un ristorante ufficiale della stazione o da qualche parte dove mi sembrava sicuro. Allora, non e' che sia il metodo migliore soprattutto se non si parla spagnolo oppure se la stazione e' un po' sgangherata. In effetti, come fidarsi del padrone del ristorante?...comunque in alcuni casi si vede che non c'e' problema e quindi si puo' fare...
Ciao Fab

 

nelle stazioni degli autobus,almeno in quelle grandi, c'è il deposito bagagli.

Mal che vada li lasci a qualche impiegato; i messicani sono gente molto gentile e disponibile. Logico: lasciali solo a gente sicura. Io ho fatto così a chichen itza dove son passato solo per visitare il sito

senza fermarmi a dormire e poi sono ripartito subito. Li ho lasciati al bigliettaio che non ci ha fatto nessun problema.

ciao e buon viaggio

Marco

 

 

 

SALUDOS    ...SI  VIENE  A  VISITAR    YUCATAN  LES   RECOMIENDO  LA  SIGUIENTE    RUTA     E  ITINERARIO:  TODOS   LOS  LUGARES  ESTAN CERCA  DE  LA  CIUDAD DE  VALLADOLID:

VALLADOLID  (    bonita  ciudad   pero  simple )

EK.BALAM (  ZONA  ARQUEOLOGICA)  nueva   opcion   interesante 

BALANCANCHÉ  (  CAVERNA  CON   SHOW  DE  LUZ  Y SONIDO ) ESPECTACULAR

IK KIL (   CENOTE   Y  PARQUE  ECOARQUEOLOGICO)ESPECTACULAR

CHICHEN ITZA (  LUZ  Y SONIDO)

IZAMAL ( ZONA  ARQUEOLOGICA   Y  CIUDAD  COLONIAL. LUZ  Y  SONIDO )

TODOS  ESTOS  LUGARES  ESTAN   EN LA  MISMA    RUTA   Y  EL  MISMO   BUS  linea   oriente

www.mayayucatan.com 

 

 

Ho fatto il viaggio di cui parli alcuni anni fa e ti posso assicurare che è stata una delle esperienze più belle vissute in Messico, pur considerando che ho girato tutto o quasi il paese nel corso di molti anni e di molti viaggi attraverso tutti i suoi stati. Ho girato in auto noleggiata, con bus pubblici, in avioneta e perfino a cavallo ma il treno Chihuahua - Los Mochis è davvero unico! Io ho fatto il percorso in tre giorni, dormendo a Creel e a El Divisadero. Il fatto è che non si fanno tante ore di treno "per vedere" la Barranca del Cobre, ma lo spettacolo è durante tutto il viaggio. Io lo rifarei senza alcun dubbio, e magari ci metterei ancora più tempo, facendo ancora più tappe o fermandomi di più a metà.
Invece non tornerei in Baja California: per i miei gusti c'è un po' troppo solo natura e nient'altro. Come vedi ognuno ha i suoi gusti, ma il bello del Messico è che il Messico soddisfa tutti!
Patrizia

 

ciao francesca, mi chiamo laura e sono messicana michele mi ha inviato la tua mail cosi ti aiuto un pocchetino con il tuo viaggio. per quanto riguarda a il tempo al mio parere sta molto bene. per la seconda meta del tuo viaggio se volete andare a isla Mujeres, Tulum, Akumal, Playa del Carmen, Coba tutti questi sono vicini tra loro, un po piu lontano nel Yucatan c'e Chichen Itza un posto da vedere, si puo prendere un pullman in Cancun per andarci ci vuole forze 3-4 ore pero vale la pena. anche la citta de Merida che e la capitale del Yucatan e bellisima. poi palenque nel Chiapas e secondo me il posto piu bello un po piu lontano pero veramente spettacolare. Potrei fare tutto questo giro in pullman. se volete fare snorkeling in un reef Cozumel vale la pena forse inveci di andare a Isla Mujeres andate a Cozumel , si prende il ferry a playa del Carmen (45minuti). Allora potrei fare cosi prima cancun  e per continuare isla Mujeres un giorno , un altro giorno Tulum e Coba poi un paio di giorni a playa del Carmen poi prendete il ferry per Cozumel.  Poi tornarete a Playa del Carmen. poi prendete un pullman per tornare a Cancun a la stazione centrale per prendere il pullman per Chichen Itza, di la a merida e di merida a palenque poi finalmente toranrete a cancun.lo importante e che avete abastanzza tempo tre setttimane va benissimo.
Spero queste ti abbia aiutato un pocco  fammi sappere se volete piu informazione.
adios laura

 

 

Sono Ornella Michele mi ha girato la tua mail visto che vivo in Messico + precisamente ho un Hotel a Holbox ....pubblicitá ..... www.mawimbi.net   scherzo ovviamente ma cosí sai che esisto ..........

Assolutamente da non perdere SanCristobal , é uno dei miei posti preferiti in Messico

Potresti fare i primi 2 o 3 giorni a playa o Tulum

Da li puoi prendere l’ autobus diretto a Palenque, parte nel tardo pomeriggio ed arriva a P. all’ alba.

Visitato il sito puoi giá andare a SanCristobal e starci 2 o 3 notti Tornare in riviera e finirti la vacanza al mare

Ciao Ornella

 

Ciao Francesca

Sono Ornella dell’ hotel MAWIMBI di Holbox ( www.mawimbi.net ), Michele mi ha girato la tua mail visto che vivo in Messico.

In tre settimane fai in tempo a fare tutti i posti che hai nominato ma ti consiglio di non perderti SanCristobal de las casas, in Chiapas a 3 ore da Palenque.

Ti consiglio di fare il Chiapas per primo e mare alla fine

La riviera Maya é super affollata di italiani e credo che una settimana sia sufficente

Ciao

Ornella

 

si, in 20 giorni riesci a fare tutto! Ricordati solo che Palenque si trova in Chìapas e per raggiungerlo devi prendere un volo (sicuramente di linea) passando per città del Mexico e atterrando a Tuxla Gutierrez. Se ti va male devi fare Cancun - Mex city. Mexico city - tuxla Gutierrez. Chiedi tutte le informazioni su questo balordo volo ad una agenzia viaggi...forse per luglio aumentano i voli all'interno del Mexico così potrai fare un volo diretto...pregunta pregunta!! (chiedi). Isla Mujeres è perfetta per lo snorkling...vedrai che bella fauna marina!! Tulum è un gioiellino ma non dimenticare Chichen Itza! Lo Yucatan è enorme ed il Chìapas bellissssimo... non dimenticare Agua Azul e San Cristòbal de las casas ....non perdere tempo!

So-so

 

 

per fare il giro che vuoi fare , due settimane possono bastare ma dovrete muovervi in continuazione se volete passare qualche giorno tranquillo al mare.

Questo e l'itinerario che suggerisco : Cancun - Valladolid (per vedere Chichen Itza)per farti un'dea sono circa 3 ore di pulman)-

Merida - Uxmal (ci ci vuole almeno un giorno se vuoi vedere tutti i siti archeologici della zona) oppure, saltando Uxmal da Merida c'è un pulman che di notte ti porta fino a Palenque e che arriva lì al mattino presto. A Palenque con un pulmino di un'agenzia (ce ne sono tante)dopo aver visto il sito stupendo di Palenque potete andare alle Cascate di Agua Azul e a quelle di Mischol-ha. (in una giornata fate tutto).

Poi da Palenque sempre in pulman andate a S. Cristobal. Qui almeno un paio di giorni ci vogliono per vedere la zona (S. Juan Chamula, Zinacantan...)Se volete vedere vedere anche il Canyon del Sumidero calcola un altro giorno.

Per andare verso il mare, da qui bisogna risalire, sempre per S. Cristobal e Palenque (ti informo che la strada ha panorami stupendi, ma se soffrite di mal d'auto non è il massimo essendo piena di curve!) Arrivate a Francisco Escargega prendete la strada che va ad est verso Chetumal. Da qui sempre in pulman risalite verso la riviera Maya. Dovete fermarvi assolutamente a Tulum, che oltre al sito ha sicuramente una delle più belle spiagge messicane. Potete restare qui qualche giorno e con pulmini che passano in continuazione sulla strada principale se volete potete andare a vederein giornata altre spiagge vicine (Akumal,Xcacel..ecce ) magari anche a Playa del Carmen, che però ha troppi turisti e caos.

Dovetre trovare il modo di stare almeno un paio di giorni a Isla de Mujeres, vi consiglio la Playa norte, altro bellissimo posto adatto al relax. Ci si va da Cancun prendendo il traghetto a Puerto Juarez. Evitate Cancun, non vale la pena di perdere tempo lì visto che ne avete poco.

SPOSTAMENTI : in Messico è comodissimo spostarsi con i Pulman, non è il caso di affittare l'auto.

VACCINAZIONE : secondo me non è necessario fare l'antimalarica (che può anche dare disturbi) perchè la zona dove andate non è così pericolosa. Io nel Chiapas ci sono stata 3 volte sempre tra marzo e aprile, andando anche nei siti in mezzo alla giungla (Yaxchilan, Bonanpak..) e non l'ho mai fatta.

Sarete certamente entusiaste di questo viaggio perche i luoghi che avete scelto sono meravigliosi come imeraviglioso è il popolo messicano. BUON VIAGGIO!!! ciao Katy

 

ciao Ale mi chiamo Laura e io abito a Tijuana nella baja California? dove andrai nella Baja? vuoi noleggiare la macchina per andare al desserto nel Sud? al mio parere e meglio noleggiare la macchina sul internet ho trovato che il costo e sempre megliore per quanto riguarda al bancomat ci sono dapertutto per prelevare in pesos. e ci sono pocchi in cui e possibile prelevare in dollari man non tanti. fami sappere se vuoi che ti prenda al aeroporto se posso lo faro volontieri. arrivi a SD??? o tijuana
laura

 

1) di solito dico sempre di girare il mex in autobus, ce ne sono tanti e tutti affidabili se stai su quelli di prima classe. Però con solo due settimane forse è meglio affittare la macchina. Di certo spendi molto di più ma sei più libero e veloce.

2) esclusa al limite la prima notte, non serve prenotare dall'italia, di certo non serve per dormire, per la macchina nemmeno, almeno io non ho fatto nessuna fatica a trovarla quando l'ho affittata per qualche giorno.
3) io mi son trovato più che bene con la lonely, al limite integrala con una routard o simile.
4) chiapas e guerrero se ti sposti dalle strade principali trovi (almeno fino al 2001 era così) molti posti di blocco militari: soprattutto in chiapas perchè vogliono evitare che gli stranieri vadano nelle comunità zapatiste.
5) per le spiagge fai riferimento alla lonely. Attento ai posti costosi e super affollati tipo acapulco e cancun, assolutamente da evitare, sempre che non ti piaccia lo stile discoteca. Playa del carmen era bella, ma ormai purtroppo è un altro posto da super ricchi.
marco

 

 

sono Fabrizio di MIlano, ma trasferito in Messico. 
Per il vostro viaggio vi potrei dire che non conosco Car rental ma qui c'e' ne sono tante DI AGENZIE. Se vi fermate qualche giorno a citta' del messico ne trovate sicuramente tante di tutti i tipi e poi partite. Io sono sempre per le cose organizzate da qui e non dall'Italia ma se vi sentite insicuri, meglio allora un'agenzia. Andate in Yucatan o nelle spiagge di Oaxaca (pacifico)? C'e' ne sono di belle ovunque, lo yucatan chiaramente e' piu' turistico e forse un po' piu' caro (soprattutto le citta'). Pero' il mare e le spiagge sono uniche. Molto snorkeling, cenotes,relax, rovine e pesce. (anche altre sostanze che abbondano sulle spiagge messicane ma non esprimo preferenze).
Bella al nord anche Rio Lagartos: fanghi, riserva naturale, bird watching...bisogna starci una notte per godersela (al nord di Cancun)....Tulum e' imperdibile ma anche Xel-Ha, le rovine di Coba' e Celestun (mediamente bella) che sta dall'altro lato.
Imperdibili le rovine di Tulum, Chichen Itza, Coba' e Uxmal.
Vicino a Oaxaca (a 8 ore diciamo) c'e' San Agustunillo (carino),Mazunte (bella), Zipolite e Chacaua (la migliore) che sono spiagge semi vergini meglio della celebre Puerto escondido.
Con la macchina ne potete girare tante in piena liberta', e' vero. Fate un po' caso ai notiziari se per caso annunciano pericoli o strade bloccate...
Gli hotel non li prenoterei mai dall'Italia. Realmente ce ne sono tanti e sempre disponibili. Basta cercare. La lonely planet e' un investimento sufficiente. In molte spiagge di Oaxaca e Yucatan si puo' anke mettere giu0 la tenda pagando 3-4 euro al padrone dello spiazzo o delle capanne della spiaggia, quindi anche li', dipende da voi...

 

 

 

 

Il Mexico è una meta lontana, romantica, indimenticabile.

Ci si va una ...forse 2 volte nella vita e se ci si va bisogna andarci con la persona giusta! Sei proprio sicuro che la tua  ragazza è "quella" giusta??

Lo so no sono fatti miei

Comunque se è proprio la persona giusta.... lo sarà sicuramente, almeno te lo auguro, il Mexico è perfetto.

In Chiapas di rent-car ne ho viste ben poche...è meglio chiedere questa informazione ad una agenzia viaggi.

L'hotel lo prenoterei già dall'Italia. Il Chiapas è molto frequentato e c'è la possibilità che dopo una lunga giornata di viaggio tu arrivi in un posto e ti devi mettere a cercare un Hotel ed anche se lo trovi questo è completo!! Non ci sono problemi a Palenque ed a San Cristòbal de las Casas, cittadine grandine e ben attrezzate... ma per il resto io prenoterei! Per i pagamenti ti devi mettere a contatto direttamente con i singoli Hotels. Ti dico solo che quando sarai lì l'ultima cosa che vorrai sarà fare "burocrazia"... telefonate, prenotazioni, ricerche...goditi la vacanza in santa pace...organizza tutto qui.

Questa è solo una mia opinione...sentine tante e fai la media!

Bel mare: vai al Gran Bahia Principe di Akumal (vicino a Tulum) ...grazioso 5 stelle e pure economico!

lascia perdere Cancun!

Sonia

 

 

 

saludos  desde  la  capital del  mundo  maya    MERIDA.

EL  VIAJE  EN  MEXICO   RENTANDO  UN CARRO  TIENE  SUS  BENTAJAS :

1.-  MOVERTE  Y  PARARTE     Y  CONOCER  LUGARES  ESCONDIDOS   DE  GRAN  HERMOSURA     , ATRACCION  Y      ESPECTACULARES   PAISAJES  .

2.-NO  SUFRIRAS  EL  MOVERTE  EN LAS  CIUDADES  DONDE   EL    CALOR    Y  EL  SOL      SON   MUY  EXTREMOS  CON TEMPERATURAS     AQUÍ  EN   YUCATAN   DE  45  GRADOS °C.

3.- PODER  TRANSPORTAR  TUS  MALETAS    SIN  CONTRATIEMPOS.

 

LAS  DESVENTAJAS  SON :     DIFICIL   ESTACIONAR    O  POSIBLE  DAÑOS  O  AVERIA  POR  EL  CALOR .

-EL  COSTO E S CARO   AL  IGUAL QUE  LA   GASOLINA.

 

EN  RELACION  A   LOS  BUSES       SON  ECONOMICOS    Y  TE  TRANSPORTAN  GRANDES   DISTANCIAS    .

-HAY  ITINERARIOS  A TODOS   O  LA  GARN MAYORIA  DE  LOS   SITIOS     DE  INTERES.

 

SI     TENES   DUDAS     PUEDEN CONTACTARME

NOS  VEMOS    Y  BYE

 

 

Ciao Davide, per il messico ti consiglio di prenotare solo il volo, quando arrivi a cancun (vai in yucatan vero?) troverai all'uscita decine di stand dove poter prenotare il tuo albergo....contratta espenderai poco... per la macchina non te la consiglio...si viaggia benissimo in pulman e costa poco. 
Sono molto organizzati. La località più tranquilla è Playa del Carmen....mare stupendo e alberghi  con l'ingresso direttamente dalla spiaggia. 
Le migliori cose da vedere e da non perdere sono: 
La piramide maya di Chichen Itza
Tulum mare stupendo e bel sito Maya
Isla Mujeres (davanti Cancun)
Playa delfini (una stupenda spiaggia di Cancun) 
e molto altro....il messico è un posto pieno di grandi meraviglie... 
Ferraro Marco

 

 

 

 

Ciao Ale, io l'auto l'ho noleggiata ad Ensenada, è più conveniente noleggiarla direttamente sul posto. non ci sono problemi per prelevare dai bancomat, nelle città più grandi come LaPaz i due Cabos ed Ensenada, ovviamente pesos!

Virna

 

 

 

Ciao Roberta,

michele mi ha inoltrato il tuo messaggio...credo che tu possa tranquillamente affrontare il Messico e Guatemala...oppure una parte del Sudamerica...Per esempio...ecuador e peru'...io vivo in Messico (a

Citta' del Messico) e in generale e' abbastanza sicuro (ma con precauzioni) e sociale, cioe' si riesce a conoscere gente anche se, devo dirti, per i viaggi sono piu' ferrato ultimamente sui paesi andini perche'

sono appena tornato da la'...e qui dentro in Messico non ho viaggiato tanto da solo ultimamente...

In ecuador e peru' prevalgono gli ostelli e i gruppi per molte attivita' proprio come tipo di turismo, quindi io sono stato quasi sempre piu' o meno accompagnato o con qualcuno tanto per fare pezzi di

viaggio come per uscire...In colombia e' ancora meglio ma e' piu' pericoloso...anche se dipende dalla zona.

Per me e' il paese piu' interessante ma un po' incasinato...

Ciao, fammi sapere!
Fabrizio

 

 

Amigos, saludos desde Guerrero Negro Baja California Sur, México. En este momento está terminanando la temporada de ballenas, ellas regresan con sus crías a las frías aguas del norte.

Sin embargo, aquí se encontrarán muchas bellezas naturales, tenemos una flora única en el mundo (toda clase de xerófilas como, cardones, bisnagas, etc.) paisajes que no facilmente se encuentran en el mundo, lugares tranquilos y solitarios, atardeceres inolvidables, además de vestigios de el paso de los misioneros jesuitas con construcciones increibles por el medio con que se encontraron en los siglos XVI a XIX.  

Se encuentran además pinturas rupestres monumentales con antiguedad de miles de años (declaradas Patrimonio de la Humanidad por la UNESCO), etc...

Ahorita marzo hasta junio es de las mejores épocas para visitarnos, después hace mucho calor.

Saludos afectuosos desde Guerrero Negro (así se llama este pueblo en memoria a un barco que permaneció varado en sus playas hasta principio del siglo pasado.

Atentamente su amigo Bernardo Padilla Velasco       

 

 

 

Ciao Daniela,

l'idea di noleggiare l'auto per girare la Baja è buona perchè il panorama è bellissimo e ti puoi fermare a fare il bagno dove vuoi, il costo del noleggio parte dai 25 euro al giorno per le auto normali. non ho idea del clima in agosto, ci sono stata in gennaio, ma se piove consiglio una 4x4 perchè le strade diventano un mare di fango e ci sono dei guadi assurdi in prossimità dei fiumi che con le pioggie diventano molto difficoltosi da guadare con una normale utilitaria. puoi percorre la Baja in senso orario o antiorario, dipende da dove parti, tralasciando Tijuana che a parte l'immenso mercato non ha granch'è da offrire. ci sono alberghi per tutte le tasche in genere piuttosto confortevoli. segnalo il famoso Hotel California a Todos Santos un pò caro ma....vuoi mettere dormire lì una notte! i posti certamente più caotici sono nel sud i due Cabos, un pò pieni di americani per i miei gusti, però vivaci. da non perdere Punta Chivato, tra Santa Rosalia e Mulegè, bellissima spiaggia che tra non molto verrà invasa da costruzioni.....non tutte le missioni che vengono menzionate sulle guide sono degne di visita, alcune sono veramente imboscate, ma il paesaggio e le strade per arrivarci sono notevoli. troverete molti posti di blocco dell'esercito, soprattutto vicino alle città, non so a cosa servono ma basta essere gentili e non ci sono problemi.

Buon viaggio

virna

 

 

Ciao ragazzi...

secondo me, che vivo qui a citta' del Messico, e' impossibile fare le tre rovine Teo, Tula e Tajin in un giorno. Le connessioni non sono cosi' facili da trovare anche partendo prestissimo e le distanze non

sono molto favorevoli perche' le rovine sono in lughi isolati rispetto alle citta' principali di riferimento...magari tutte in due giorni sara' possibile ma non l'ho mai fatto.

Dei tre comunque meritano molto Teo e Tajin. Il giro circolare si puo' fare in entrambe le direzioni. Una settimana fa degli amici hanno fatto nello stesso tempo il giro prima da Oaxaca e spiagge

del pacifico (ci sono 8-10 ore da Oaxaca alle spiagge). per esempio forse Puerto Escondido e' collegata da una via rapida a Oaxaca ma le piu' belle sono credo al sud di Puerto, cioe' la Laguna de

Chacahua, San Agustinillo, Mazunte e Zipolite...scendendo verso Puerto Angel.

Ci sono quasi sempre servizi notturno su tutte le tratte ed e' sempre meglio chiedere appena si scende per sapere orari e comprare biglietti dei bus successivi...

In Chiapas ci si puo' fermare a San cristobal, san juan chamula e dintorni. Da la' passare a Palenque (rovine e cscadas de agua a zul) e poi rapido a Tulum...

Chiaramente le Cabañas di Tulum sulla spiaggia son una buona base per riposare e visitare i Cenotes limitrofi e Xel Ha, indimenticabile riserva naturale per fare snorkeling. Meritano anke le rovine Uxmal (meglio prendere un bus che faccia tutta la Ruta Puuc e vedere tutte le rovine della zona). Vicino a Tulum c'e' anche la bella rovina di Coba', meno famosa ma tutta da esplorare con sorprese...Poi, chichen, la piu' popolare. Da Tulum a citta' del messico ci sono 24 ore di autobus. Da Merida a Citta' del messico dovremmo essere sulle 16-18 ore.

Alberghi...cercare sulle guide (routard o lonely) se no dal centro (o zocalo) di ogni cittadina ci sono sempre hotel convenienti. Ci sono ATM Bancomat quasi ovunque per prelevare. Meglio portarsi i numeri per annullare la carta in caso di furto e magari fare una doppia carta (io in viaggio ho sempre due carte

Bancomat con me in posti diversi)...Alcuni dollari possono venire utili, non so 50...

FABRIZIO

 

 

 

Eila’ Paolo,

 > Credo di passare alcuni giorni a Città del Messico (3 per la precisone, sapendo > già che non riuscirò a visitarla tutta). Come ti ho gia detto (mi sembra di avertelo > detto) sono un appassionato di archeologia quindi un giorno (oltre i 3 citati) lo passerò soltanto per visitare Teotihuacan Tajin e Tula che si trovano nei dintorni > del D.F. Prima domanda credi sia possibile visitarli tutti in un giorno?

Io se fossi in te partirei subito e lascerei gli ultimi tre giorni per Citta’ del Messico, volendo puoi visitare

Nello stesso giorno Teotihuacan e Tula...anche se sara’ una sfacchinata ma El Tajin e’ lontanissimo dal DF forse ti confondi...si trova sopra Veracruz.

> Da Città del Messico devo decidere dove dirigermi se a Sud Ovest ( Oxaca, Puerto > Escondio) a Sud Est (Villahermosa e poi lo Yucatan. Visto che il viaggio sarà un > viaggio circolare (partenza e ritorno a città del messico) e penso di visitare il Chiapas e lo Yucatan (passerò pochi giorni in Yucatan, visto che tutti me ne parlano poco bene, ma devo assolutamente visitare Uxmal, Chichen Itza,  Tulum). Quindi che stranda prendere prima Oxaca, puerto Escondido San Cristobal e Yucatan o viceversa?  

Puerto Escondido e’ fuori dalla rotta, se hai intenzione di vedere i siti archeologici devi saltarlo a Maggior ragione visto che hai solo 22 giorni, va bene Oxaca...San Cristobal...e poi le cascate di Agua Azul....e poi Palanche...poi Merida da li in un giorno puoi andare a vedere la “Ruta Maya” con dei bus apposta per i turisti che partono da una stazione c’e’ anche Uxumal

> Per quanto riguarda gli spostamenti credo di utilizzare sempre l'autobus, e visto che i chilometri sono molti, credo di fare le tappe più lunghe di notte, domanda: > effettuano servizio notturno vero?

Certo che si lo effetuano il servizio notturno, portati un maglione perche’ hanno l’aria condizionata a manetta!

 > Cmq non dimentico il mare, vorrei passare due giorni di "svaccamento completo" sulla costa pacifica e altrettanti su quella Atlantica, hai qualche suggerimento per qualche spiaggia veramente tranquilla?

 Se vuoi vedere i siti archeologici devi saltare lo svaccamento sil pacifico, per l’atlantica vai nei posti Sotto Playa del Carmen.

 > Problema zaino, dove lascio lo zaiono per le visite  dei siti archeologici?  Qualche suggerimento?

 Lo lasci nelle stazione di autobus cerca “guarda maletas”!

 > Problema indumenti, quanto devo riempire lo zaino visto che starò in Messico 22 giorni e soprattutto cosa mi devo portare dietro (roba pesante o leggera)?

 Per il giro che fai te il tempo e’ estivo, portati un maglione per la sera e soprattutto per gli autobus!  

> Lo so da questo tour rimane fuori Real de Catorce e Zacatecas (le avrei volute inserire davvero) ma sono un po' fuori mano o credi sia possibile raggiungerle?  

No, per me impossibile...io ho girato di brutto ma avevo quasi due mesi...se vuoi leggere il mio racconto e’ nel sito di Michele o nel mio.

 > Sai indicarmi un sito dove possa calcolare le distanze chilometriche tra le varie città del messico?  

No

 > Quanto credi che mi debba portare dietro in Euro (o meglio se cambio tutto in dollari) per 22 giorni considerando che mi porto dietro sia il bancomat che la carta di credito?

 Ormai gli Euro li prendono tutti eprche’ vuoi cambiarli in dollari? E poi vai in posti turistici quindi non ci sono problemi.

 > Hai qualche albergo da consigliarmi per le città che andrò a visitare?  

Sono andato nel 2000 quindi per me e’ meglio che usi la nostra bibbia la Loney PLanet.

A disposizione!

oaiC oaiC

Lorenzo

 

 

 

Ciao Paolo, sono Lorenzo, un "collaboratore" di Michele...
.....troverai i miei suggerimenti scritti in rosso!

Ho deciso (causa lavoro) di partire a metà marzo e passare in Messico circa tre settimane. Queste sono le mie domande:

Se hai qualsiasi altra domanda, non esitare a chiedermi qualsiasi informazione...Lorenzo

 

 

Ciao Davide, non so quanto piova a marzo ma se piove è meglio una 4x4, così non corri il rischio di restare bloccato nei guadi dei fiumi in piena!

altrimenti un'auto normale va bene. noi abbiamo guadato e sfangato l'impossibile con una normale opel corsa, un pò rischioso ma non lo sapevamo! per le balene vai pure sul posto ci sono un sacco di possibilità per tutte le tasche, non è il caso di prenotare da casa. la Bassa California è bellissima buon divertimento!

Virna

 

 

 

Ciao Fulvio, sono tornata da un mese dal messico e sono stata nella parte ovest, cioè da Città del Messico a nord e la costa del pacifico.Nell'altra parte ( Yucatan e Chiapas) sono stata qualche anno fa. Io ti consiglierei di non fuggire da Città del Messico. è troppo bella per un "mordi e fuggi"; per la costa del pacifico molto carina è Sayukuta, 1 ora a nord di Puerto Vallarta, Maruata, una chicca da non perdere e Mazunte, un paradiso dove perdersi.
Ancora da non perdere è Palenque, San Cristobal de las Casas e da li escursione d'obbligo per il suo fascino a San Juan Chamula; quindi sicuramente Tulum.
Un consiglio che vorrei dare a tutti i viaggiatori è imparare un pò di spagnolo prima di partireo, ancora meglio, se si ha abbastanza tempo, frequentare un corso proprio lì, in messico; questo vi permetterà di entrare veramente in contatto con  la cultura e sopratutto godersi al massimo la gente, che rappresenta la parte migliore in tutto il centro america.Chiacchierare con loro è un arricchimento giornaliero del cuore e della mente.        Marina

 

Ciao Michele,

sono ritornata da 1 mese dal messico facendo anche la zona che tu vuoi visitare; ti consiglio, se hai tempo, ti fermarti qualche giorno in più a città del messico. è stupenda, per me è veramente affascinante. una buona soluzione di alloggio e l'ostello "catedral", proprio nella piazza principale: puoi trovare anche qualcosa di più economico ma non in una posizione fantastica come quella!!!!

per la costa del pacifico ha me è piaciuta tantissimo Mazunte ( anzi se ci vai dimmelo perchè ti chiederei un favore), è una località magica!!!! puerto angel è un po' più squalllida; è molto carina anche san agostinillo, subito vicino a Mazunte. Nello Yucatan Tulum sicuro è da non perdere, mentre playa del carmen solo se cerchi un po' di "vita" , discoteche, molti italiani.....

ciao

marina

sono stato a Puerto Escondido qualche anno fa.

Credo che sia lì, che nei paesi vicini fino a Puerto Angel, possano esserci possibilità di lavoro nel campo turistico.

Prima di andare, prova a metterti in contatto con i gestori italiani dell'Hotel Hacienda Revolucion, www.haciendarevolucion.com forse potranno darti consigli e magari anche una opportunità di lavoro, per cominciare.

A Playa Zicatela so che vive un italiano che si è stabilito là da alcuni anni e cher potrebbe essere un buon contatto, ma non so altro.

Anche più a nord, nei pressi di Tulum ci sono diverse strutture sulla spiaggia gestite da italiani e non, che potrebbero avere bisogno di personale.

Una volta sul posto avrai modo comunque di orientarti e di cogliere tutte le opportunità.

Certamente l'idea di vivere in un magnifico posto come Puerto Escondido o in Messico in genere è molto romantica e stimolante, specialmente alla tua età, può essere rischioso allo stesso modo di andare a vivere da sola in una città italiana che non conosci, poi dipende dal tuo comportamento, non vedo molte differenze nel modo di pensare dei messicani, poi la zona è abbastanza turistica e troverai gente proveniente da tutto il mondo.

Un lato negativo, a sentire l'opinione degli italiani che là vivono e lavorano, è che dopo un po' di tempo ti potrà mancare la "vita culturale" di stile italiano, troverai difficoltà ad avere libri, cinema e teatro, insomma rischierai di vivere in una sorta di "piattezza" culturale, ma avrai tutto il tempo di andare, provare e vedere come te la caverai.

In bocca al lupo e quando aprirai un locale tuo fammelo sapere...

Claudio

http://www.viaggiareliberi.it/Messico_2003_Claudio_Giacchetti.htm

 

 

Ciao Paolo,
Naturalmente approvo in pieno il tuo progetto: marzo è un buon mese per vedere il Messico, lontano dal periodo umido e dal periodo più frequentato dai turisti. Non considero il Messico un paese pericoloso, ma credo che in qualsiasi parte del mondo ci siano delle precauzioni basilari da rispettare, ma non penso che chi conosce Freya Stark abbia bisogno delle mie prediche...:-)
Secondo me la miglior guida esistente è quella della Lonely Planet, piuttosto affidabile per tutte le indicazioni pratiche (alberghi, ristoranti, trasporti e altro) e abbastanza dettagliata nelle descrizioni dei luoghi e nella parte storica e sociale.
Nessuna vaccinazione è obbligatoria, neanche la profilassi antimalarica è necessaria se si usano precauzioni per evitare di farsi pungere dalle zanzare, soprattutto nelle zone di "selva" più densa.
I trasporti sono senz'altro su gomma e non su rotaia, a parte il celebre e spettacoloso treno della Barranca del Cobre. Le linee di bus pubblici sono tantissime, di varie classi di confort e prezzo, attraversano tutto il paese in modo capillare e generalmente puntuale e non costoso. La guida di cui ti ho parlato è un ottimo strumento per informarsi su questi collegamenti, e c'è anche www.ticketbus.com. Se parli o capisci un po' di spagnolo ci sono molti siti ottimi da consultare, che spesso hanno anche una versione inglese:
www.mexicodesconocido.com.mx
www.maps-of-mexico.com
www.visitmexico.com
Poi c'è sempre il sito di www.turistipercaso.it dove puoi trovare il forum sul Messico che io gestisco e un'enorme quantità di racconti di viaggio.
Per quello che riguarda i costi ti rimando alla guida, là ci sono i prezzi di alberghi e ristoranti e ti puoi fare un'idea, la gamma è ampissima...
Infine per la durata del viaggio posso dirti che personalmente ho fatto 9 viaggi in Messico per un totale di molti mesi di durata e sto organizzando il mio decimo viaggio durante il quale vedrò posti che ancora non conosco. Stiamo parlando di un paese grandissimo e ricchissimo di luoghi di interesse. Tre settimane vanno bene per conoscere una zona del paese. La maggior parte degli italiani pensa che parlare di Yucatàn equivalga a parlare di Messico: sarebbe come considerare chi conosce Venezia e il Veneto un buon conoscitore dell'Italia! Per questo ti invito a leggere la guida, gli itinerari suggeriti e magari alcuni di quelli del mio sito, e poi decidere un itinerario che potrebbe articolarsi in molti stati del paese.
Patrizia

 

Agua limpia en playas mexicanas:

PRINCIPALES PLAYAS EN EL GLOFO DE MÉXICO:
Veracruz:  (A 4 o 5 horas del DF) Limpias, aunque hay zonas un poco contaminadas. Mar grisáceo pero hermoso
Tampico: (a 6 o 7 horas del DF) Limpio, pero es cuestión de localizar playas donde asistan los lugareños. Mar grisáceo y hermoso
Tecolutla: (a 5 horas del DF) LImpio. Además es muy barato. Mar grisáceo y hermoso
 
PRINCIPALES PLAYAS EN EL PACÍFICO:
Acapulco:  (A 4 o 5 horas del DF) No muy limpio. Hay zonas aptas para meterse al mar hacia la zona "Diamante". Mar azul
Ixtapa: (a 7 horas aproximadamente del DF) Limpio. mar azul
Puerto Vallarta: (a 7 horas del DF) Limpio. mar azul
Huatulco: (a 10 horas del DF) Limpio. mar azul
Puerto Escondido: (A 9 horas del DF) Limpio.Mar azul
Ciao!
Sofía

 

 

 

Ciao sono Lorenzo, un "collaboratore" di Michele....

I miei consigli......Puerto Econdido sicuramente....e più che Zipolite ti consiglio Mazunte per almeno 2 buoni motivi: 1) si può fare il bagno senza pericoli...(mentre a Zipolite ogni an no ne muoiono per il risucchio dell'onda)...e 2) è più a "misura d'uomo e più piena di atmosfera...(a Zipolite più o meno tutti stanno in stato catatonico tutto il giorno...ma dipende anche cosa cerchi.....) 

..a San Cristobal stacci alemno 5 giorni...è una delle città più belle del centro-sudamerica e vale la pena di visitare anche i dintorni ( i villagi che certo già conoscerai)...

Sulla starda per Palenque ti consiglio vivamente di andare alle cascate di Agua Azul e soprattutto di Misol Ha....veramente incantevoli;

Per Palenque, non dormire nella cittadina (abbastanza desolante)..ma vai al "villaggio" di El Pachan, sulla starda delle rovine (c'è sulla Lonley)....

....Sarà sicuramente una delle esperienze più belle che avrai durante il viaggio...

e, per finire...se cerchi una località in cui "svaccarti" al mare gli ultimi giorni...non avere dubbi: un solo nome ISLA MUJERES!!!

Ciao

Lorenzo

 

 

 

 

TULUM. Cabañas sulla spiaggia che valgono la pena: MACAU (all'incrocio della spiaggia,a destra.Andare dritto.Entrata PRIMA dell'Hemingway,che invece e' caro). Quando vai salutami Roberto e digli buona fortuna per le sue performance coi raggi laser. Sara (evita Playa e Cancun....meglio TULUM,sia come spiagge,sia come vita nel paesino)

 

 

 

Puoi pure stare con la visa da turista 3 mesi e poi esci a rifarla ogni volta (belize,guatemala,cuba...) e lavori a nero o magari trovi qulacuno con il quale entrare in societa' e rilevare delle quote. Oppure fai una societa',ti fai l'fm3 a Migracion e pace.Non e' tanto difficile.Ti fanno aspettare ma poi alla fine lo danno (soprattutto se dai sottobanco 500 ps a chi presenti i documenti). Ora sfornano fm3 gia' di un anno e non piu' di 6 mesi,perche' hanno talmente tanto casino e lavoro che cercano di smaltire il surplus.Non esiste caso in cui abbiano trovato uno straniero non in regola e rimandato in Italia.Qua sono tutti senza documenti e stanno qua e nessuno gli rompe l'anima.E se te la rompono,ritiri fuori i 500 ps e tutto finisce li'.CAN CHE ABBAIA NON MORDE! Fanno i duri a Migracion,ma poi alla fine,qua e' pieno de immigrati illegali e nessuno se ne sbatte! Vieni pure in Mexico e goditelo,non ti far problemi! Pensa che un italiano ha fatto un furto in casa,l'h anno denunciato,catturato,messo sul giornale...questo ha cavato 15000 ps alla polizia e l'hanno rilasciato.Un altro italiano l'hanno preso che spacciava maria,l'hanno arrestato,messo sul giornale e il giorno dopo era al suo locale tranquillo e felice....Dunque,basta che consideri un po' di soldi da parte me pagare eventuali casini e basta.Poi si' e' il paradiso,sempre che uno si faccia SEMPRE i cacchi suoi...Ceoooo
Sara

 

 

 

Ciao sono Patrizia, ti invio della documentazione sul Messico cosi' che puoi iniziare a prendere nota visto che ho tante cose da comunicarti ed no ho molto tempo. Mi baso sul viaggio che ho fatto con un amica in 3 settimae nel maggio 2003. L'abbiamo girato anche noi in Bus e l'itinerario l'abbiamo fatto tutto noi. Bene o male ho visitato le cose che mensioni qui sotto.

Innanzitutto perchè dici "pultroppo" forse volevi dire "FORTUNATAMENTE!".... o non sei convinta della meta scelta?

Il Messico è un bellissimo paese e ha anche della bella gente molto cordiale allegra e soridente!

 

> Citta del Messico e dintorni:

Primo consigio vai all'ufficio informazioni che se non erro è attaccato allo Zocalo ed è un piccolo chiosco prendete subito delle cartine facendo attenzione che ci sia quella della metropolitana vi aiuterà tantissimo perche con la metro riuscite a raggiungere tutti i punti di Città del Messico centro.

Per descriverla basta una sola parola: caotica, ma nonostante tutto ci sono tante cose belle e interessanti da visitare. Io gli ho dedicato 3 giorni per poterla visitare tutta. Le cose principali da vedere (che sicuramente ti sarai già documentata) sono:

 

Città del Messico centro: lo Zocalo e li attorno, il Tempio Maior. la Cattedrale Metropolitana, il Palacio Nacional. A due isolati dalla Cattedrale, la Plaza Santo Domingo (dove tuttora ci sono gli scrivani). In direzione Alameda trovi: Palacio Nacional de Arte, Casa de Azulejos e poco piu' avanti la Torre Latino Americana (un consiglio è quello di salire fino all'ultimo piano se non ricordo male il 54esimo, vedi tutta Città del Messico a 360°)li vicino c'è anche il Museo Mural Diego Rivera e il Palacio Bellas Artes dietro al Palacio c’é l’Alameda Central da qui ci sono diversi pesero (mini bus) che puio prendere per trascorrere il Paseo de la Reforma che é la strada piu’ grande della città, è a 4 corsie in andata e 4 corsie al ritorno. Su questa strada inconterede diversi monumenti (Cristobal Colon – Cuauhtemoc – La Indipedencia el Angel – Diana Cazadora). Non ricordo bene dove sono situate ma ne vale la pena visitare: la Ciudad Universitaria, Bibblioteca Central, Rectoria, Plaza les tres Culturas. Se volete trascorrere una serata diversa ed emozionante, ti consigio di cenare una sera alla Piazza Garibaldi ci sono tanti mariaci che suonano davanti ai tavolini. Con la Metro da Hidalgo direzione Deportivo arrivi alla Nostra Seniora de Guadalupe, questo luogo sacro di pellegrinaggio é il ritrovo di molti fedeli messicani che vengono a pregare chiedendo alla Madonna che gli venga fatta la grazia, potete vedere anche molti fedeli che fanno in ginocchio con in mano delle offerte tutto il piazzale esterno fino a raggiungere la chiesa ed arrivare davanti alla Madonna per pregarla.

Dintorni: sito archeologico di Teotihuacan, e Xochimilco (chiamata anche la piccola Venezia)

Il nome dell'albergo dove abbiano dormito no c'e l'ho a portata di mano, lo cerco e te lo invio in un secondo momento, cosi' come alcuni posti dove poter mangiare.

Abbiamo pernottato all’Hotel Antillas a pochi isolati dallo Zocalo (una decina di minuti a piedi) hotelantillas@prodigy.net.mx

A tre isolati dall’Hotel vi troverete sulla via Tacuba, qui troverete un carinissimo ristorante chiamato “Cafè de Tacuba” (comodo per colazione, pranzo, o cena) da quel che abbiamo capito li si ritrova la messico per bene.

Città del Messico – Taxco (circa 3 ore, pesos 82.00 circa € 8.50)parte dal Terminal Sur con la compagnia “Estrella de Oro”

Dimenticavo non perdetevi l’alzabandiere alle 06.00 e la mainabandiera alle 18.00 nello Zocalo è una cosa emozionante.

 

 

> Taxco:

Molto bello! Tipico paesino di montagna con piccole stradine e enormi salite e discese allucinanti, e nonostante queste stradine ci sono i taxi che sfrecciano su e giu’. Trovate cose tipiche artigianali.

Cosa vedere: Mercato De Artisanias Plata, Parrocchia Santa Prisca (il mercato artigianale è l'attrattiva piu' interesante)

Se avete tempo c'è l'escursione alle Grutas de Cacahuamilpa ci hanno detto che sono belle, ma noi per una questione di tempo non siamo riuscite.

Nel nostro itinerario prima di arrivare a Oaxaca siamo passate per Cuenavaca e Puebla (se vi interessano fatemi sapere)

Pernottato alla Posada Santa Anita (pulita, carina, ed economica)

> Oaxaca: Una meravigliosa cittadina!

Da qui ci sono diverse escursioni da fare e ne vale proprio la pena!

Sito di Monte Alban e con un escursione unica Mitla, El Tule e Teotilan del Valle.

Mentre a Oaxaca centro: Zocalo, Palacio del Gobierno, Catedral, Teatro Macedonio, Templo San Filipe Neri, Mercado de Artisanias.

Pernottato alla Posada Margarita (circa € 23) rimane dentro una corte e qui abbiamo conosciuto Sissi e suo figlio, sono italiani e hanno aperto un “Gaia” barettino vegetariano e fanno cose squsite. Sempre qui dentro trovate un internet cafè e un pub.

Se avete nostalgia di un buon caffè expresso all’italiana qui potete trovarlo. Il nome del bar non lo ricordo, comunque dal bar Gaia seguite la strada a destra, a pochi metri lo troverete e dovrebbe esserci un cordiale e carinissimo ragazzo che si chiama Jan Manuel. A noi cel’ha indicato Sissi quindi potete chiedere pure a lei.

> San Cristobal:

Prima di arrivare a San Cristobal noi abbiamo fatto tappa a Tuxtla, un paese orribile (toccata e fuga), me vale la pena per vedere il Canon del Sumidero.

San Cristobal, finalmente posso dire di sentirmi in messico!!!

Da non perdere assolutamente l’escursione ai villaggi indios. Nello Zocalo tutte le mattine verso le 8.50 / 9.00, donna Mercedes facendo roteare il suo ombrello colorato, aspetta i turisti per accompagnarli con dei minibus nei villaggi indios (San Juan – Chamula – Zinacantan).

Le altre cose da non perdere a San Cristobal: Casa del Jade,qui oltre che a oggetti presiosi in giada trovate anche la riproduzione della tomba del re Pakal di Palenque, il Museo dell’ Ambra, laCatedral, Serro de San Cristobal, Mercado Municipal.

Pernottamento Hotel San Martin (circa € 23)

Dalla cattedrale parte la via 20 de Noviembre qui ci sono dei localini carini di cui un buon Ristorante che accipicchia non ricordo il nome, ma è facile da riconoscere la cucina è in vista, cosi’ avete l’onore di veder preparare la vostra cena ( Tacos o Tortillas che sia).

> Palenque:

A Palenque dovete fare molta attenzione non girano per niente delle belle faccie, ricordatevi che siete nel Ciapas!!!! Pensa che alla stazione del bus ci hanno consigliato di prendere il taxi per arrivare alla posada che sono pochi metri!

Il paese non l’ho visto, ma la tappa é di dovere sopratutto per il suo sito! Noi abbiamo colto l’occasione anche per vedere Agua Azul e Misol-Hà mentre Agua Clara non abbiamo fatto in tempo.

Pernottato Posada Aquila Real (circa € 28)

 

 

> Campeche:

Prima di arrivare a Campeche noi abbiamo fatto tappa a Villahermosa per vedere il Parque de la Venta dove ci sono le famose teste olmeche.

Campeche l’abbiamo visitata a piedi e da qui abbimo fatto l’escursione ad Edna.

 

> Merida:

Visita alla città e escursione al sito di Izamal, Uxmal e La Ruta Puuc (Kabah – Labnà – Xlapak – Sayil)

Pernottato Casa Becil (circa € 14)

Scusa... sto leggendo bene... salti la mitica Cichen Itzà?!?!?

 

> Tulum/Cancun/Isla Mujeres:

Tulum abbiamo visto solo il sito. Onestamente così famoso mi aspettavo di meglio l’unico particolare che é sul mare, ma non un mare qualunque, il mare dei caraibi!

Pernottato Hotel L’Hotelito (I proprietari sono italiani. Noi purtroppo non li abbiamo conosciuti perché in quel periodo erano in Italia)

Da Cancun siamo scappate, mega e orribili strutture turistiche e cara come il fuoco.

Isla Mujeres: il posto ideale per un po’ di relax

Pultroppo noi non l’abbiamo girata, gli abbiamo dedicato due giorni prima del rientro di cui relax e snorkeling.

Pernottato Hotel El Caracol (circa € 37)

Ovviamente ci muoveremo in autobus.

Come già accennato anche noi l’abbiamo visitato in bus. Sono molto confortevoli, attenzione però ricordatevi di prendere sempre la PRIMA CLASSE.

Compagnie: Estrella de Oro – Flecha Roja – Estrella Roja – Ado -

> I giorni bastano?

Per bastare.... bastano anche se è piuttosto un tour de fors....

Tutto dipende dalle vostre forze, da quanti giorni volete riposarvi e sopratutto con che tipo di documentazione partite, poi per la mor del cielo gli imprevisti possono capitare, ma se fila tutto liscio e non si perde tempo a documentarsi sul posto, è un bel vantaggio.

> Ci consigli altre cose?

> Oppure di evitarne qualcuna di queste?

Dovete vedere voi cosa volete vedere, cosa volete da questo viaggio.

La cosa secondo me è soggettiva, chi vive delle belle esperienze ti può consigliare il posto, mentre chi vive brutte esperienze di certo te lo sconsiglia.

Il Mondo é bello e di cose belle e interessanti ce ne sono ovunque sta a te sapere cosa cerchi!

 

> Qualsiasi consiglio va bene.

- Non fate l’antimalarica, vi fa stare piu’ male che bene. Piuttosto portate dei buoni repellenti per le zanzare (nel periodo che sono andata io non ce ne erano)

- Non avete paura a bere le cose con il giaccio, se è quello rotondo con un buco in mezzo e quello industriale che viene fatto con gli stampi, quindi é controllato. Se invece e quello spaccato evitatelo!

- Siti archeologici: cercate di farli sempre nel limite del possibile di primissima mattina, evitandoli sotto il sole cuocente di mezzogiorno. Per conoscenza: per capire meglio cosa state andando a vedere, vi consiglio la guida che accompagna. Le trovate all’esterno di ogni sito contrattate con loro il prezzo e il tempo.

- Valigia: il minimo indispensabile e mezza vuota. Non troverete alcun problema per lavare le cose, in ogni città ci sono lavanderie ovunque e in mezza giornata puoi ritirare il bucato pulito!

- Foto e filmati: chiedere sempre il permesso, sopratutto nel Chiapas gli indios credono ancora che la fotografia gli ruba l’anima. Noi volevamo fare le furbe ma.... abbiamo rischiato il linciaggio, per fortuna che dietro avevamo il Poliziotto e gli abbiamo spiegato che stavamo riprendendo il paesaggio e non loro! Che caga!

- Acquisti: In tutte le città troverete mercatini di qualsiasi genere ottimi per gli aquisti.

-Tasco per l’artigianato

-Oaxaca per le amache

-San Cristobal per tovagliette all’americana, tovaglie o tappeti con colori tipici messicani

- Evitate di fare acquisti nello Yucatan i pressi si raddoppiano e la qualità non è piu’ cosi’ bella.

Per vostra informazione noi il viaggio l’abbiamo preparato per il 90% con la guida del “Lonely Planet” l’altro 10% internet. Non avevamo grandi esigenze l’unica cosa che guardavamo che ci fosse pulito ( bagno e stanza pulita e lenzuola pulite). Così come i Ristoranti o Bar che fosse pulito e che non ci fossero strani odori sgradevoli, che ti assicuro ce ne sono diversi.

Vi auguro un in bocca al lupo, spero di esservi stata di aiuto per realizzare al meglio il vostro viaggio

A presto Patri.

pattis72@libero.it 

 

 

Ciao Fulvio, sono Lorenzo, un "colaboratore" di Michele, ideatore del fantastico sito "viaggiareliberi"...

Da quello che scrivi, capisco che hai già in testa un tuo itinerario e mi limito dunque a darti solo delle dritte "mirate"

Sulla costa del pacifico ti consiglio assolutamente Mazunte, che si trova tra Puerto Escondido e Puerto Angel!..è un vero paradiso terrestre!....

Un'altra meta (oltre alle solite, San Cristobal, Palenque..ecc. )..che mi sento di consigliarti è Yaxilan, un sito Maya al confine tra Messico e Guatemala, veramente un posto con un'atmosfera fantastica.

Una dritta che poi mi viene in mente è quella di (quando arrivi a Palenque) non dormire nella città (che è piuttosto bruttina), ma quella di pernottare nel "villaggio" di El Panchan che si trova sulla starda per le rovine....passare lì anche una sola notte è veramente un'esperienza "coinvolgente".

Per il relax al mare invece ti consiglio Isla Mujeres, che ha il mare più bello che ho visto nella mia vita.

Se hai altre domande specifiche, io sono sempre qui

Hasta pronto

Lorenzo

 

Ciao Luca. Scusami se ti rispondo solo ora, ma Michele mi ha girato la tua lettera in un momento in cui avevo troppe cose da fare e ho preso tempo, anche considerando che la tua partenza non è immediata. Personalmente sono quasi vent'anni che giro il Messico in tutti gli stati e conosco decine di spiagge. Tra le più raggiungibili dal D. F. c'è Acapulco, ma non è tra le mie preferite: troppo frequentata e piena di alberghi e di gringos, soprattutto nel periodo delle feste di fine anno. Ma sempre sulla costa del Pacifico c'è una località che io adoro, Zihuatanejo, un vero gioiello. Di solito sul Pacifico è più difficile trovare sabbia bianca e acqua limpida, ma a Zihua c'è. Ci sono varie spiagge, tra cui Playa La Ropa e Playa Las Gatas sono le più belle. Ci sono alberghi stupendi, alcuni tra i più raffinati del Messico, e deliziosi ristoranti sulla spiaggia. Mediamente è un posto abbastanza caro, con un turismo piuttosto di elite, ma secondo me vale tutto ciò che costa. Sconsiglio invece la vicina Ixtapa, che è uno di quei posti all'americana con grandi alberghi in cui i gringos vanno a rinchiudersi nelle loro piscine con bar acquatico. Sempre sulla costa del Pacifico ci sono molte altre bellissime spiagge, Sayulita, Barra de Navidad, Mazunte, Zipolite e altre ancora, ma tutte molto più lontane dalla capitale.
Patrizia

 

Ciao Dino, Michele mi ha girato la tua mail per un aiuto; sono stata a isla mujeres 4 anni fa e ci sono tornata due volte nel giro di due mesi, questo per dirti che è molto carina;mi hanno detto però che ora è troppo turistica, non so, lo era anche 4 anni fa però non dava tropo fastidio , forse perchè la spiaggia è talmante bella, rilassante, quasi magica; ti potrei consigliare, per il tuo obiettivo, anche Tulum; ci sono alcuni "resort" veramente carini, e li la magia la fa da padrona!Io ero stata al "Diamante k" ma ho sentito parlare molto bene anche del "Nueva Vida", veramente romantici!!!

in bocca al lupo

Marina

 

Ciao Luca...non capisco esattamente cosa tu intendi per "zona centrale" comunque, dalla parte dell'oceano pacifico non potrai trovare qualcosa di simile alle località che tu citi (Plaja, Cancun, Tulum), poichè quello è il mar dei caraibi!!
Una zona molto bella che consiglio è quella di Puerto Escondido ( specie le spiagge che ci sono tra Puerto Escondido e Puerto Angel, e cioè Mazunte, Zipolite, San Augustinello)...l'acqua è pulita ma l'oceano è abbastanza "incazzato"....ci sono onde ottime per il surf ma quello che più conta c'è un'atmosfera straordinaria....        Lorenzo

 

Ciao Dino...innazitutto in bocca al lupo per la tua "proposta di nozze"...
Ti confermo che a Isla Mujeres troverai il mare più bello del Messico...ma ti avverto anche che in quell'isola non ci sono "posti da sogno" tipo Maldive o Polinesia..perchè (fammi dire perfortuna) ..quest'isola non è ancora così sfruttata turisticamente!
...Ci sono delle ottime sistamazioni..ma niente palafitte sul mare o cose del genere.....
...Di psti più "romatici" nel senso che credo tu abbia in mente, lòi puoi trovare nella zona di Tulum, ma non posso darti indicazioni precise in merito, visto che comunque...non ci sono stato direttamente....    Lorenzo

 

Ciao sono un amica di Miki che mi ha girato la tua , anzi le tue domande. NON ANDARE A PLAYA DEL cARMEN ...è MEGLIO AKUMAL O TULUM. Cancun va bene proprio solo come partenza...è piena di albergoni tipo americani e il mare si vede poco. Ti conviene sicuramente arrivare a Mexico City ( il "Socalo" cioè il Centro città è bellissimo)con l'Iberia e da lì usare la compagnia messicana che ha aerei nuovi.Oppure arrivare direttamente a Cancun e li spostarti con mezzi che trovi meglio con macchine a noleggio: hanno i maggioloni.... Usare i mezzi locali può andar bene se si ha molto tempo...sono molto lenti e non si capisce mai quando partono e soprattutto quando arrivano. Dovete sicuramente vedere San Cristobal (in Chapas) e San Juan Chamulas( è assolutamente speciale) e poi nello Yucatan da Merida i siti archeologici(tutti) meritano tantissimo.Se volete fare anche il mare , lasciate perdere il Guatemala. Merita un viaggio solo lui. Ci sono troppe cose belle.Ciao e buon viaggio Pinuccia

 

Isla Mujeres:  Non vorrei deluderti, ma non è proprio il posto migliore, ma tutto è relativo...dipende da che cosa cerchi....L'ultimo che me ne ha parlato male è il mio carrozziere... ci è appena stato ,è tornato lunedì. Ma lui cercava barriera corallina , silenzio. Akumal ad esempio è molto bella e così pure Tulum( a me piace in modo particolare). Cancun secondo me è orrenda: enormi albergoni a grattacielo, molto americani,molto casino.. ma.... Con più ti allontani da Cancun meglio è. Pinuccia

 

In generale, uragani a parte, diciamo che settembre non è proprio il periodo migliore per vedere il Messico soprattutto se vuoi andare al mare. Quando ci sono stato io a settembre il tempo era bello la mattina e poi ogni pomeriggio c'era il classico temporale caraibico che dura circa 1 oretta poi il sole viene fuori di nuovo, piùche altro fa capolino tra le nuvole, ergo se vuoi mare ti sconsiglio il messico adesso.        Marco

 

Hola amigos yo les recomiendo conocer las pinturas rupestres de Baja California sobre todo en los meses de octubre hasta finales de mayo estas son declaradas Patrimonio de la Humanidad por la UNESCO, vale la pena tanto por el paisaje que contiene una flora única en el mundo como por su gente, también y ésto en cualquier época del año las Salinas mas grandes del mundo que están en Guerrero Negro así como sus alrededores. En invierno se recibe la migración de ballena gris y de aves provenientes del norte. Me gustaría se comuniquen conmigo en español, estoy intentando entender el italiano pero mientras tanto les agrdeceria lo anterior. Yo vivo en Guerrero Negro.

saludos Bernardo Padilla 
saludos  
 

Non fa eccessivamente caldo,piu' che altro e' l'umidita',ma nelle spiagge si sta benissimo grazie al vento dal mare. Nei centri abitati si',in Agosto fa un po' caldo,ma non piu' che a Roma o Milano in estate. Nelle zone archeologiche si sta bene dato che la grand parte di queste e' immersa nella selva. In agosto sono piu' frequenti gli acquazzoni che non rinfrescano molto,ma danno un po' la sensazione di stare in un acquario,pero' se uno stringe i denti,vale la pena...di certo in mexico uno sopporta di piu' che se sta a riccione!!!! Non vi preoccupate e godetevi il mexico e anche il suo clima,che e' comunque parte della vita dei mexicani...capirete perche' fanno la siesta!!!! Portate sempre via una bottiglia di acqua e qualcosa per le zanzare (vi consiglio di acquistare sul posto in una farmacia una crema alla calamina,che costa,se non ricordo male,circa 36 pesos: e' miracolosa! Dopo che ti punge una zanzara,te la spalmi e ti passa all'istante il prurito). Suerte e buona vacanza!
Sara

 

Hola, Playa del Carmen ormai e' inflazionata da questo punto di vista e soprattutto i prezzi per affittare locali e licenze e via dicendo sono care. Tulum e' ancora abbordabile. Prima regola fondamentale: mai fidarsi degli italiani sul posto. Per prima cosa,venite qua di persona ad informarvi e veder con cosa si ha a che fare. Per gli stranieri esistono regole rigidissime e la burocrazia ti scoraggia,a meno che uno ha fondi a sufficenza per pagare e risolvere gli inconvenienti,velocizzare le pratiche,sbloccare eventuali blocchi dei lavori ecc...Cose che tormentano gli stranieri sebbene siano qua da anni. Se sapete la lingua,iniziate qui ad informarvi all'ufficio Migracion a Playa del Carmen. Trovate nel frattempo un locale da affittare.Ancora i prezzi si aggirano sui 5000 pesos al mese,ma vanno a salire giorno dopo giorno (5000 pesos sono circa 500 dollari). Poi dovrete avere i permessi e le licenze,ma su questo non so aiutarvi. Vi potete appoggiare ad un avvocato,ma trovarne uno buono e' difficile.L'onesta costa.Trovatene uno che e' in regola e che vi fa le ricevute e che e' un avvocato.Molti non lo sono.Questo vi auitera' per avere l'FM3,che e' il permesso che danno a chi investe in Mexico (un visto lungo che permane fin tanto che sta attiva l'attivita') e che va rinnovato ogni 6 mesi,dimostrando che si sta effettivamente lavorando e soprattutto dando lavoro a piu' mexicani possibile. Per investire in Mexico si deve per forza costituire una societa'.Rivolgetevi al consolato mexicano a roma o milano.Qui vi diranno la prassi da seguire e li' potrete anche costituire la societa'.Con questo fascicolo del consolato verrete poi qua.NON VI FIDATE DI CHI VI DICE CHE QUA IN MEXICO NON FANNO RICEVUTE,O CHE NON SI FA NIENTE IN REGOLA ECC...Solo chi non e' onesto non le fa,ma poi entra in un giro,pressapoco come la mafia.Uno e' fuoriregola e dunque deve ubbidire a eventuali ordini,tipo pagar pizzo o simili.Dunque fate le cose sempre in regola. Fatta la societa',fatto l'fm3,dovrete iscrivere la societa' al SAT (fisco mexicano a Cancun) e avere l'RFC,che sarebbe la partita iva.Trovate anche un bravo contador (commercialista).Vi iscrivete poi al Registro di Inversione Extraqera e poi dovete fare pure voi una sorta di RFC personale,che servira' per fare come il nostro 740 in Italia.Poi ci sono i permessi e le licenze,ma di questo vi informerete con il commercialista.Un buon nome di commercialista e' Felipe Tuyo (Torrez y asociados) a Tulum,che vi sapra' consigliare un buon avvocato.Lui lavora con molti stranieri qua a Tulum ed e' in gamba. Pero',prima di attivarvi,venite almeno 3 mesi (visto turistico) ad informarvi e avere una idea.NON E' FACILE VIVERE IN MEXICO.Io sono qua da 8 mesi e i nervi cedono. Molti stranieri qua sono gente che ha problemi giudiziari,vizi e stravizi,gente disonesta...Dunque non fidatevi e chiedet sempre a piu' persone la stessa cosa,perche' qua ognuno tira l'acqua al suo mulino e i mexicani non sono preparati.Un avvocato non e' un avvocaqto e le notarie non sono come in Italia.Una buona e seria notaria la si riconosce dal numero di avvocati che li lavora.Una buona e' a Cancun.E' la numero 30 e sta in Av.Bonapak: e' nuova,grande e difficilmente ruba e mette a rischio la licenza. Fate sempre una copia di tutto quello che vi rilasciano e che date voi a loro.In qualunque ufficio.Esigete ricevute e meglio ancora,dopo l'RFC,la fattura.Fate firmare un foglio sempre,ogni volta che date dei documenti in originale.Accertatevi sempre delle credenziali di chi avete davanti.Fatevi mostrare la tessere elettorale (che e' la nostra carta d'identita'). Mai abbassate la guardia.Non date confidenza a nessuno,non mostratevi amici e contrattate sempre anche con notarie,avvocati,uffici pubblici. Mai farsi vedere amiconi,perche' poi ti prendono a giro tutti quanti.Alla prima cosa ingiusta che subite o raggiro,DENUNCIATE al Ministerio Publico,perche' se non lo fate si sparge la voce che non denunciate e allora tutti inizieranno ad ingannarvi.Non rivolgetevi alla polizia giudiciale,perche' e' corrotta a livelli atroci.Un avvocato buono per uscire dai casini e' quello che lavora per il consolato italiano a cancun,ma non ricordo il nome. SUERTE! Besos! Consiglio: le donne le ignorano. Fate girare per uffici un uomo e magari due,e allora le cose ve le faranno meglio. Alzate la voce e fatevi vedere incazzati,e allora otterrete molto,mai fare le vittime,perche' vi si mangiano.
Sara

 

Ciao,io conosco solo Tulum e ti posso dire cose certe solo di questo posto. Ci sono hotel economici e cabañas veramente a basso costo.Posti anche per campeggiare e una cosa di cui ti devi fidare tantissimo e' che il mare e le spiagge a Tulum sono paradisi.Ci sono posti ancora selvaggi,con vegetazione fino alla sabbia (bianchissima) e ci sono anche posti dove ci sono baretti,ma non affollati,dove ancora non e' solo monopolio dei turisti,ma ci sono anche i mexicani. Tulum non e' Playa del Carmen o Cancun. Tulum e' ancora sopportabile! La ressa non c'e' e anche il paesino sa di Mexico e non di una grande disneyland come Playa del Carmen. La rete degli autobus e' grandiosa. Da Tulum puoi andare tranquillo a Citta' del Mexico con una 90ina di dollari.Magari e' un poco stressante la cosa,ma ne vale la pena rispetto all'aereo,dal quale alla fine non vedi niente.C'e' la prima classe o la seconda. Ci sono autobus Tulum-San Cristobal e molte altre destinazioni. Tornando dal giro per il Mexico,arrivando qua troverete una differenza di prezzi colossale.Qua i prezzi sono piu' alti come tutte le localita' di mare,ma sempre meno che Riccione!!!!! E a Tulum comunque i prezzi sono piu' contenuti che Playa o Cancun. Buon viaggio e ricordatevi che Tulum e' una meta che vale la pena fare e che merita anche un viaggio di per se,di almeno una o due settimane! Hasta luego e SUERTE! Besos Sara

 

Hola,gia' il fatto che veniate a Tulum vi soddisfera' parecchio.Qua c'e' tutto quello che uno cerca. Spiagge ancora deserte,maya,ristoranti di tutti i tipi,trasporti eccellenti,paesino tranquillo,potete stare in una cabaña sulla spiaggia o in un hotel al centro di Tulum,che dal mare dista 2 km che con una bici sono fattibilissimi. Noleggi auto e scooter. Musica dal vivo,feste sulla spiaggia ecc...Poi per vita piu' mondana c'e' Playa del Carmen,per un po' di cultura ci sono qua le rovine,oppure Coba',Chichinitza che si raggiungono con gli autobus comodi. Mare fantastico,ancora se ti immergi sbatti sulle tartarughe,c'e' la barriera corallina vicina che si raggiunge nuotando,la selva e' proprio selva,da stare attenti ai giaguari,alla gente impiccata e ai borsoni di roba.Importante: mai ficcare il naso! Fare sempre gli indiani,qualunque cosa vedete di strano. Contrattare sempre,qualunque cosa,con la faccia allegra e non incazzarsi.Munirsi di pazienza.Parecchia.Molto carina e' l'isola di Holbox,al nord.Merdia,Valladolid.Da non perdere le "trattorie" locali,dove si mangia cucina maya fatta dalle vecchiette e non spaventarsi dall'aspetto e dalla pulizia...Buttatevi e ne vale la pena.Vi consiglio Chemax,qui vicino a Tulum per un consulto astrologico,magia bianca e nera.C'e' un signora maya.Chiedete.Ricordarsi:la magia nera torna indietro! SUERTE! Riscrivetemi per quella data,magari ci incontriamo. Non progettate tanto la vacanza.Meglio farla seguendo l'istinto del momento.Tanto qua il destino e' talmente influente e vivo che non vi deludera'...saranno le rovine che amplificano il terzo occhio o il sesto senso! Hasta luego! Sara

 

La punta a Sud e' la migliore. Se non vuoi turisti,va sulle spiagge pubbliche.Belle lo stesso e puoi chiacchierare con i mexicani. Certo,non ci sara' il bar,ma portati via una bottiglia d'acqua.Non andare dove ti scendono i taxi.Magari solo per partire poi alla ricerca,camminando per la costa,della spiaggetta che piu' ti piace.Se non giri a piedi,non vedi un cacchio che ti puo' piacere. Arrivata a Cozumel,noleggia una bici e vai. Non programmare troppo le escursioni,perche' tanto sul posto ti rendi conto che c'e' di meglio.Fatti consigliare da mexicani che non lavorano nel turismo.Va dove vanno i mexicani,e' meglio.Ti consiglio pure di venire a Tulum,ma non solo le rovine,vieni al paese vero e poi verso le spiagge che sono bellissime e sembra sempre che siano isolate,incontaminate e non artificiose come quelle dei depliant.Per km non vedi un turista. Vale la pene visitare i paesini all-interno,quelli maya,come Chemax,dove magari ti fai consigliare una maga.Fa magie bianche e nere.Quelle nere non fargliele fare perche' dice che ritornano indietro...I maya sono in gamba.Quelli che vengono dal Distretto federale,i capitolini,DIFFIDA! Sono furbetti...come i napoletani ! BUON VIAGGIO! Per i spostamenti prendi i collettivi,conviene. Anche l'ADO,autobus, e' comodo.Va in tutte le citta'.CEEEEOOOO

 

 

Hola,Vera. Io vivo qua da un po' e ti dico che e' meglio che non pianifichi tanto il viaggio,perche' di solito molte cose saltano.Vivo a Tulum e ti consiglio di visitare anche le spiagge di Tulum,perche' ancora sono selvagge e poco insediate e finche' resisteranno...e' bello viverle cosi'...randage! Le mete che dici possono andare.Puoi viaggiare in autobus (comodi e economici) che collegano in pratica tutte le citta',piccole e grandi. Se passi per Tulum fatti un giro a Coba'. Siccome abbiamo interessi in comune ("ufologia") ti do il mio parere,dopo anni di "indagini". In Mexico sono frequenti gli avvistamenti di "ufo",perche' dalle basi di armi sperimentali USA partono "ufo" che non possono sorvolare le due coste affollate degli Usa e allora indirizzano i voli di prova nel golfo e spesso passano sopra lo Yucatan. E' vero che anche in passato erano frequenti avvistamenti del genere e i maya ne hanno le leggende piene. Ma questo perche' tale tecnologia era presente gia' da millenni e solo alcuni "eletti" uomini la trattavano,la studiavano e la sperimentavano in segreto,e questo fino ai giorni nostri. Il passato,il presente e il futuro non sono scanditi dalla tecnologia.Sono sempre coesistiti.Il contadino che zappava sotto gli ziggurat vedeva aerei come il contadino che zappa oggi a fianco di fiumicino.I cerchi nel grano si fanno con semplici equazioni matematiche date ad un satellite che,in base a tale formula,invia piu' o meno potenti onde (credo i gamma) che poi producono quei bei effetti sulle piantagioni.E' che a volte giocare con la credulita' popolare ha anche i suoi successi economici. Purtroppo chi e' a conoscenza di tali segreti,chiamiamoli militari,e' tenuto al segreto,per ritorsioni dei superiori.Che poi alla fine sono sempre i nobili,quelli che da sempre comandano e di cui continuiamo a studiarne la storia sui libri di scuola.L'evoluzione dell'uomo non e' altro che l'evoluzione della classe nobiliare,casate che hanno linee di sangue ancora legate in buona parte alla genealogia dei primi uomini che hanno abitato il pianeta.Vedi,l'uomo non si e' stiracchiato la schiena per poter cacciare le gazzelle...e' "caduto" o forse "salito" sulla Terra.Direi che con molta probabilita' noi viviamo in uno zoo e in orto botanico sperimentali. Chi lo ha detto che poi gli "ufo" non siamo noi?? O puo' essere che gia' siano qua in mezzo a noi da tanto tanto tempo,ma che siano "entrati" dentro ad alcuni.Forse le lotte fra umani,sono lotte fra differenti razze di abitanti dell'universo.Che i Cinesi siano di un pianeta diverso rispetto agli africani o ai polinesiani?! Chissa' poi se esistevano due continenti,uno con abitanti dagli occhi lunghi (lemuria) e l'altro con la pelle nera (atlantide)...QUIEN SABE????!!!! Ti saluto e buon viaggio per il Mexico! (occhio,non fidatevi troppo,soprattutto degli stranieri che vivono qua!). Un beso!

 

 

 

Cara Anna,

rispondo alla tua mail che mi ha girato Michele.

Di visite culturali in quella zona, come in tutto il messico, ne trovi parecchie, si tratta quasi sempre di siti archeologici Maya, comunque troverai tutte le possibilità di escursioni varie, dipende un po' dal tempo

che avete e da come alloggiate.

Riviera Maya mi fa pensare che starete in un all inclusive, se è così lì ti organizzeranno tutto ciò che vuoi e anche di più.

In ogni caso, se state via un bel periodo (almeno 3 settimane) ti consiglio di comprarti una lonely planet, lì trovi tutto quello che ti serve, gli spostamenti sono super organizzati (autobus privati, io da quelle parti ho girato anche in autostop).

Sicuramente non perderti, lì vicino, chichen itza e tulum, se vuoi allontanarti un pochino vai anche a Merida e a Uxmal e magari giù fino al Chiapas.

Anch'io ho fatto viaggio di nozze in messico, dimmi bene quanto tempo hai a disposizione e ti potrò dare alcune informazioni più dettagliate.

Se sei in tempo, non prenotare nulla (al limite solo i primi giorni tanto per rilassarvi) che non serve a niente perchè di sistemazioni (mlto belle) ne trovi quante ne vuoi risparmiando non poco.

A presto

Marco

 

 

 

Ciao Francesca,

Michele mi ha passato la tua e-mail.

Il Messico è molto grande e offre molto. Non so quanto tempo vuoi e puoi starci, quindi è difficile dire.

In generale, in messico viaggi senza nessun problema, gli spostamenti sono molto ben organizzati, io le due volte che ci sono stato ho sempre girato in autobus senza nessun problema.

Per dormire, idem: non c'è problema, trovi albergetti molto carini a prezzi ragionevoli, ma su queste cose trovi tutte le informazioni che vuoi sulla lonely che per il messico io ho trovato affidabile.

Se hai un periodo classico di tre settimane, ti consiglio di scegliere se girare il nord o il sud. Io preferisco il sud dove trovi di tutto: mare caraibico e oceano, siti archeologici e montagne.

Lascia perdere Cancun che non ne vale la pena, è come rimini, anzi peggio, piena di albergoni americani e spendi molto.

Io da quelle parti mi ero fermato per qualche giorno a playa del carmen, ma ora mi dicono che è molto cambiata e diventata super turistica, quindi credo che anche lì i prezzi siano in impennata. Il mare lì è bello, ma non trovi barriere coralline lontanamente paragonabili a quelle del Belize o di altri posti nei caraibi.

Se vai in bassa stagione puoi anche prendere in considerazione il mare dell'oceano e fare una scappata a Puerto Escondido (che è piccolo e molto carino e tranquillo nonostante la pubblicità del film) e a Acapulco (che è pacchiana e schizzata però nel genere messicano comunque divertente): io ci sono stato in febbraio quindi di turisti praticamente zero, ma credo che in alta stagione siano luoghi da evitare accuratamente.

Io comunque non mi perderei Tulum (che come sito archeologico non è un gran che, però è sulla spiaggia ed è unico nel suo genere), Chichen Itza, Merida (città meravigliosa con un mercato splendido) e poi andrei giù verso Guerrero, Oaxaca e Chiapas. In Chiapas conta almeno tre-quattro giorni per San Cristobal e dintorni: ne vare veramente la pena, sono posti meravigliosi. Non perderti Palenque che è un sito davvero splendido, per me secondo solo a Tikal (che però è in Guatemala). 

Se atterri a Città del Messico (D.F.), dedica qualche giorno alla città che merita e, secondo me, non è pericolosa come dicono, io l'ho girata senza problemi anche di sera e in metropolitana, se sei lì a quel punto vai anche a vedere le piramidi del sole e della luna a Teotihuacan che è circa ad un'ora dalla capitale.

Io poi inserirei una visita ad una citta messicana fuori dai giri turistici, spendi veramente pochissimo e puoi avere un assaggio più reale del paese.

Insomma io ti consiglio: qualche giorno di mare, siti archeologici maya, Chiapas e poi un paio di città, dipende ovviamente da tempo e soldi.

Fammi sapere se hai bisogno di altre informazioni.

ciao

Marco

 

 

 

Le leggi per gli immigranti sono dei salassi. Per rimanere qua e' necessario investire ed e' possibile solo con societa' mexicane. La unica via per voi e' restare qua da "turisti",nel senso che venite con un visto turistico (3 mesi) e ogni 3 mesi andate in belize o guatemala o cuba e rientrando avrete altri 3 mesi. Per lavorare non potrete essere messi in regola,ma se non date fastidio a nessuno (non vi immischiate in giri strani,non litigate con nessuno eccc....) potete lavorare in nero.Io vivo a Tulum.Qua si possono alzare bei soldi suonando alle feste sulla spiaggia e nei vari locali che spesso cercano gente che suona.Lungo le spiagge ci sono vari hotel,tipo cabañas,bar ecc...che cercano gente tipo baristi,camerieri/e.Stando li' e' piu' tranquillo che lavorare a nero in paese centro. Qua arrivano i turisti,ma non quanto a Playa. Tutto e' ancora un po' selvaggio.Le spiagge ancora sono con vegetazione del posto e iguane che scorrazzano e tartarughe che depongono. L'unica cosa e' stare attenti agli stranieri che vivono qua.Soprattutto agli italiani.Non fidatevi di chi vi propone di entrare in societa' o vendervi terra o strani giri. Fatevi sempre gli affari vostri e non intromettetevi mai in affari di mexicani. E' casa loro.In tutto e per tutto.Ok???? Spero che mi capiate quando dico di stare sempre nel vostro e non pistare la coda. Suerte!
Sara

 

Il Mexico gode di una rete di autobus invidiata anche in Europa e USA. Sono comodi,economici e collegano bene tutte le citta',anche fuori del Mexico. Ci sono l' ADO, il Mayab ecc..Per esempio (io vivo a Tulum),da qui ci sono autobus per Chetumal (il confine col Belize) e pure per Citta' del Mexico,San Cristobal ecc... Anche noleggiare un'auto e' facile (con la Hertz,Alamo,Executive,Avis ecc...).Puoi' prendere un auto alla Hertz di Tulum e lasciarla alla sede Hertz di un'altra citta'. Certo,neleggiare un auto e' piu' costoso e ci sono certe strade in Mexico rinomate per problemi ai turisti (polizia,ladri ecc...).Dunque meglio gli autobus! Suerte!

Sara

 

 

 

 

Caro Max,
    rispondo, tramite Michele, alla tua richiesta di informazioni.
L'auto in Messico non ti servirà a nulla, se non a essere più comodo negli spostamenti. Il Messico è fornitissimo da compagnie private di autobus (chiedi sempre quelle di prima classe) con tanto di bagno, aria condizionata, etc. Sono puntuali e sicure, io al tempo ho fatto addirittura una tratta San Cristobal de las Casas - Città del Messico in autobus e non ci sono problemi.
In Guatemala, il discorso cambia perchè non è minimamente organizzato come il messico, comunque io ho girato anche il Guatemala in autobus. Arriverai (se parti dal messico) dal Chiapas al confine con il Guatemala; non mi ricordo il nome del posto; comunque è una frontiera fatiscente, dove te ne stai a subire i controlli (e a elargire qualche dollaro ai doganieri ...) e ad aspettare che parta il primo autobus per il Guatemala. Se scegli questa soluzione, ti consiglio fortemente di partire all'alba dal Chiapas perchè poi i tempi guatemaltechi sono molto, ma molto più lenti di quelli messicani (c'è anche un fuso orario di un'ora) e l'autobus in Guatemala si fermerà ogni volta che qualcuno urla "parada" o che qualcun'altro vuole salire. In Guatemala non ci sono nemmeno stazioni per gli autobus (almeno non come quelle messicane che sono a volte quasi come le nostre e a volte meglio), quindi stai ben attento a dove decidete di scendere, io ti consiglio qualche posto vicino al lago Atitlan (splendido) o direttamente a Chichicastenango o ad Antigua. Al tempo, ero in viaggio di nozze, non sapevo queste cose e abbiamo fatto l'errore di arrivare direttamente da San Ciristobal de las casas a Città del Guatemala: qui siamo arrivati alle otto di sera dopo un viaggio di 14-15 ore e il bus si è fermato al capolinea che era in zona 1, una delle più famigerate e pericolose; ci siamo rifugiati in un alberghetto, tampinati da tipi molto loschi, ed è venuto un amico a prenderci, ma lo stesso non è stata una bella esperienza. Per cui fatti portare in un posto turistico e da lì poi organizzati gli spostamenti all'interno del Guatemala.
Qui gli autobus di "primera clase" corrispondono ad un autobus di terza categoria messicano e gli autobus di terza categoria guatemaltechi sono i vecchi scuola bus americani tutti dipinti, molto belli a vedere, ma molto scomodi per viaggiarci (anche se è un'esperienza divertente che vale la pena di fare). Non ti consiglio la macchina in Guatemala, perchè non ti serve, spendi troppo e dai nell'occhio ai ladruncoli vari. Al limite per certi spostamenti, se siete in un buon numero di viaggiatori, potete affittare un pulmino (combi) con tanto di autista e dividete il prezzo e risparmiate e siete più sicuri.
In Belize, dipende un po' da dove vuoi andare. Io sono stato solo a Cayo Caulker e quindi solo questo ti posso dire: sono partito dalla frontiera tra Guatemala e Messico (dopo aver visitato Tikal: assolutamente da non perdere), sono arrivato al porto di Belize City e da lì abbiamo cercato una barca per il cayo. Poi siamo tornati al Belize City e da lì siamo saliti in autobus per tornare in Messico. Comunque, gli autobus del Belize erano molto meglio di quelli del Guatemala.
Tieni conto che in Messico ci sono stato nel 1997 e nel 2001 e in Guatemala e in Belize nel 1997, ergo tante cose possono essere cambiate in meglio, magari i trasporti in Guatemala ora sono più organizzati e comodi, guarda su una lonely planet aggiornata.
Se hai bisogno di altre informazioni, scrivimi senza problemi.
Buon viaggio!
Marco

 

 

Michele:

Lo que puedo decir es que si circularán en carro por México y Belice, no hay problema. En cuanto a Guatemala, creo que es un poco peligroso, por lo que -en territorio guatemalteco- tal vez sería mejor que se transportaran en autobús.

 El servicio de autobuses mexicanos es muy diverso: los hay de 1a clase, con baño, tv y aire acondicionado (esos son los que recomiendo), y otros más baratos aunque de menor calidad; en Guatemala creo que las unidades son muy viejas, y en Belice supongo que hay de todo tipo.

 ¡Ciao!
Sofia

 

 

 

HOLA,SONO ADRIANA!

NON SO COSA NE PENSA MICHELE DEL TUO ITINERARIO,DICIAMO CHE NON E' DEL TUTTO RILASSANTE! NEL CASO DECIDESSI DI FARE UN SALTO A PLAYA DEL CARMEN PER RIPOSARTI UN ATTIMO IO POSSO OFFRIRTI OSPITALITA' NEL MIO HOTEL CHE NON E' NIENTE MALE AD UN PREZZO OTTIMO E CON TUTTI I COMFORT.......COMPRESA L'ACQUA CALDA!!!!! SCHERZI A PARTE:-

L'HOTEL "LA RIVIERA" SI TROVA SULLA QUINTA AVENIDA ENTRE CALLE 22 Y 24 AD UNA QUADRA DAL MARE,IN CENTRO.

LE STANZE SONO COMFORTEVOLI,PUOI SCEGLIERE STANDARD CON UN LETTO QUEEN-SIZE O LA SUPERIOR CON DUE LETTI QUEEN-SIZE,TUTTE LE STANZE HANNO ARIA CONDIZIONATA,VENTILATORE A SOFFITTO,T.V. VIA CAVO,CASSETTA DI SICUREZZA E NATURALEMENTE BAGNO PRIVATO CON ACQUA CALDA IL TUTTO PER LA MODICA CIFRA DI EURO 30 PER DUE PERSONE,PER NOTTE.

SE POI VOLETE INCLUSA LA COLAZIONE CONTINENTALE(cappuccino o caffe' espresso o the,pane tostato,burro,marmellata e succo)IL PREZZO SARA' DI EURO 33 PER DUE PERSONE,PER NOTTE.

COMPRESO NEL PREZZO IL BEACH-CLUB (ombrelloni e sdraio) PLAYA MAMITAS.

CREDO DI AVER FATTO TUTTO IL POSSIBILE PER CONVICERVI A FARE UNA CAPATINA DALLE NOSTRE PARTI! PER ULTERIORI INFORMAZIONI RESTO A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE ED IN CALCE VI SCRIVO INDIRIZZO E NUMERO TELEFONICO. VI AUGURO UNA BUONISSIMA VACANZA

CON SIMPATIA ,ADRIANA.

HOTEL "LA RIVIERA" E RISTORANTE "LA TRATTORIA"

QUINTA AVENIDA ENTRE CALLE 22 Y 24

PLAYA DEL CARMEN

QUINTANA ROO - MEXICO

TEL. (0052) 984 873 32 40

FAX (0052) 984 803 31 48

CELL.(0052) 984 804 83 33

 

 

 

HOLA MICHELA!

IO SONO ADRIANA E TI SCRIVO DIRETTAMENTE DA PLAYA DEL CARMEN,CUORE DELLA RIVIERA MAYA.

VIVO QUI' DA QUASI TRE ANNI E HO UN HOTEL SULLA QUINTA AVENIDA.

OGNI PARERE E' SICURAMENTE SOGGETTIVO MA POSSO DIRTI CHE NON E' UN PERIODO SBAGLIATO.

CERTO FA' CALDO ED E' UMIDO MA NON TANTO DA DOVER TRASCORRERE LE TUE VACANZE IN UNA CAMERA D'ALBERGO!

TI ASSICURO CHE E' PEGGIO DA NOI,CONSIDERATO CHE QUI' SEI AD UN PASSO DAL MARE E TROVI REFRIGERIO IN OGNI ISTANTE!IN AGOSTO TROVERAI TANTA GENTE E MOLTI ITALIANI MA NON CREDO CHE QUESTO SIA UN PROBLEMA,AL CONTRARIO SI DICE CHE LE AMICIZIE CHE SI FANNO IN VACANZA SONO QUELLE VERE!

CONSIDERA CHE DA ANNI IL MESSICO E' LA META PIU' AMBITA DA UNA CONSIDEREVOLE QUANTITA' DI PERSONE DA TUTTO IL MONDO!

E' UN POSTO TRANQUILLO E STRAVAGANTE ALLO STESSO TEMPO,DOVE OGNI COSA HA UN FASCINO DEL TUTTO PARTICOLARE.MOLTI ITALIANI ARRIVANO A PLAYA E CI LASCIANO IL CUORE,IO SONO UNA DI QUELLE!

SPERO DI ESSERTI STATA DI AIUTO IN CASO CONTRARIO RESTO A TUA COMPLETA DISPOSIZIONE PER ULTERIORI INFORMAZIONI,CURIOSITA' O CHIARIMENTI.

NELLA SPERANZA DI VEDERTI ARRIVARE PRESTO

TI LASCIO CON UN CALDO ABBRACCIO

ADRIANA

 

 

 

 

PRIMA PARTE

Ciao sono Patrizia, inizio ad anticiparti qualcosa sul Messico cosi' che puoi iniziare a prendere nota visto che ho tante cose da comunicarti ed no ho molto tempo. Mi baso sul viaggio che ho fatto con un amica in 3 settimane nel maggio 2003. L'abbiamo girato anche noi in Bus e l'itinerario l'abbiamo fatto tutto noi. Bene o male ho visitato le cose che mensioni qui sotto.

 Il Messico è un bellissimo paese e ha anche della bella gente molto cordiale allegra e soridente!

>

> Citta del Messico e dintorni: Primo consigio all'ufficio informazioni che se non erro è attaccato allo Zocalo ed è un piccolo chiosco predete subito delle cartine facendo attenzione che ci sia quella della metropolitana vi aiuterà tantissimo perche con la metro riuscite a raggiungere tutti i punti di Città del Messico centro.

Per descriverla basta una sola parola: caotica, ma nonostante tutto ci sono tante cose belle e interessanti da visitare. Io gli ho dedicato 3 giorni per poterla visitare tutta. Le cose principali da vedere (che sicuramente ti sarai già documentata) sono:Città del Messico centro: lo Zocalo e li attorno, il Tempio Maior. la Cattedrale Metropolitana, il Palacio Nacional. A due isolati dalla Cattedrale, la Plaza Santo Domingo (dove tuttora ci sono gli scrivani). In direzione Alameda trovi: Palacio Nacional de Arte, Casa de Azulejos e poco piu' avanti la Torre Latino Americana (un consiglio è quello di salire fino all'ultimo piano se non ricordo male il 54esimo, vedi tutta Città del Messico a 360°)li vicino c'è anche il Museo Mural Diego Rivera e il Palacio Bellas Artes. Non ricordo bene dove sono situate ma ne vale la pena visitare: Biblioteca Central, Rectoria, Plaza les tres Culturas, ti consigio di cenare una sera alla Piazza Garibaldi ci sono tutti i mariacci che suonano. Con la Metro da Hidalgo direzione Deportivo arrivi alla Nostra Seniora de Guadalupe.

Dintorni: sito archeologico di Teotihuacan e Xochimilco (chiamata anche la piccola Venezia)

Il nome dell'albergo dove abbiano dormito no c'e l'ho a portata di mano, lo cerco e te lo invio in un secondo momento, cosi' come alcuni posti dove poter mangiare.

> taxco:

Molto bello! Pernottato alla Posada Santa Anita (pulita, carina, ed economica)

Cosa vedere: Mercato De Artisanias Plata, Parrocchia Santa Prisca (il mercato artigianale è l'attrattiva piu' interesante)

Se avete tempo c'è l'escursione alle Grutas de Cacahuamilpa ci hanno detto che sono belle, ma noi per una questione di tempo non siamo riuscite.

Nel nostro itinerario prima di arrivare a Oaxaca siamo passate per Cuernavaca e Puebla (se vi interessano fatemi sapere)

>

> Oaxaca

Una meravigliosa cittadina! Pernottato alla Posada Margarita

Da qui ci sono diverse escursioni da fare e ne vale proprio la pena!

Sito di Monte Alban e con un escursione unica Mitla, El Tule e Teotilan del Valle.

Mentre a Oaxaca centro: Zocalo, Palacio del Gobierno, Catedral, Teatro Macedonio, Templo San Filipe Neri.

Patty 

 

 

 

 

Ciao Michela. Sono Patrizia, autrice di un paio di diari di viaggio pubblicati sul sito di Michele, che mi ha girato la tua mail. Stai tranquilla, si può benissimo viaggiare in Messico in agosto senza

soccombere per il caldo. Vedrai quanti turisti ci sono in quel periodo, anche troppi, e nessuno ci lascia le penne! Molto poi dipende da dove vai, non dimentichiamoci che stiamo parlando di un paese grandissimo con altitudini diversissime e affacciato su due oceani. A Città del Messico anche ad agosto ad esempio la temperatura è piacevole e la sera a volte ci vuole una felpa.

Buone vacanze

Patrizia

 

 

 

Hola! Soy Patrizia, amiga de Michele y guìa de Mexico en el sitio www.turistipercaso.it . Esto quiere decir que soy "guìa por casualidad" y trato de ayudar a los que quieren viajar a Mexico, como creo conocer este paìs bastante bièn. Fuì a Mexico nueve veces en los años pasados, y conozco tambièn la mayorìa de los paises de latinoamèrica. Mexico es un paìs muy tranquilo, no hay ningun problema para viajar y se pueden utilizar los autobuses que son muy buenos (sobre todo los de primera clase y de lujo) y no tàn caros.

Creo che hay una versiòn en español del guìa Lonely Planet de Mexico y de los otros paises que vas a visitar. En my opiniòn esta es la mejor que puedes encontrar y se no existe en tu lengua puedes utilizar la versiòn original en inglès. Pero estoy segura que tambièm hay sitios interesantes sobre Mexico en tu lengua, por exemplo www.papelesdeviaje.com y www.viajapormexico.com.

Disculpame por los muchos errores que seguramente estoy haciendo, es que hace mucho tiempo que no escribo en tu lengua...

Si puedo ayudarte en alguna manera lo harè con mucho gusto.

Hasta pronto

Pat

 

 

 

 

 

Ciao Michele

il viaggio è andato più che bene e sono riuscita a fare il giro che volevo.

Il mattino dopo il nostro arrivo abbiamo prenotato un'auto senza problemi tramite un'agenzia messicana per 50.--$ al giorno e poi siamo partiti subito alla volta di La Paz. Siamo poi andati a Loreto, Mulagè, Santa Rosalia, San Ignacio, Guerrero Negro e Bahia de Los Angeles poi abbiamo iniziato il rientro e ci siamo fermati ancora a Loreto e poi siamo andati a Todos Santos e gli ultimi giorni siamo stati a Cabo San Lucas.

Le spiagge di Bahia de Concepcion sono stupende e la cosa più bella è che non c'è praticamente nessuno. L'acqua è cristallina e in questo periodo si può già fare il bagno.

Il tempo sempre bellissimo e caldo.

Il paesaggio poi è veramente molto particolare con tutti i cactus che ti circondano.

Abbiamo sempre trovato da dormire senza difficoltà e a buon prezzo.

Conclusione: la Baja California merita di essere visitata.

Salutoni

Mara

 

 

 

Hola Michele.

 Comunica a tu compatriota que si planea venir a México en agosto, tiene que tomar en cuenta la región a la que vendrá:
-Si viene al sureste, a la zona de Cancún, podría encontrarse con lluvias moderadas, sol parcial, pero ambiente cálido;
-Si estará en la Ciudad de México, definitivamente deberá venir prepardo para lluvias;
-Si viene al norte del país (Monterrey, Chihuahua, Tijuana, etc.) no debe preocuparse, pues aquí -en general- en agosto el clima es cálido-seco de día, y frío por las noches.
 
Saludos. Sofia

 

 

 

Caro Patrizio,

la Bassa California è consigliabile girarla in macchina, i servizi di bus locali sono un po’ scarsi e non raggiungono le spiagge che sono un po’ imboscate. la spesa per 10 gg di noleggio auto è di circa 250 euro, prezzo che varia dal tipo di classe del veicolo chiaramente, per certe strade sarebbe meglio un fuoristrada ma i costi salgono….noi abbiamo percorso tutta la Baja da Ensenada, Tijuana non merita, fino ai Cabos e ritorno. In 10 gg si fa tutto un po’ di corsa quindi consiglio di prenderla più comoda. 

Per ottimizzare i costi fermarsi ad Ensenada, noleggiare una macchina e girare lì intorno. Poi spostarsi con un bus locale a Guerriero Negro o La Paz e fare altrettanto. In modo da non dovere ritornare per forza ad Ensenada in macchina visto che la strada è sempre quella ripercorrerla può diventare noioso. Noi abbiamo percorso circa 4.000 Km e alla fine eravamo esausti!

I costi degli alberghi, motel in generale, variano dai 300 ai 400 pesos, 20 – 30 euro, a notte ed alcuni sono molto carini. Con la Lonely Placet non avrete problemi. Per i voli è vero potreste avere dei problemi, ma molto dipende dal periodo della vacanza. Noi sotto natale siamo arrivati a Los Angeles con 500 Euro a testa poi abbiamo preso un bus per Tijuana, 4 o 5 ore, con la società Greyhound: www.greyhound.com ma si può prendere un volo x San Diego e da lì il bus ci mette 10 minuti. Dalla California ci sono parecchie possibilità per arrivare in Baja. Credo che un’altra possibilità sia arrivare a Città del Messico e prendere un volo interno, da prenotare via internet e sul posto. Io non ho visto ragni ma, dato che siamo nel deserto, ci saranno di sicuro…..resto a disposizione per altri ragguagli.

Ciao Virna

 

 

 

Ciao Nicola. Michele Spiriticchio mi ha girato la tua mail. Certo che ti consiglio di andare a Puerto Escondido, è una località piacevolissima, soprattutto se ami fare il surf. Non mi sembra comunque un viaggio molto "avventuroso". Come hai intenzione di arrivarci? In bus da Città del Messico ci vogliono da un minimo di 12 fino a 18 ore, secondo i diversi percorsi. Altrimenti devi prendere un volo dalla capitale e ci arriverai in più o meno un'ora. Sui prezzi dei voli non sono aggiornata, ma se vai in un'agenzia di viaggi qui in Italia te li diranno. Se vuoi altre informazioni devi essere un po' più preciso nelle richieste.
Patrizia

 

 

 

Ciao Michi

Ti mando un saluto da Puerto Vallarta!

Comunque non credo che valga la pena di essere inserito come meta da visitare in Messico!

Inoltre i miei amici di Leon mi hanno detto che gia da Giugno in questa zona comincia la stagione delle piogge! questo sara da comunicare a quella tua amica che ti chiedeva informazioni.

Poi quando torno saro piu completo nella descrizione.

Manda un saluto a tutti da parte mia!!!

Ciao Marco

 

 

 

Penisola dello Yucatan

Nella penisola dello Yucatan ho trascorso l’ultima settimana della mia vacanza.

Le cose da vedere sono tante soprattutto se si è degli appassionati di siti archeologici.

Arrivando dal Tabasco, esattamente da Villahermosa, la prima tappa che ho fatto nello Yucatan è Campeche da dove sono poi partita per il sito di Edznà.

A Campeche non ho pernottato perché arrivando con il pulman alle 5.10 del mattino ho gironzolato un po’ per la città aspettando le 6.00 che partiva l’alto bus per Edznà e al ritorno ho preferito proseguire per Merida pernottando “Casa Becil” ($13.50).

Da Merida sono andata a vedere il sito di Izamal, Uxmal e all’ultimo minuto ho deciso di allungare il percorso vedendo tutti i siti della “Rura Puuc” (Sayil, Kabah, Xlapak, Labnà).

Prima di arrivare sulla costa faccio tappa a Valladolid pernottando all’Hotel “Maria Guadalupe” ($14.50) e dopo una magnifica dormita il giorno seguente si visita la magnifica Chichèn-Itzà.

In serata finalmente giungo a Tulum... si respira profumo di mare! Pernottamneto “L’Hotelito” un piccolo Hotel gestito da Italiani.Naturalmente il giorno dopo non posso perdermi il sito di Tulum, per fortuna piccolino ma con un mare che mi lascia d’incanto.... e non ci penso due volte a fare un mega tuffo in quelle splendide acque!

Ma... non sono distraiamoci non è questa la mia meta per concedermi qualche giorno di relax.

Arrivata a Cancun penso che non ne vale la pena perdere del tempo a visitala anche perche mi guardo intorno e vedo solo dei gran mega Hotel e basta.

Così mi imbarco subito per Isla Mujeres dove trascorrerò gli ultimi tre giorni di assoluto relax.”Pernottamento Hotel El Caracol” ($37.00) .

- Questa è stata la mia esperienza nello Yucatan, onestamente è il piu turistico tra quelli che ho visitato.

- Non ho molte pretese di conseguenza quando viaggio mi basta un letto e un bagno l’importante che sia tutto pulito.

- Ti vorrei ricordare che i messicani non guadagnano molto e quindi la mance sono sempre ben accettate (solitamente e il 10%)

- Se ci sono altre domande oltre che al sito mi puoi trovare allo 333 / 40.59.759

- Se riesco ti allego qualche foto.

Buon Viaggio....... ciao Patri.

 

 

 

All'amico Pippo consiglio la zona di Playa del Carmen, Yucatan, molto più vivace della Bassa california che, come Michele ben sa, ha come punto di forza La Paz e i due Cabo, con turismo più messicano e californiano che "mondiale" come quello dello Yucatan.

ciao Virna

 

 

Ciao Sara,
Mi associo a quello che ha detto Miguel, il Messico e' possibile risparmiare viaggiando
con un bel "fai da te", compratevi la Loney PLanet per trovare i posti dove dormire, e
magari se avete intenzione di noleggiare la macchina...potrete dormire in posti da
sogno ;-)) la guida vi aiutera' anche a fare di meno di una "Guida Turistica" nei siti
Maya, anche se...ovviamente dovrete leggervi e approfondire qualcosa prima magari
con qualche libro in biblioteca.
Gli acquazzoni dovrebbero essere paseggeri.
Buon viaggio!
oaiC oaiC
Lorenzo

 

 

Hola Sara!
Certamente potrai gestirti autonomamente anche dal villaggio,
risparmierai soldi e sarà senz'altro più divertente !
Ma perchè allora non fai tutto in maniera autonoma evitando il villaggio?
 
Riguardo al clima,
bene, agosto non è il mese migliore, nello Yucatan aspettati qualche acquazzone ma non preoccuparti comunque perchè solitamente arrivano la sera e durano poco..
poi dipende sempre dalla fortuna... :-)
 
Ci risentiamo !!
Ciaoo
miguel

 

 

Caro Michele,

Grazie per avermi chiesto sulla Baja.

Ebbene alla fine si, ci sono andata.

Ho potuto trascorrere solo 12 giorni in Messico di cui 5 a Città del Messico.

Nella Baja avevo prenotato due alberghi: uno a Loreto e l'altro a La Paz in modo da avere due postazioni per muoversi a Nord e a Sud.

La Baja mi é piaciuta un sacco, é un posto per veri viaggiatori e spero che non venga sommersa dal turismo di massa come le varie Cancun e Acapulco.

Sicuramente merita molto, molto più tempo per questo spero di tornarci quanto prima.

Ho noleggiato una macchina che secondo me é essenziale visti gli scarsi mezzi pubblici a disposizione.

Da Città del Messico il viaggio é lungo e avventuroso, ho fatto anche uno scalo a Hermosillo che mi ha regalato un bellissimo panorama sul deserto

di Sonora dall'aereo.

Credo che la Baja sia una zona del Messico molto a parte e sicuramente non tipicamente messicana.

La mentalità é molto diversa e anche lo stile di vita che é condizionato dalla vicinanza con gli Stati Uniti.

Città del Messico nonostante i suoi problemi é una città che ha molto da offrire e vedere.

La prossima volta spero di poter salire anche più a Nord verso Ensenada e Tijuana.

Devo dirti che Cabo San Lucas mi ha molto delusa...mare troppo aperto e agitato e troppo yankee.

Susan

 

 

 

Ciao,

per quanto riguarda i pagamenti in alcuni locali e ristoranti accettano la carta di credito ( è mglio informarsi prima) per quanto riguarda gli alberghi se sono di alto livello la accattano, ma se sono pensioncine locali difficilmente la accettano ed in genere di chiedono un sovrapprezzo. In alcune zone sperdute non ci sono banche per cui è meglio che verifichi sulla Lonely. Ritengo che sia meglio pagare in moneta locale. Effettivamente in lacuni alberghi immersi nella natura è normale trovare gli scarafaggi (quelli grossi, non quelli piccoli che si vedono da noi!) ma ritengo che facciano parte anche loro deell'ambiente messicano (anche se a mio marito facevano schifo!)

Ciao

Buon viaggio

Daniela

PS: La baja è bellissima e merita veramente il viaggio

 

gennaio 2005
Amigo, efectivamente aquí en Guerrero Negro que es el primer pueblo (viniendo del norte ) del estado de Baja California Sur, México, existen lugares de bastante interés, uno de los principales es el avistamiento de ballenas que están presentes aqui desde fines del año hasta el mes de marzo, asimismo el avistamiento de las aves migratorias, algunos paisajes desérticos muy especiales por el tipo de flora y suelo arenoso en el que se forman médanos ó dunas el lugar ofrece además paisajes espectaculares ya que vivmos en la ribera de una enorme laguna solitaria. Existe además la infraestructura  de la salina mas grande del mundo cuyas instalaciones son dignas de observar.

A una distancia de 150 kmts. aprox. existen vestigios de asentamientos humanos prehistóricos con arte rupestre considerado Patrimonio de la Humanidad por la UNESCO y que en verdad son dignos de verse, ésto es en la cima de la Sierra de San Francisco a una altura de 1600 mts sobre el nivel del mar, éstas fechas son propicias por el clima de la temporada ya que mas adelante del año hace mucho calor.

 

Con lo que le he mencionado usted  podrá hacer una visita memorable a esta porción de la Baja California.

 

Lo saludo con afecto.

 

Bernardo Padilla Velasco.   

 

 

Quello che mi e' piaciuto piu' di tutti e' il Chiapas.

Arrivato a San Cristobal, organizzano gite ai vicini paese di San Juan Chamula piu' un altro paesino di cui non mi ricordo il nome.
Ti conviene pero' prendere anche un autista di un taxi,Noi lo abbiamo fatto e ci siamo fatti portare non solo ai due paesi che ti ho detto,ma anche a diversi altri
dove rarissimamente arrivano turisti.Alla fine abbiamo speso meno che col Tour,con la comodita' di fare quello che ci pareva..
San juan Chamula comunque va visto.
Per il resto abbiamo visto Mexico d.f. ,Acapulco (penso la citta' piu' brutta del mondo) Puerto Angel (se volete 3 giorni baraccasulmare-stelle-feste)  Oaxaca
Chapas , Yucatan ,.
Francesco

 

Ciao Sergio!
come stai?

Grazie per avermi scritto, sì, email come queste mi piacciono così tanto che allora inizio a pensare ancora più forte che forse è ora di iniziare ad "allontanarsi" e iniziare da qualche altra parte una nuova vita...

Il Messico è una di quelle destinazioni che meglio si adattano a questo cambiamento. Il Messico ti accoglierà a braccia aperte !
Sono stato l'anno scorso nella Baja California ma ammetto che 4 giorni sono stati davvero pochi ma sufficienti a farmi entrare sotto pelle il desiderio di tornarci presto per conoscere meglio questa lunga lingua di terra bagnata da due mari, a ovest il pacifico mentre a est il mar de Cortes molto più calmo e trasparente !

I paesaggi sono fantastici, aridi e desertici , cactus y cactus, strade larghe e infinite, libertà di avere uno spazio infinito !
michele

 

Ciao Michele sei in giro?

Come promesso ti tengo aggiornato....

Io ti scrivo da San Cristobal de las casas indubbiamente la tappa piu' interessante del mio viaggio fino ad ora. Il messico e' davvero un bel paese e non credevo che i messicani fossero cosi' semplici e naturali. Ho fatto diverse amicizie. San Agoustinillo vicino a Puerto angel e' stato un vero paradiso sull'oceano, e poi in questo periodo non ci sono molti turisti e i prezzi sono piu' bassi.

Vorrei includere nelle mie tappe anche Miramar, un lago vicino a una cittadina che si chiama Emiliano Zapata a sud di Osinco che ne pensi?. Poi guatemala, Tulum, aereo per Ciudad de Mexico e ancora aereo questa volta per l'europa l'8 novembre.

hasta luego

andre

 

Ciao Alessia !!

Se avrai letto bene il racconto avrai capito che anch'io non amo i posti battuti dal turismo di massa.

Il viaggio che ho fatto nel 2003 è stato molto interessante,

devo dirti che la Baja california non è molto turistica, ovviamente dipende anche dal periodo in cui la vedrai, ma è molto "desertica" anche per quanto riguarda la quantità di turisti..

Spiaggette ce ne sono tante, tranquille e isolate, desolate, lontane...

Ti consiglierei la costa del pacifico, per me è il Messico vero... senza andare per forza nei luoghi più conosciuti...

senza meta... è fantastico !

Il nord del Messico è poco frequentato, meno conosciuto rispetto alla zona sud del Messico, Chiapas e Yuacatan...

E' interessante soprattutto per i paesaggi, le tradizioni, la storia recente e l'architettura coloniale...

Non devi avere riserve nell'affrontare un viaggio di questo tipo,

il Messico ti garantisce uan varietà di proposte sempre bellissime !!

Ma quando avete intenzione di partire?

Scrivimi di nuovo Alessia !!

A prestoooo

michele

 

Ciao Annalisa !!
Ebbene sì, sono stato a Mahahual
e la pagina che vedi nel sito non rende idea di quanto mi sia piaciuta !
Ero da solo, mi sono innamorato del posto in modo così forte che come te non riesco a spiegare.... ma forse è perchè ho capito che con niente si sta benissimo,
e stare dal mattino a sera ad ascoltare il respiro della libertà...beh... è così...
 Hasta pronto amiga !!
 michele
 
 
Ciao Michele,
ho letto che sei stato a Mahahual!!!
E' fantastica, nel 2001 ci sono stata anche io,ci sono rimasta per 5gg.INEGUAGLIABILE!!!
Non dimenticherò mai l'atmosfera di quel posto che sembra avvolgerti e coinvolgerti ogni giorno di più...e non riesci e spiegarti il  motivo, perchè non c'è nulla...solo una lingua di sabbia..eppure non la lasceresti più!!!
A Puerto Escondido ci sono passata la scorsa estate e anche lì da che dovevo rimanerci 2 gg. mi ci sono fermata una settimana!!!
ciao e a presto

 

Ciao Stefano!
Grazie per aver visto il sito,
spero possa aiutarti per il tuo prossimo viaggio in Messico!
Il clima che troverai dev'essere molto buono visto che anticipi il periodo umido, anche se sarebbe sempre meglio andarci tra marzo-maggio...
io ci sono sempre stato in agosto e sono stato bene !!

Le differenze tra Baja chiapas e yucatan:

bene, La Baja California è molto desertica con un caldo torrido, tanti cactus, un mare tranquillo e celeste quello di Cortes, mentre quello sul pacifico più violento e selvaggio... La sensazione in Baja è da west, film western intendo, i turisti non sono tanti perchè sparpagliati lungo tutta la penisola. Storicamente non c'è molto ma avrai la possibilità di alternare al mare le escursioni fra cave, conventi, missioni, paesini coloniali, con flora e fauna unici al mondo.
Sono stato in Baja solo pochi giorni ma me ne sono innamorato per la sensazione di "lontano" e selvaggio....il deserto spesso rende tutto così profondo...

Il Chiapas invece è la parte più "indiana" del Mexico, dove le montagne verdi sono riparo e casa di tante comunità che sono riuscite a sopravvivere e trovare una continuità nel lavoro e nelle tradizioni. Il Chiapas è anche dove i campesinos non scapperebbero mai alla ricerca di facili guadagni, dove la terra acquista tutto il suo valore, il rispetto delle tradizioni qui è molto forte, importante...
San Cristobal de Las Casas è la città più visitata, i turisti se ne innamorano subito perchè l'aria pare sia più "leggera", un'aria campagnola per un paese coloniale e facile...
I dintorni sono tutti meritevoli sempre per la forte presenza degli indios, la religione è capace di portare a eccessi e diavolerie, riti pagani forse...
Altri punti di interesse sono il Cañon del Sumidero, la fantastica Palenque, le cascate di Agua Azul e Misol-Ha, la laguna di Montebello, Ocosingo, Tuxtla Gutierrez...

Yucatan significa una penisola che si protende verso il mar dei Caraibi, da un lato il Golfo del Messico e dall'altra il caribe mexicano. In realtà nello Yucatàn ci sono tre stati federali: Campeche, Yucatàn e Quintana Roo.
E' impossibile fare a meno dei turisti in questo Messico "ricco". Il mare attrae e non potrebbe essere altrimenti. Cosa fare allora?
Innanzitutto c'è Mérida che merita una visita per l'atmosfera di "signora"....non so come spiegare perchè ma questa città mi fa ricordare un po' Cuba e La Habana...ma forse è solo una mia fissazione...
Campeche è deliziosa e fortunatamente quasi sgombra delle masse che invadono le altre città più famose, come Cancùn e l'intera riviera Maya.
C'è Progreso a nord di Mérida, poi Valladolid, Tulum che non puoi non vedere, e Isla Mujeres che via via si sta trasformando ma mai completamente...
Le rovine Maya di Chichèn Itza e Uxmal, la ruta Puuc, Cobà, la laguna Bacalar poco distante da Chetumal al confine con il Belize. E anche la reserva della biosfera di Sian Ka' An e le piccole località di Mahahual e Xcalak...affacciate a un mare turchese, meravigliosa la sensazione di addormentato e puro....
Le isole Cozumel, Isla Mujeres e Holbox che vorrei visitare quanto prima...e Playa del Carmen ormai un feudo di italiani...

Ma come per tutto il Mexico, se vuoi davvero capire questo paese è importante entrare in contatto con i messicani, los rancheros, los yucatecos, los chiapanecos,
los indios, todos !!
E mischiarsi fra mercati e botteghe, tiendas in spagnolo... e assaggiare la cucina locale, ascoltare la musica ranchera, musica yucateca, mariachi, huasteca...marimba...

Non so se ho spiegato bene, nel sito puoi trovare tutte le mie fotografie, e non dimenticare anche di dare un'occhiata alle mappe che ho scannerizzato, e leggere i numerosi diari che tanti amici come te mi hanno inviato !!

Quando inizio a pensare al Messico mi vengono i brividi....e non la smetto più di emozionarmi !

hasta pronto, y...que le vaya bien !!

Ciao

michele

 

-----------------

 

Ciao Michele, 
 

Ciao Stefano !!

Per prima cosa ti ringrazio per aver visitato il sito sperando che continuerai a seguirmi!!
Poi, mi hai detto di avere un diario della Thailandia, bene, non vedo l'ora di leggerlo e di pubblicarlo...fammi avere anche qualche foto...ok?
 
Sul viaggio che andrai a fare ti rispondo entusiasta !!
ho visitato il tuo sito: ben fatto veramente!! 
grazie, se mi aiuterai con tue notizie e diari migliorerà !! 
Ho gustato il racconto del tuo viaggio in Messico; ad aprile faro il tuo stesso giro, preferito al tour Oaxaca-spiagge-Chiapas-Yucatan, solo che la Baja CAlifornia sarà l'ultima tappa.
Vorrei chiederti a riguardo chiarimenti su specifiche questioni:
-    MARE: la Baja è splendida (soprattutto se si ha una macchina a noleggio, ma i costi sono alti....vedremo)  
I costi non è vero che sono alti, insomma è che la California ha contagiato un po' la vicina Baja...ma è pur sempre Messico e devi trattare sul prezzo...
 mentre per la costa Pacifica ho GROSSI DUBBI. Anche tu mi confermi che le spiaggie e il mare non sono il massimo, anzi...........e per me è un fattore molto importante, anche perche' sarò...... diciamo ....... in "viaggio di nozze"....... e qualche baia tranquilla orlata da palme, dove interrompere per qualche giorno il nostro viaggio è indispensabile. 
La Baja California merita tantissimo, forse un paio di settimane,
e se hai un'auto è meglio perchè il sistema dei trasporti è abbastanza scarso..ma a noi è andata bene con l'autostop... 
Il Pacifico invece, a mio parere rappresenta il Messico che preferisco,
San Blas è incantevole come anche Tenacatita, la differenza è che San Blas è un paese, mentre tenacatita solo una baia...ma che baia !!!
Puerto Vallarta, è come Cancùn ma più raffinata e per "vecchi"...
se ci vai prova anche Yelapa ( ci sono stato quest'anno..) e sayulita ( non ci sono stato ma mi interessa...)...e anche Las Animas, Quimixto sulla rotta per Yelapa...in lancha...
A me il Pacifico piace e tanto !!
Nel mio prossimo viaggio messicano vorrei fare solo la costa del pacifico, da nord a sud o viceversa....
Non devi avere GROSSI DUBBI, anzi CERTEZZE se ami il relax...e il paradiso messicano !!!!! ( a mio parere..s'intende !)
 
Puerto Vallarta, San blas, Mazatlan.....tutte conosciute, ma non mi sembrano speciali; hai qualche suggerimento, ,qualche località che vale la pena raggiungere da quelle parti? ho sentito parlare bene di Teacapan, sotto Mazatlan ai confini col Nayarit: ne sai qualcosa? Forse è necessario arrivare fino a Manzanillo per trovare qualcosa di buono. 
Non conosco teacapan, ho solo letto qualcosa sulla guida...beh, ti direi di provarci ad andare,,,così mi dirai..!
La costa alegre è da fare, c'è anche il sito... www.costalegre.com quella con Tenacatita, Melaque, Barra, ecc.
se hai tempo esplorala....!!!
Di Mazatlan ho sentito parlare così e così, che è sporca, turistica...a me non interessa....però puoi sempre darci un'occhiata...
se vuoi conosco un amico che ci ha abitato...di bari...  
mi hanno anche consigliato Piè de la Cuesta nei pressi di Acapulco....guarda che questa è una dritta di quelle.... !!!! se ci vai poi mi dirai..!
 
-    ITINERARIO: Mexico City, San Miguel Alende, (forse Real de IV ma non dovrebbe valer la pena), Zecatecas, mare, Los Mochis, Divisadero/Creel, Chiuhauha - volo - La Paz -auto a noleggio - Mexico City.
Cosa lasciare indietro, magari a favore di qualche altro posto tipo Morelia, Guadalajara, Manzanillo ecc... . 
San Miguel Allende è carina ma piena di americani, vai piuttosto a Guanajuato che non ho visto ma che dovrebbe essere una delle più belle città messicane. Se ci andrai non te ne pentirai !!!
Non mancare a Real de Catorce !!! DA FARE ASSOLUTAMENTE !!!! ok ?
Zacatecas m'è piaciuta ma ad altri viaggiatori non è piaciuta più di tanto...dipende sempre dai caratteri...da quello che stiamo cercando..
se ti accontenti ti piacerà tutto, se ami la libertà....
 
-    Barranca del Cobre: il viaggio in treno è senza dubbio superlativo, panorama mozzafiato, canyon incredibili;
mentre per il soggiorno ed eventuali escursioni abrei dei dubbi: non saprei se ne vale veramente la pena. Gli indiani non si incontrano mica tutti i giorni, ma noi siamo abituati alle Dolomiti, alle Alpi e agli Appennini, a tanta natura...... fermarsi là per fare escursioni in bici o cavallo tra la natura........posso farlo anche a casa. Cosa ne pensi? 
perfetto Stefano!
anche da noi, forse di più....
Purtroppo devo deluderti, perchè la Barranca del Cobre è interessante ma per quello che ho visto io non così spettacolare come mi aspettavo...anche se già avevo avuto dei pareri non entusiasti...
Sì, ci sono bei panorami e possibilità di escursioni,...ma io non ne ho fatte tante e sono sempre rimasto a Creel...
un'esperienza che però non ripeterei...
ci sono i Tarahumara....le gole non le ho viste purtroppo ma solo una magnifica veduta dalla stazione di El Divisadero...
 
-    Infine la Baja: Ho avuto conferma anche da altri viaggiatori che per visitarla è necessario viaggiare in autonomia, quindi noleggiare un'auto; così si possono raggiungere luoghi stupendi quali spiagge e missioni. Dal vostro racconto vi ho sentito solo parzialmente soddisfatti del mare (meduse, mare agitato...); forse è pre questo motivo. Sbaglio? Altrimenti come vi è sembrata la Baja???? Costosa? Accogliente?
La Baja !
Beh, a mio parere merita e tanto, anche se l'ho fatta in 4 giorni..
pochini vero ?
Nei dintorni di la Paz ( ho da poco messo una mappa delle spiagge...) ci sono bellissime spiagge...io ho visto El tecolote che merita, e anche Balandra che ti consiglio ma che non ho visto...solo in cartolina...
e poi l'atmosfera di remoto che pervade la Baja, questo è ciò che ho sentito di più...per il viagggio a folle corsa, in bus, in autostop, alla ricerca del sur...verso La Paz e con compagni magnifici, direi ideali !! 
Ti suggerirei di ammirare la baja ma con calma, senza fretta, forse così la capirai....e così il mare nei pressi di Mulegè...e a Loreto...forse il tratto più incantevole...
il mare sembra come ai Caraibi...ma i cactus ti "allontanano" di più.....
 
 Attendo qualche tuo consiglio,
e soprattutto devi aiutarmi a convincermi che dello Yucatan non mi perdi nulla. 
Lo Yucatan è al 90 per cento europeo....ma il 10 per cento che rimane è fantastico !!!
A presto. 
Ciao e fammi sapere,
sei stato di stimolo per me e ti ringrazio !!!!!
miguel 

 

 

Ciao Michele,

Ciao Maria Cristina..indovinato ?

 

Sai, oltre a te sono in tanti a chiedermi del Messico !!

Che dirti ?

gironzolando qua e là mi sono imbattuta nel tuo sito e visto che dovrei partire per il messico, ho deciso di chiederti qualche consiglio ... atterro a città del messico, parto da madrid il 19/12 e rientro il 7/1. sono da sola (mamma mia, il mio primo viaggio senza compagnia; mi divertirò?  

certo che ti divertirai, anche se comunque discoteche e altre cose sono diffcili da trovare ...ma pur sempre è la gente che ti fa divertire...e in Messico puoi trivarti sempre a tuo agio...

 che farò la sera da sola? mi preoccupano un po' natale e capodanno, nel bene e nel male), zaino in spalla, spostamenti per lo più via bus, alberghetti e ostelli per dormire. 

se potessi verrei via anch'io con te, 

la descrizione mi emoziona....guarda che hai già detto tutto...sarà bellissimo !!

  sto decidendo in questi giorni l'itinerario di massima (poi vedrò strada facendo!), mi piacerebbe vedere real de catorce (per l'atmosfera ma anche per gli stati alterati di coscienza)  

Real è fare assolutamente non per gli stati alterati, ma per le emozioni che ti regalerà per sempre !!!

 e poi scendere fino al chiapas e se ho tempo "un po' di guatemala". c'è anche il belize nel mio cuore ma so di non avere abbastanza tempo!!!!!  

Il Guatemala è bello ma via via sempre più influenzato dai turisti...

bello sì, e il belize troppo dollarodipendente....

anche se non mi permetto di giudicarlo....non ci sono mai stato ma l'ho solo attraversato in bus...

 aspettative: rilassarmi, divertirmi, conoscere posti e culture nuove, un viaggio serio senza prendersi troppo sul serio, ma lontano il più possibile dal turismo mordi e fuggi, all inclusive, organizzato, etc. dichiarazione di intenti: fiesta! 

Il messico è l'ideale per un viaggio come l'hai in mente.....scappa e vedrai !! 

cosa portarmi? caldo? freddo?  

direi caldino ma non troppo, soprattutto lontano dal mare dovrai avere un maglioncino...ma senza esagerare....forse è in autobus che gelerai di più..! 

insomma, la richiesta è sconclusionata e stordita come me, ma spero tu mi possa aiutare. 

Non sei stordita ma solo contenta di viaggiare, come me, contenti di cercare la strada giusta..... 

Ma Cri 

michele 

 

 

 

Ciao Michele,

sono tornata a malincuore il 19!Il Messico e' bellissimo ed e' proprio vero che 18 giorni non sono molti anzi...

Acapulco e' stata una delusione, mentre il posto dove ho sicuramente lasciato un pezzetto di cuore e' Puerto Escondido!!!

La citta' che meno di tutte mi e' piaciuta e' stata Villahermosa, sembrava di essere a Napoli!Clacson che suonavano dalla mattina alla sera, bancarelle

ovunque e la cosa peggiore e' che la musica nei negozi era talmente assordante che non si poteva resistere...

Playa del Carmen' carina, turistica, e piena di italiani; in spiaggia mi sembrava di essere a Lignano!...eccetto per il mare.

Palenque, veramente graziosa ma purtoppo le cascate non erano "azul" perche' da due giorni diluviava e quindi immaginati cosa non potevano essere, fango!

Coba, Cozumel...comunque in sostanza mi e' piaciuto tutto molto...eccetto le 6 ore che ho aspetto a Madrid l'aero che sembrava non volesse piu' partire.

Purtoppo non riesco ad esserci al pranzo, domenica devo lavorare, ma spero vivamente che vi sara' molto presto un' altro incontro.

Ciao

Gio

 

 

caro michele, sono molti anni che vado a real e ogni tanto mi viene la nostalgia e mi faccio un giro sul web per rivederla in foto, ma devo dirti che mi ha colpito la frase iniziale del tuo sito: è ESATTAMENTE ciò che ho pensato io la prima volta che sono salito su Quemado e ho visto Wirikuta lì in basso. grazie comunque per l\'emozione che ho riprovato. ciao  Moro

 

Ciao Marisa
allora, conosco abbastanza bene la zona di Playa del Carmen,
anche se io evito sempre i viaggi organizzati...e quindi non conosco il villaggio che mi hai scritto. So solo che i villaggi sono in un tratto costriero chiamato Playacar, a pochi km da Playa del Carmen pueblo... 
Comunque vedrai che ti divertirai di sicuro !!!
 Sì, in auto puoi fare diverse escursioni, a Tulum, Xel-Ha e Xcaret, Akumal e dintorni, Chichen Itza, Cobà, Mèrida, Cancun e Isla Mujeres ( con il ferry..lasciando l'auto a Puerto Juarez...). Poi ci sono altre cose da vedere, per es Campeche che io trovo stupenda, Uxmal, e altre spiagge ancora a sud di Tulum.
 Io ho girato sempre in auto e in giornata, è fattibile, in auto certamente avrai più tempo a disposizione.
 Non posso aiutarti per il noleggio auto, per me non avrai problemi a trovarne una, ma è meglio che senti anche la tua agenzia..
 Il clima in agosto non è secco, anzi è l'inizio della stagione delle piogge, l'inverno.
Fa un caldo ...bellissimo !!
 Fammi sapere,
 A prestoooo!!!  Michele
 

 

Ciao Simona !
Allora non preoccuparti che ti aiuto io claro que sì !!
Se ti piace il mare, vai subito a Isla Mujeres, arrivi all'aeroporto e poi in bus vai fino a Puerto Juarez, poco più a nord, dove c'è il piccolo molo con i ferry per l'isola.
E' facile ed economico.
L'isola la conosco bene e merita davvero!
oi, dipende come vuoi fare, cioè, se tieni una base per girare, oppure lasciare ogni volta il posto per scoprirne di nuovi.  
Tulum non devi perderla, per le rovine e il mare fantastico.
Puoi dormire in spiaggia in bungalows, ma io non l'ho mai fatto, anche se me l'hanno consigliato in tanti.
Vai anche a Chichen Itza, che puoi fare sempre partendo dalla riviera Maya ( isla, Playa del carmen e Tulum ).
Fammi sapere bene che notizie hai bisogno !
e non farti problemi a scrivermi, anzi, dal Messico interpellami pure mi fa moltissimo piacre !!
CIAOO!!
Michele

 

 

 

Mexico City: la megalopoli x eccellenza!!!per dormire ti consiglio Hotel Avenida(160 pesos in 2+tv carino)vicino allo zocalo.la bandiera messicana presso lo zocalo che e' la + grande del mondo,la cattedrale particolare x la sua pendenza,il teatro,il Museo Nacional de Arquelogia,il Palacio Nacional dove trovi i murales di Diego Riveira(basta un qualsiasi documento noi siamo entrati con la tessera del cts)e la mitica TEOTIHUACAN eperinza da fare.Pericoloso uscire la notte,efficentissima la metro con la quale puoi girare ovunque,dimenticavo  interessante anche la zona rosa ovvero turistica.Alla prossima

Michela

 

l'anno scorso ho avuto la mia prima esperienza col messico,piu' in particolare con mexico city e puerto escondido.credo di aver trovato la mia dimensione,il mio paradiso,mai dimenticherò' la fantastica esperienza,gli amici conosciuti,tutti con lo stesso spirito!!!!

Michela

Come spiagge non posso aiutarvi molto, ma per sentito dire e sono certo, sono molto belle e quasi solitarie le playas tra Tulùm e Playa del Carmen, per esempio Akumal, Xca-Cel, e altre ancora con nomi improbabili maya che non ricordo, ma se hai una cartina della riviera Maya ( su internet c'è di sicuro ) puoi annotarti tutto !

Io sono stato a Mahahual, poco a nord di Chetumal e mi è piaciuto tantissimo per diversi motivi, fra i quali perchè NON C'e' NIENTE !! E' il massimo per tranquillità ( nel 2000 ) e lì ho lasciato il cuore....
Perchè non fai una scappata a controllare ?
Michele

 

 

 

ciao Michele,

dopo 2 mesi e mezzo ti rispondo......il mio viaggi in messico e Guatemala è stato grandioso (specie per il Guatemala!!).

Sono partita da Città del Messico, e ho fatto:

Puebla, Oaxaca, Zipolite, Tuxla Gutierrez, Canyon del Sumidero, San Cristobal, la Mesilla, lago Atitlan, Panajachel, Chichicastenango, Antigua, sito di Tikal, poi di nuovo in messico via fiume, sito di Palenque, e infine, meritatamente 4 giorni di mare a Tulum!!!

Tutto il giro l'ho fatto senza voli interni ma solo in bus.

Claudia

 

 

 

28/08/2002
Non so se si è già fermato a dormire a Tulum, io ci sono stata ed è stata l' esperienza più emozionante della mia vita. Le consiglio di farlo al più presto e di scegliersi las cabañas meno moderne e meno comfortevoli: si gusterà maggiormente l' atmosfera.
Caterina Vincenzi, Bologna.

 

In Chiapas non devi tralasciare san Cristobàl, Palenque e le sue rovine, la cascta di Misol-ha e Agua Azul, vai anche a Oaxaca e Monte Alban, anche Mitla è interessante e puoi visitare anche i dintorni di Oaxaca. Farei anche una località a tua scelta fra Puerto Escondido, Zipolite, Mazunte e San Agustinillo. In Guatemala ovviamente Chichicastenango ma che io non conosco però, e sul lago Atitlàn, Antigua e lascia perdere Città del Guatemala. Vai assolutamente a Copan e anche le rovine di Quirigà devono essere belle.....

 

 

In loco devi cambiare sempre, quetzales in Guatemala e dollari del Belize in belize, lempiras in Honduras e pesos in Mexico.
 
Io mi sono portato circa 200 dollari in travelers cheque, la carta bancomat per prelevare ( in mexico è utilissima ) e la carta di credito visa. Avevo anche circa 200 dollari americani in piccolo taglio.
 
Non ci sono problemi soprattutto in Mexico, mentre il Guatemala e l'Honduras non hanno tante strutture e le banche spesso non hanno sportelli automatici.
Per prelevare o cambiare quindi bisogna entrare in banca e cambiare direttamente i dollari o i travelers cheque.
Anche con la carta visa si possono avere soldi direttamente in banca ( anticipo contante ).
Più usi le carte e più ci sono commissioni, quindi preleva sempre somme cospicue...
 
In Mexico non ho mai avuto problemi, prelevavo sempre con il bancomat semplicemente, la commissione è di 5000 lire con il circuito "Cirrus".
Poi ho fatto anche la carta di credito, sai, il bancomat si potrebbe smagnetizzare e quindi.....
Ricorda il pin, sia del bancomat che della carta di credito.
TI CONSIGLIO LA FOTOCOPIA DELLE CARTE , E I NUMERI VERDE PER BLOCCARE LA CARTA.
AVVERTI E LASCIA AI TUOI A CASA I NUMERI PER BLOCCARE LE CARTE, in modo da avvertirli e farti bloccare la carta in caso di smarrimento/furto !
 
In Guatemala e Honduras devi stare un po' più attento ma anche lì non sono mai stato senza soldi per fortuna....!
michele

 

 

Allora: di solito con 2 settimane quasi tutti vanno a Cancùn per girare nella penisola dello Yucatàn e magari spingersi anche più in là, a ovest fino in Chiapas a San Cristobal de las Casas !

Però il Messico è grande e ci sono altre possibilità !

Comunque le prime due settimane di luglio non sono male per il clima, sempre meglio di agosto come ho fatto sempre io !!!

Se ti piace il mare, azzurro e caldo, trasparente, devi stare nei dintorni di Cancùn, ma Playa del Carmen ora è un casino !

Ti posso dare altri consigli ma dovresti fornirmi delle idee e che tipo di viaggio intendi: tipo mare e sole e divertimento oppure visita delle rovine archeologiche e natura, oppure città coloniali-buona cucina-tradizioni vere, ecc.ecc. Se vuoi alloggiare in comodità, oppure ti adatti anche in posti alla "buona".

Me gusta moltissimo la costa del pacifico, verso Puerto Escondido !

Potresti arrivare a Mexico city e poi in autobus andare subito a Oaxaca e da lì sulla costa, poi risalire fino a San cristobal in Chiapas e finire a Cancùn. Questo itinerario, anche se con qualche tappa in più, l'ho fatto nel 1998 e nel 1999 ma con un mese a disposizione, però sono certo che anche 2 settimane sono sufficienti, ma bisogna correre un po' e soprattutto prenotare sempre in anticipo il biglietto dell'autobus per la prossima fermata !!

Comunque nel sito ci sono tante foto e il diario del 2000 può darti tante informazioni dettagliate sul Messico !!

michele

 

 

Per Mahahual, sicuro, merita di prendere un volo su cancùn, e da lì puoi scendere a sud fino a dopo Tulum arrivando e scendendo a Limones ( al crucero), poi con un altro autobus, nel 2000 ce n'erano solo 2 al giorno ( ti consiglio di leggere come ho fatto io ad arrivarci nel "diario del 2000"...).

Un altro modo può essere quello di arrivare fino a Chetumal e poi salire sempre fino a Limones ( crucero) e poi andare a Mahahual con il solito autobus che termina a Xcalak.

Per me la soluzione migliore è quella di Cancùn, puoi sempre fermarti qualche giorno anche a Tulùm e poi spingerti fino a Mahahual.

Fammi sapere, nel sito c'è qualche utile informazione soprattutto nel diario di viaggio del 2000 !!

Se vuoi posso riportarti uno stralcio di quello che c'è:

l'autobus con destinazione finale Xcalak anche se la nostra scelta e termine del viaggio odierno sarà Mahahual. Il biglietto lo faremo in bus ( 32 pesos ).

Sono circa 131 km fino a Mahahual e la strada alla fine non dovrebbe essere asfaltata.

L'arrivo di oggi in Messico è stato positivo, come un ritorno a casa ci sono risultate familiari già tante cose ( per es. il tempo che qui è più soleggiato e caldo ).

Abbiamo passato 3 frontiere solo in questa giornata e la grana capitata alla coppia di italiani ci ha fatto riflettere.

Arriviamo a Limones che è il crucero dove svolteremo a destra verso il mare. In realtà, il bus ferma prima a Limones saltando il bivio per Mahahual per poi tornare sui suoi passi fino al bivio stesso e imboccare la strada giusta. Sono le 16.05 e imbocchiamo una strada dritta e un po' stretta ma in buone condizioni. Siamo consapevoli che il mare si avvicina sempre più.

Siamo sulla costa finalmente ! Questo è il mar dei Caraibi messicano ! Siamo tornati ancora una volta ! Le palme stanno a guardare e le sfumature dell'acqua sono sensazionali.....

Michele

 

Per quanto riguarda il periodo da te scelto, ottobre novembre, non è il migliore ma penso tu lo sappia già !
Penso che le piogge saranno abbastanza costanti, specie in Chiapas e sulla costa del Pacifico.
Non ho mai girato in auto a nolo, penso sia caro ma il prezzo è vantaggioso se puoi ammortizzarlo dividendolo con altri amici. A me piace molto girare in modo indipendente, compresa l'indipendenza dalla macchina che uso già abbastanza a casa per lavoro... Gli autobus ti portono ovunque a prezzi vantaggiosi e ci sono anche dei taxi collettivi "colectivos" che possono sostituire gli autobus quando non ve ne sono abbastanza e che sono più veloci.
Per le tappe che hai scelto sono daccordo, sono tutte mete turistiche e meritevoli, non conosco Villahermosa ma so che c'è un museo archeologico molto famoso.
Ho sempre volato su Mexico city facendo scalo a New York con la Continental, ma ho anche pagato circa 1.900000 Lire per agosto, non ho mai avuto buone "offerte" purtroppo !
Per gli hotel da consigliarti posso solo indicarti di consultare e acquistare la guida della "Lonely Planet" sul Messico nelle librerie, è una guida molto dettagliata e sicuramente sono indicati moltissimi alberghi anche per i paesi più piccoli.
Se "navigherai" ancora nel mio sito c'è una pagina con gli hotel in cui sono stato nel mio ultimo viaggio nel 2000. Ma anche nelle pagine riguardanti le destinazioni messicane potrai trovare altre notizie, per es. "Isla Mujeres"
A Puerto Escondido posso consigliarti due posti: l'Hotel Flor de Maria e le cabañas Aldea Marinero appena dopo il Flor de Maria. Il primo è stupendo con la piscina sulla terrazza sul tetto e le amache per dondolarsi, il seconso è molto più economico, circa 5 euro a notte, ma simpatico e molto tipico; io sono stato in entrambi i posti.
A Oaxaca sono stato al Villa real del campo, mi sembra sia giusto il nome ma devi controllare nella guida. Buono ma ce ne sono di più economici, soprattutto nella zona a sud ovest dello zocalo (piazza major); a Mèrida sono stato nel "Margarita" in calle 66 e penso sia uno dei più economici e molto spartani con il vantaggio di essere molto vicino allo zocalo; a San cristobàl de Las Casas ti indico :

Hotels che posso consigliare, soprattutto per l'economicità, ma comunque per la pulizia e la sicurezza:
--Posada Jovel, C Flavio Paniagua 28
--La Posadita, C Flavio Paniagua 30, molto economica, le camere sono spartane, piccole e con bagno e doccia. Ci sono stato solo una notte e va bene per riposarsi un po' se si è solamente in transito per questa stupenda città.

 

Concludo dicendoti che le informazioni che ti scrivo possono aiutarti ma quando sarai in Mexico non avrai nessun problema, ti sentirai come a casa e allora chiedi in giro e troverai quello che stai cercando.....

Michele

 

 

 

 

 

 

America Latina - Altri occhi e parole

 

www.mexicoart.it

L'arte del Messico, l'arte degli Huichol !

 

http://www.mayayucatan.com/

 

www.villatortugas.com

 

 

email

 

Home ] UP ] Baja California ] Barranca del Cobre ] Barra de Navidad ] Durango ] Cañon del Sumidero ] Isla Mujeres ] Mahahual ] Monte Albán ] Oaxaca ] Palenque ] Puerto Escondido ] Real De Catorce ] San Blas ] San Cristobal De Las Casas ] Teotihuacan ] Tulúm ] Uxmal ] Zacatecas ] Viaggio 1999 in Messico ] Hotels Viaggio 2000- Guatemala, Honduras e Messico ] [ Lettere sul Messico ]